Mr. Peabody e Sherman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mr. Peabody e Sherman
Mr Peabody e Sherman.png
Titolo originale Mr. Peabody & Sherman
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 2014
Durata 92 min.
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.78:1
Genere animazione, avventura, fantascienza, commedia
Regia Rob Minkoff
Soggetto Ted Key
Sceneggiatura Craig Wright
Produttore Alex Schwartz, Denise Nolan Cascino
Produttore esecutivo Jason Clark, Eric Ellenbogen, Tiffany Ward
Casa di produzione DreamWorks Animation, Pacific Data Images, Bullwinkle Studios, Classic Media Productions
Storyboard Tim Heitz, Jenny Lerew, John Puglisi, Anthony Zierhut
Animatori Jason Schleifer, Carlos M. Rosas
Montaggio Tom Finan
Musiche Danny Elfman
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Mr. Peabody e Sherman (Mr. Peabody & Sherman) è un film d'animazione del 2014 diretto da Rob Minkoff e con protagonisti del cast vocale Ty Burrell, Max Charles e Ariel Winter. Il film, prodotto dalla DreamWorks Animation e distribuito dalla 20th Century Fox, si basa sui personaggi di L'improbabile storia di Peabody, segmento della serie d'animazione degli anni sessanta The Rocky and Bullwinkle Show.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sherman, un ragazzino di 7 anni, è stato adottato da Mr. Peabody, un cane particolare e molto intelligente. Lui ha costruito il Torna Indietro, una sorta di macchina del tempo che permette di viaggiare nel passato. I due tornano quindi negli Usa ai tempi di George Washington, in Francia all'epoca della rivoluzione francese, nell'antico Egitto del faraone Tutankhamon, in Italia a Firenze durante il Rinascimento e infine in Turchia nel periodo della Guerra di Troia. Il compito di Mr. Peabody è quello di far crescere suo figlio Sherman. Durante il primo giorno di scuola Sherman si è azzuffato con una ragazza, Penny, della quale si è poi innamorato.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Mr. Peabody: un geniale cane inventore, scienziato, vincitore di un Premio Nobel e di tre ori alle Olimpiadi. Adotta un bambino di nome Sherman, trovandosi presto in parecchie difficoltà su come allevarlo. In originale viene doppiato da Ty Burrell, anche se in origine era stato chiamato Robert Downey Jr..
  • Sherman: un bambino dai capelli rossi e occhialuto figlio adottivo di Mr. Peabody. A differenza del suo "genitore" non è molto sveglio. È doppiato in originale da Max Charles, che ha interpretato Peter Parker da bambino in The Amazing Spider-Man.
  • Penny Peterson: compagna di scuola di Sherman che diventa gelosa di lui, arrivando a umiliarlo davanti a tutti dandogli del "cane". In seguito, quando lui tenta di riappacificarsi con lei, scopre l'esistenza del Tornindietro, e comincia a viaggiare nelle varie epoche storiche. Diventerà così amica, primo interesse amoroso e sogno proibito di Sherman. In originale viene doppiata da Ariel Winter, già partner di Ty Burrell nella serie Modern Family.
  • Paul Peterson: è il padre di Penny, all'inizio ostile alle richieste di Mr. Peabody, ma poi ne diventerà amico. È doppiato da Stephen Colbert.
  • Patty Peterson: è la madre di Penny, pensa che Mr. Peabody sia straordinario. È doppiata da Leslie Mann.
  • Mrs. Grunion: grassa e vestita di rosa, è l'antagonista principale del film. Prova molta antipatia verso Mr. Peabody per i suoi modi di fare e cerca di togliere Sherman dalla sua custodia legale dopo che questi ha morso Penny (ritenendo che sia stato cresciuto male). È doppiata da Allison Janney.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer in lingua italiana del film venne distribuito dalla 20th Century Fox il 24 ottobre 2013,[1] a cui seguì poche ore dopo anche la versione in lingua inglese.[2]

Il film doveva inizialmente essere distribuito nei cinema statunitensi a partire dal 21 marzo 2014,[3] ma la data di uscita, dopo essere stata inizialmente anticipata al 1º novembre 2013,[4] venne infine fissata al 7 marzo 2014.[5] Il film sarà distribuito in anteprima a partire dal 7 febbraio 2014 nel Regno Unito ed in Irlanda[6] e arriverà nei cinema italiani a partire dal 13 marzo dello stesso anno.[1]

Insieme al film è stato distribuito un cortometraggio intitolato Almost Home - Quasi a casa che anticipa il film Home - A casa, uscito nelle sale italiane il 26 marzo 2015.

Il DVD del film è uscito nell'ottobre 2014 e nei contenuti speciali c'è un cortometraggio con protagonisti Rocky e Bullwinkle.

Serie Tv[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha avuto una serie televisiva di 26 episodi dal titolo Mr. Peabody & Sherman Show che viene trasmessa per la prima volta negli stati uniti il 9 ottobre 2015 sul canale Netflix e in italia il 6 gennaio 2016 su DeA Kids.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

L'incasso globale è stato di 272.912.430 dollari.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

La reazione della critica è stata generalmente favorevole, registrando un 79% di giudizi positivi su Rotten Tomatoes. Tuttavia spesso sono stati criticati la poca serietà presente in quasi tutte le scene e per l'insulto a molti avvenimenti storici (ad esempio il ritratto della famosa Monnalisa).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Andrea Facchin, Mr. Peabody e Sherman, il trailer italiano del nuovo film d’animazione della Dreamworks, in Best Movie, 24 ottobre 2013. URL consultato il 28 ottobre 2013.
  2. ^ (EN) The Trailer for Mr. Peabody & Sherman is Here!, in comingsoon.net, 25 ottobre 2013. URL consultato il 28 ottobre 2013.
  3. ^ (EN) DreamWorks Animation SKG, Inc., DreamWorks Animation Announces Feature Film Release Slate Through 2014, in dreamworksanimation.com, 8 marzo 2011. URL consultato il 28 ottobre 2013.
  4. ^ (EN) Adam Chitwood, DreamWorks Animation Announces Slew of Release Dates Including Seth Rogen-led B.O.O. in 2015 and HOW TO TRAIN YOUR DRAGON 3 in 2016, in collider.com, 10 settembre 2012. URL consultato il 28 ottobre 2013.
  5. ^ (EN) Dave Trumbore, DreamWorks Animation Pushes MR. PEABODY & SHERMAN Back to March 7, 2014 and Returns ME & MY SHADOW to Development, in collider.com, 6 febbraio 2013. URL consultato il 28 ottobre 2013.
  6. ^ (EN) Laura Turner, 20th Century Fox DreamWorks sponsors Regent St Xmas lights, in cwb-online.co.uk, 16 ottobre 2013. URL consultato il 28 ottobre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]