Nickelodeon (Italia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il canale statunitense, vedi Nickelodeon (Stati Uniti).
Nickelodeon
Nickelodeon logo new.svg
Paese Italia Italia
Lingua italiano e inglese
Tipo tematico
Target ragazzi, famiglie, bambini, giovani
Slogan La TV per i giovani
Versioni Nickelodeon 576i (SDTV)
(data di lancio: 1º novembre 2004)
Nickelodeon +1 576i (SDTV)
(data di lancio: 1º agosto 2009)
Share 1,76% (Giugno, 2012 )
Editore Viacom International Media Networks Italia
Direttore Daniela Di Maio
Sito www.nicktv.it
Diffusione
Satellite
Sky Italia
Hot Bird 13B
13° Est
Nickelodeon (DVB-S - PAY)
12616.00 H - 29900 - 5/6
Canale 605 SD
Sky Italia
Hot Bird 13C
13° Est
Nickelodeon +1 (DVB-S - PAY)
12673.00 V - 29900 - 5/6
Canale 606 SD

Nickelodeon è un canale televisivo tematico italiano prodotto per Sky Italia da Viacom International Media Networks Italia (fino al 1º agosto 2015 da MTV Italia S.r.l.).

Gli speaker del canale sono i doppiatori Marco De Domenico e Andrea Oldani.

La programmazione di Nickelodeon è dedicata ai bambini e ai ragazzi ed è costituita da cartoni animati e serie tv tramite la pay tv Sky Italia.

La direttrice di Nickelodeon Italia è Daniela Di Maio.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

In Italia Nickelodeon arriva dopo il 2000 poiché, data la grandissima quantità di canali dedicati ai bambini e la pochissima quantità di ascoltatori a quei tempi, erano già presenti canali molto simili. Dal 1997 Rai Sat 2 comincia a trasmettere per 3 ore al giorno le produzioni di Nickelodeon, ma il 1º novembre 2004 riesce finalmente a partire sul satellite, dividendo il proprio spazio con il canale Paramount Comedy (quindi il canale per bambini trasmetteva dalle 06:00 alle 20:00, mentre il canale d'intrattenimento dalle 20:00 fino alle 05:59). Successivamente vennero ricoperte anche le ore mancanti assegnate a Paramount Comedy, mutando così i due in canali autonomi.

Il canale viene originariamente prodotto da MTV Italia Srl che inizia a trasmettere le serie originali già conosciute in Italia come Spongebob e i Rugrats, ed altre nuove e di successo come Avatar - La leggenda di Aang e Due fantagenitori, inclusi telefilm per ragazzi come iCarly, Ned - Scuola di sopravvivenza e Zoey 101. Inoltre alcuni mesi dopo comincia a produrre programmi italiani come Stranick (contenitore pomeridiano condotto da 4 ragazzi il quale cesserà di esistere pochi anni dopo) e ad importare dall'estero i Kids' Choice Awards.

Nel 2009, il canale ha subito un restyling e dal 31 luglio 2009 è disponibile sul canale 606 di Sky Italia una versione timeshift del canale, ossia Nickelodeon +1. Inoltre è disponibile sul canale 603 (604 la versione +1) lo "spin-off" di Nickelodeon dedicato ai bambini in età prescolare, ovvero Nick Jr..

Il 1º aprile 2010 ha subito un nuovo restyling in linea con quello sottoposto a tutti i canali di Nickelodeon in USA, con il logo che ha assunto un forma molto più schematica e sintetica. Inoltre, il canale, insieme al suo timeshift Nickelodeon +1, ha iniziato a trasmettere alcuni programmi nel formato panoramico 16:9.

Dal 9 settembre 2013 tutta la programmazione di Nickelodeon (e del suo timeshift Nickelodeon +1) è in 16:9.

Palinsesto[modifica | modifica wikitesto]

Serie televisive[modifica | modifica wikitesto]

Precedentemente in onda[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente in onda[modifica | modifica wikitesto]

Cartoni animati[modifica | modifica wikitesto]

Precedentemente in onda[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente in onda[modifica | modifica wikitesto]

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Share 24h* di Nickelodeon[modifica | modifica wikitesto]

[1]

Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Media anno
2014
2015 0,06% 0,06% 0,05% 0,05% 0,05% 0,06% 0,05% 0,06% 0,06% 0,04% 0,07%

* Giorno medio mensile su target individui 4+

Loghi[modifica | modifica wikitesto]

Quando il canale iniziò le trasmissioni il logo era una macchia di vernice arancione con la scritta "NICKELODEON" in bianco. Il 1º aprile 2010 il logo diventa arancione e presenta sempre la scritta "nickelodeon" che sullo schermo viene sintetizzata in "nick".

A dicembre 2010 arriva il logo natalizio con un'ombra blu dietro la scritta "nick" e con la neve sopra e sotto la scritta. Inizialmente il logo non presentava nessuna animazione, ma da luglio 2011, presenta un'animazione: la scritta "nick" si rovescia esce dallo schermo e rientra nel giusto verso.

Da dicembre 2011 ritorna il logo speciale per Natale che quest'anno ha i pacchi dono posti dietro la scritta "nick", alcuni giorni dopo il logo speciale diventa un'animazione: la scritta "nick" viene spazzata via dalla neve e appaiono i pacchi regalo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]