TVA Vicenza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
TVA Vicenza
Logo dell'emittente
Stato Italia Italia
Lingua italiano
Tipo generalista
Target tutti
Slogan la tua piccola grande TV
Versioni TVA Vicenza 576i (SDTV)
(data di lancio: 25 giugno 1978)
TVA Vicenza +1 576i (SDTV)
(data di lancio: n.d.)
Nomi precedenti Studio A (1978-1979)
Studio TvA (1979-1980)
Tele Studio A (1980-1982)
Canali affiliati TVA Sport
TeleChiara
Gruppo Gruppo Videomedia
Editore Claudio Cegalin
Direttore Domenico Basso
Sito www.tvavicenza.it
Diffusione
Terrestre

Mux TVA
TVA Vicenza (Veneto)
DVB-T - FTA
canale 10 SDTV
Satellite
Tivùsat - Sky
Hot Bird 13B
13.0° Est
TVA Vicenza (DVB-S - FTA)
11470.00 V - 27500 - 5/6
Tivùsat: canale 832 SDTV
Sky: canale 832 SDTV
Streaming
[1] TVA Vicenza Adobe Flash

TVA Vicenza è una rete televisiva privata locale di Vicenza.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'emittente nasce nel 1978 come società cooperativa con la denominazione di Studio A, poi cambia proprietà e viene costituita da Giampietro Zenere e Mario Lavarra la nuova entità giuridica, Videomedia srl, e modificata la denominazione in TV Studio A. È la prima emittente della provincia di Vicenza e la sua prima sede è in via Torino, 26 a Vicenza.

Fin dall'inizio TVA Vicenza si occupa di informazione, proponendo accanto al tradizionale palinsesto (film, telefilm e cartoni animati) un tg, le partite del Vicenza Calcio, molti programmi d'informazione e il tg TvA NOTIZIE, nonchė alcune dirette, tra cui la storica Sportivamente Domenica, diventando così una realtà nel mondo dell'editoria.

Assunta la denominazione di TV Studio A, e quindi di TVA Vicenza, nel 1982 l'emittente subisce un attentato ad alcuni ripetitori; costretta a sospendere le trasmissioni l'emittente riprende presto l'attività.

Nel 1986 l'emittente (che ha allargato la propria area di copertura irradiando i suoi programmi anche dai canali UHF 23, 46 e 60) ha un nuovo editore: Bruno Petracca.

Dopo un breve periodo nel quale fa parte di Odeon TV, l'emittente si trasferisce in viale Verona, 94, sempre a Vicenza.

Negli anni novanta nuovo cambio di editore costituendosi in società per azioni e diventa editrice anche di un settimanale che ogni sabato esce in edicola (La domenica di Vicenza, unico settimanale della provincia che si occupa di attualità, cronaca, informazione, cultura e sport). Dal 2010, Videomedia spa decide di abbandonare definitivamente la carta per approdare al web con il nuovissimo sito internet http://www.ladomenicadivicenza.it.

L'archivio dell'emittente ha un vero patrimonio di immagini e vicende della città e delle provincia: dalla visita di Giovanni Paolo II ai goal di Roberto Baggio in biancorosso. TVA è visibile per via terrestre in tutta la regione Veneto.

Nel 1999 TVA ha trasferito la propria sede in via Fermi, 241, in un moderno e funzionale edificio di circa 1800 metri quadrati nella zona dei Pomari, vicino al casello autostradale di Vicenza ovest, ad un passo dal quartiere fieristico. L'edificio, progettato specificatamente per una televisione, ospita tre studi di ripresa perfettamente attrezzati, tre sale regia e cinque sale montaggi.

Nel 2005 l'azienda apre una redazione a Cassola dotata di uno studio per il telegiornale dell'area bassanese (Bassano Notizie) ed un altro a disposizione per programmi televisivi.

TVA Vicenza diventa anche una web tv, collegandosi al loro sito internet si può vedere sia la tv-on line che tutte le principali trasmissioni tramite un servizio on-demand.

Con l'avvento del digitale terrestre in Veneto, dal gennaio 2011 sono stati creati diversi canali tematici con LCN valido a livello regionale.

Il 22 febbraio 2013 è stata acquisita la maggioranza del pacchetto azionario di TeleChiara (emittente padovana fondata dalle diocesi del Triveneto con una programmazione a vocazione culturale/religiosa) .[1] Dal 1º dicembre 2014 l'emittente fa parte del Consorzio Reti Nordest, un organismo che raggruppa le principali reti televisive del NordEst. La nuova organizzazione ha portato all'incrementazione della copertura del segnale di TvA (ora visibile anche in Friuli Venezia Giulia).

