Cairo Due

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Cairo Due è uno dei multiplex della televisione digitale terrestre a copertura nazionale presenti nel sistema DVB-T italiano. Appartiene a Cairo Communication, società facente capo alla società Edilizia del gruppo di Urbano Cairo. Il multiplex copre il 94% della popolazione italiana.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il Cairo Due trasmette in SFN sul canale 25 della banda UHF IV in tutta Italia, a eccezione della Valle d'Aosta dove trasmette sul canale 33 della banda UHF IV, del Piemonte dove trasmette sui canali 25 e 33 della banda UHF IV, di Liguria, Toscana, Umbria e parte del Lazio dove trasmette sul canale 59 della banda UHF V e della Sardegna dove trasmette sui canali 21 e 33 della banda UHF IV.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

2015[modifica | modifica wikitesto]

  • 9 giugno 2015: Attivazione del mux contenente un solo canale test.
  • 29 settembre 2015: Inseriti LA7 HD e LA7d HD.

2016[modifica | modifica wikitesto]

  • 18 luglio 2016: Inseriti LA7 e LA7d[1], eliminato canale test.
  • 27 settembre 2016: Inserito LA7 TEST.
  • 22 dicembre 2016: Aggiunti LA7 on demand, LA7d on demand, LA7 TEST, LA7 Servizi on demand.

2017[modifica | modifica wikitesto]

  • 3 febbraio 2017: Aggiunti LA7 e LA7d sui canali 107 e 229.

2018[modifica | modifica wikitesto]

2021[modifica | modifica wikitesto]

  • 5 luglio 2021: Terminate le trasmissioni di LA7d HD, al suo posto una copia del canale in SD. Rinominato LA7d On Demand in LA7 Test.
  • 9 agosto 2021: Aggiunto DAZN Channel.
  • 27 agosto 2021: Aggiunta la dicitura Premi Info accanto al nome DAZN Channel.
  • 30 novembre 2021: Eliminato il duplicato di LA7 sulla LCN 807. Aggiunto LA7 on demand (a schermo nero) sulla LCN 997.
  • 15 dicembre 2021: LA7 TEST (LCN 907) e LA7 on demand ora sono dei duplicati del canale principale.
  • 30 dicembre 2021: Aggiunti Italia 121, Arte Italia 124, Arte Italia 125, Italia 126, Italia 127, Italia 135, Italia 136, Italia 143, Italia 148, Italia 154, Italia 156 e Italia 161 e viene rimesso a schermo nero LA7 TEST alla LCN 907.

2022[modifica | modifica wikitesto]

  • 10 gennaio 2022: Aggiunti Italia 134 e Italia 164.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

Sul multiplex sono presenti canali televisivi in chiaro di proprietà e di editori terzi.

Canali televisivi[modifica | modifica wikitesto]

LCN Canale Note
7
107
LA7 FTA
29
229
LA7d
121 Italia 121[2]
124 Arte Italia 124[2]
125 Arte Italia 125[2]
126 Italia 126[2]
127 Italia 127[2]
134 Italia 134[2]
135 Italia 135[2]
136 Italia 136[3][2]
143 Italia 143[4][2]
148 Italia 148[5][2]
154 Italia 154[6][2]
156 Italia 156[7][2]
161 Italia 161[8][2]
164 Italia 164[9][2]
409 DAZN Channel - Premi Info[10] PAY (DAZN)
507 LA7 HD FTA (HDTV)
529 LA7d HD[11] FTA
997 LA7 on demand[12]

Schermi neri e canali test[modifica | modifica wikitesto]

LCN Identificativo Note
829 LA7 Test Schermo nero
888
907
998
999
LA7 TEST
929 LA7 Servizi on demand

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ LA7 cambia frequenza!, su la7.it. URL consultato il 24 luglio 2016 (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2016).
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n Visibile solo con tv e decoder dotati di sintonizzatore HD.
  3. ^ Duplicato di Arte Italia 125.
  4. ^ Duplicato di Italia 135.
  5. ^ Duplicato di Italia 127.
  6. ^ Duplicato di Italia 126.
  7. ^ Duplicato di Arte Italia 124.
  8. ^ Duplicato di Italia 121.
  9. ^ Duplicato di Italia 134.
  10. ^ Usato come backup in caso di scarsa connessione a Internet. Visibile solo su DAZN Box e TIM Vision Box.
  11. ^ Duplicato del canale in SD.
  12. ^ Duplicato di LA7.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione