Mediaset 3

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Mediaset 3 è uno dei multiplex della televisione digitale terrestre a copertura nazionale presenti nel sistema DVB-T italiano. Appartiene ad EI Towers S.p.A. interamente posseduta da 2i Towers S.r.l., a sua volta controllata al 100% da 2i Towers Holding S.r.l., che è partecipata per il 40% da Mediaset e per il 60% da F2i TLC 1 S.r.l..

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il multiplex Mediaset 3 trasmette in SFN sul canale 29 della banda UHF IV nella regione Sardegna, sul canale 24 della banda UHF IV in Calabria meridionale ed in Sicilia e sul canale 38 della banda UHF V nelle altre zone d'Italia. Attualmente in Italia sono presenti 799 impianti che trasmettono il mux Mediaset 3.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

2006[modifica | modifica wikitesto]

  • 1º giugno 2006: Attivato in tutta Italia il mux in DVB-H sulle frequenze appartenute a Sportitalia.

2014[modifica | modifica wikitesto]

2015[modifica | modifica wikitesto]

2016[modifica | modifica wikitesto]

2018[modifica | modifica wikitesto]

2019[modifica | modifica wikitesto]

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

Canali televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Su questo multiplex sono presenti canali televisivi del gruppo Mediaset in chiaro.

LCN Canale Note
4
504
Rete 4 HD[3] FTA HDTV
5
505
Canale 5 HD[3]
6
506
Italia 1 HD[3]
157 Virgin Radio TV FTA SDTV
167 R101 TV

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gli impianti in Italia - Pagina 234, su www.digital-forum.it. URL consultato il 3 ottobre 2019.
  2. ^ Mediaset ottiene l'ok per il quinto multiplex sul digitale terrestre, 2 gennaio 2014. URL consultato il 2 gennaio 2014.
  3. ^ a b c In alcuni film e telefilm è disponibile un secondo flusso audio

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]