Principali Programmi[modifica | modifica wikitesto]

  • Diretta Biancorossa[2]: programma che segue le partite del Vicenza Calcio con collegamenti dal campo da gioco ed ospiti in studio. Si tratta di una delle trasmissioni storiche dell'emittente. Condotta dal volto sportivo di Sara Pinna mentre alle postazioni dei commentatri sono presenti Francesco Formaggio, Fabio Noaro, Luciano Gaggia e Marco Rabito.
  • Rigorosamente calcio[3]: programma che va in onda il lunedì (a meno che non ci siano i posticipi del calcio) e che si occupa di analizzare la partita dei biancorossi. È condotto da Sara Pinna.
  • Dopo il TG: approfondimento ed incontri con ospiti, che vanno in onda quotidianamente dopo "Prima edizione"
  • Mosaico[4]: contenitore culturale che presenta il principale evento del momento (dalle feste locali alle fiere...) con la conduzione di Giorgio Hüllweck.
  • Il filò del giovedì : programma che ricorda gli usi e costumi popolari di un tempo. E' condotto da Antonio Stefani con numerosi ospiti in studio.
  • In fondo[5]: programma che tratta argomenti di stretta attualità in diretta e con ospiti in studio a margine dell'edizione principale del telegiornale. Viene generalmente condotto dal direttore da uno dei giornalisti della redazione.
  • Chiacchiere e chiacchiere[6]: talk show di attualità. Le telecamere di TvA girano le strade della città ponendo domande ai vicentini sui temi più scottanti.
  • Prima serata: dibattito settimanale condotto dal direttore Domenico Basso su attualità, cronaca, politica, costume. Ospiti in diretta e schede filmate. Il programma è realizzato insieme alle reti del Consorzio Reti NordEst

I telegiornali[modifica | modifica wikitesto]

L'emittente ha recentemente suddiviso in quattro blocchi i propri telegiornali:

  • TVA Notizie: è l'edizione più importante che tratta le notizie riguardanti la città e le notizie più importanti di tutto il territorio. Va in onda alle 12.30 con la dicitura "Prima Edizione" nella quale, oltre che servizi e collegamenti è presente la rassegna stampa web e con l'edizione principale delle 19.30 (in replica alle 20.30). Le repliche possono essere sostituite da edizioni in diretta nel caso di eventi particolarmente importanti. Durante la giornata ci sono anche 2 edizioni di 30 secondi (TVA Notizie 30).
  • Bassano Notizie: è l'edizione specifica del territorio bassanese. Va in onda dalla sede di Cassola alle 18.55 con replica alle 20.10
  • TG Alto Vicentino: è l'edizione dedicata alla zona di Thiene e Schio. Va in onda dagli studi di Vicenza alle 19.10 e in replica alle 23.10
  • TG Ovest Vicentino: si tratta dell'edizione specifica per l'area di Valdagno, Arzignano e Montecchio Maggiore e va in onda alle 19.15 e in replica alle 23.15

I principali conduttori sono Fabio Carraro, Tiziano Bullato ed Andrea Ceroni (che si alternano nella conduzione dell'edizione delle 12.30), mentre per l'edizione delle 19.30 troviamo anche il direttore Domenico Basso ed Alessia Severin

Emanuele Borsatto, Alessandra Altomare, Chiara Beato si alternano nella conduzione di Bassano Notizie.

Eventi organizzati dall'emittente[modifica | modifica wikitesto]

  • Viva Verdi[7]: concerto di musica lirica organizzato assieme al comune di Vicenza che si tiene ad inizio giugno in città con il Coro e Orchestra di Vicenza, la partecipazione di importanti cantanti lirici, la conduzione del maestro Giuliano Fracasso e la conduzione di Sara Pinna.
  • Vicenza Splash[8]: giochi d'acqua a squadre in notturna che si tengono in diverse piscine della provincia con finale in città.
  • Miss Provincia di Vicenza - Una ragazza per Miss Mondo Italia[9]: l'elezione della più bella di Vicenza
  • Concerto di Capodanno: in diretta dalla Fiera di Vicenza la sera di San Silvestro viene trasmesso il concerto eseguito dal Coro e Orchestra di Vicenza.

Multiplex TVA Vicenza Ch. 43 (650 MHz)[modifica | modifica wikitesto]

Lcn Nome canale Note
10 TVA Vicenza
11 Telenuovo Padova
13 Antenna Tre Nordest
14 TeleChiara
85 Info TV
117 Telenuovo 117
119 Company TV
165 ITV Italia
292 Telenuovo Verona

Note[modifica | modifica wikitesto]