Rose McIver

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rose McIver nel 2015

Rose McIver (Auckland, 10 ottobre 1988[1]) è un'attrice neozelandese, conosciuta soprattutto per aver interpretato Lindsey Salmon nel lungometraggio Amabili resti.

Altri partecipazioni cinematografiche includono i film Lezioni di piano, Johnny Kapahala - Cavalcando l'onda e Predicament. In televisione, il suo ruolo più importante è stato quello di Summer Landsdown/Ranger Giallo nella serie del 2009 Power Rangers RPM, oltre ad apparizioni come ospite in programmi quali Hercules, Xena - Principessa guerriera e La spada della verità.

Dal 2015 è la protagonista principale della serie televisiva iZombie, trasmessa dall'emittente The CW.[2]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata da padre fotografo, Mac, e madre artista, Annie, Rose ha un fratello maggiore di nome Paul, anch'egli attore e musicista. Sebbene da piccola abbia studiato danza classica e jazz[3], preferisce dedicarsi allo jogging[4] ed alla scrittura, ispirandosi alle opere di John Steinbeck, Wally Lamb e Franz Kafka[5]. Dopo essersi diplomata nel 2006 dall'Avondale College della sua città natale, Auckland, si è iscritta alla University of Auckland, dove studia Psicologia e Linguistica[6].
Nell'agosto del 2011, Rose si è trasferita da Wellington, dove viveva con il suo fidanzato[5], a Los Angeles[7].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Le prime apparizioni televisive di Rose McIver sono iniziate all'età di soli due anni, quando è apparsa in alcuni spot pubblicitari. L'anno successivo, ad appena tre anni, è stata inserita nel cast del film Lezioni di piano, nel ruolo di un angelo.

Il maggior numero delle sue apparizioni è avvenuta nella televisione neozelandese, in film e telefilm che vanno dal fantasy, come Maddigan's Quest, al drammatico, come Rude Awakenings. Fuori dalla sua patria, ha recitato in film televisivi come la serie di Hercules e Maiden Voyage, oltre che in due film targati Disney Channel, Eddie e la gara di cucina nel 2003 e Johnny Kapahala - Cavalcando l'onda del 2007 (quest'ultimo è il sequel del film del 1999 Johnny Tsunami - Un surfista sulla neve). Dal marzo al dicembre del 2009, ha interpretato il ruolo del Ranger Giallo Summer Landsdown, in tutti i 32 episodi della serie televisiva Power Rangers RPM.

Il debutto di McIver sul grande schermo è avvenuto con il ruolo di Lindsey Salmon, sorella minore della giovane protagonista[8], nell'adattamento cinematografico di Amabili resti, diretto da Peter Jackson ed uscito nelle sale statunitensi l'11 dicembre 2009.

Nel 2012, è apparsa nel film Predicament, basato sul romanzo omonimo dell'autore Ronald Hugh Morrieson, pubblicato in Nuova Zelanda ed Australia il 26 agosto dello stesso anno[9]. Le riprese hanno avuto luogo a luglio ed agosto del 2009 nelle cittadine di Hawera ed Eltham, in Nuova Zelanda[10]. Nel 2011, è entrata nel cast del film televisivo Tangiwai, messo in onda sul canale neozelandese TV One il 14 agosto dello stesso anno[11]. Il film, nel quale l'attrice interpreta il ruolo di Nerissa Love, fidanzata del giocatore di cricket neozelandese Bob Blair, è basato sull'incidente ferroviario avvenuto nel 1953 nella città di Tangiwai[12]. Attualmente, ha un ruolo fisso nella serie televisiva commedia Super City, interpretando la cheerleader Candice[5].

Dopo essere apparsa in un episodio di Made in Hollywood, ha partecipato come ospite a due puntate del talk show irlandese Xposé.

Dal 19 marzo al 10 aprile 2012, è apparsa a teatro nel ruolo di Izzy, la migliore amica della protagonista nella commedia That Face[13]. Nello stesso anno, ha partecipato anche allo Show Me Shorts Film Festival[14].

Nel 2011, Rose McIver ha preso una pausa dagli studi per trasferirsi temporaneamente a Los Angeles, dove è stata inserita insieme a Chris Lowell nella pellicola indipendente Light Years[15]. A febbraio del 2012, McIver ha iniziato a partecipare alle riprese di Blinder, un film di Richard Gray sul football australiano, ambientato tra l'Australia e Boston.[16].

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

TV Guide NZ Television Awards[17]
Air New Zealand Screen Awards[18]
  • 2007 – Nomination: Miglior performance di un'attrice per Maddigan's Quest
Visa Entertainment Screen Awards[19]
Monte Carlo Film Festival[20]
  • 2012 – Nomination: Miglior attrice per Tangiwai

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Rose McIver è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Adam Parsons, Visage Models and Talent Company, Visage.co.nz. URL consultato il 29 luglio 2010.
  2. ^ (EN) Rose McIver Lands Lead In Rob Thomas’ CW Pilot ‘iZombie’, Based On DC Comic, su Deadline, 12 marzo 2014.
  3. ^ Fiona Rae, Rose McIver - Commento, NZ Listener, 7 aprile 2007. URL consultato il 29 luglio 2010.
  4. ^ Alloy.com, Rose McIver, Alloy.com. URL consultato l'11 novembre 2010.
  5. ^ a b c Rebecca Barry Hill, Rose senza spine, NZ Herald, 16 agosto 2010. URL consultato il 16 agosto 2010.
  6. ^ John Young, Le interviste di Entertainment Weekly, Ew.com, 6 novembre 2009. URL consultato il 29 luglio 2010.
  7. ^ Stephanie Holmes, Test di carattere, Stuff.co.nz, 14 agosto 2011. URL consultato il 13 settembre 2011.
  8. ^ Il cast per i ruoli di Lindsey e Ruth in "Amabili Resti", Black Magic — NZ Film News, 28 agosto 2007.
  9. ^ Predicament — Movie Preview, Flicks.co.nz, 24 marzo 2010. URL consultato il 29 luglio 2010.
  10. ^ Le telecamere girano ad Eltham, Stratford Press, 5 settembre 2009.
  11. ^ In onda questa settimana un film TV drammatico basato sulla tragedia neozelandese, Scoop Culture, 9 agosto 2011.
  12. ^ Calling all extras for TV film Tangiwai, Dominion Post, 11 maggio 2010.
  13. ^ Dionne Christian, Una faccia con uno splendore edipico, NZ Herald, 14 marzo 2010. URL consultato il 14 marzo 2010.
  14. ^ Laboratorio di cortometraggi trova e alleva futuri talenti, Scoop.co.nz, 6 ottobre 2010. URL consultato il 3 settembre 2011.
  15. ^ Justin Kroll, McIver finisce come protagonista di 'Light Years', Variety.com, 1º novembre 2011. URL consultato il 13 novembre 2011.
  16. ^ Il film sul football australiano "Blinder", di Richard Gray, annuncia il cast, Encoremagazine.com.au, 18 gennaio 2012. URL consultato il 29 gennaio 2012.
  17. ^ Lista dei vincitori dei NZ Television Awards 2002, Scoop.co.nz, 29 giugno 2002.
  18. ^ Fortuna esorbitante, Maddigan's Quest porta la bandiera alle nomination degli Screen Awards, NZ Herald, 3 luglio 2007.
  19. ^ Hugh Sundae, Il ragazzo vince alla grande agli inaugurali People's Choice Awars, NZ Herald, 8 dicembre 2010.
  20. ^ Lista delle nomination

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN316795729 · GND: (DE109568843X