Focus (rete televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Focus
Focus logo trasparente.png
Paese Italia Italia
Lingua italiano
Tipo tematico
Target uomini (25-54 anni)[1]
Slogan Accendi la curiosità
Versioni Focus 576i (SDTV)
(data di lancio: 28 luglio 2012)
Sostituisce Doc-U
Editore Discovery Italia
Sito focustv.it
Diffusione
Terrestre
Discovery Italia
Rete A 1
Focus (Italia)
DVB-T - FTA
Canale 56 SD
Satellite
Sky Italia
Hot Bird 13B
13.0° Est
Focus (DVB-S - FTV)
11881.00 V - 27500 - 3/4
Canale 418 SD
Tivùsat
Hot Bird 13B
13.0° Est
Focus (DVB-S - FTV)
11881.00 V - 27500 - 3/4
Canale 56 SD

Focus è un'emittente televisiva italiana presente sul canale 56 del digitale terrestre.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il canale Focus è stato lanciato il 13 luglio 2012 alle ore 00:00[2] come cartello promozionale, in sostituzione di Doc-U: le trasmissioni sono partite in via ufficiale il 28 luglio alle ore 8:00.

Il canale è nato grazie a un accordo di licenza tra Switchover Media e Gruner+Jahr/Mondadori editori dell'omonima rivista Focus[3].

È un canale tematico di factual e intrattenimento e tratta argomenti di scienza, natura, storia con l'aiuto della rivista Focus.[4]

Con l'acquisto della società Switchover Media, il 14 gennaio 2013 il canale passa sotto la guida del nuovo editore Discovery Italia,[5] lo stesso editore di vari canali tra cui DMAX, sul quale sono trasmessi i promo del canale. Con tale passaggio, Focus eredita i programmi di maggior carattere divulgativo trasmessi da altri canali del gruppo tra cui Megacostruzioni e Com'è fatto. Inoltre, in occasioni di una prima ed ultima puntata di programmi in prima TV esclusiva, come Bake Off Italia, il programma viene diffuso su più canali della rete di Discovery Italia.

Dal 9 aprile 2014 il canale è entrato nella numerazione Sky al canale 418[6].

Dal 23 luglio 2015 il canale è entrato a far parte della piattaforma satellitare Tivùsat al canale 56.[7]

Ascolti di Focus[modifica | modifica wikitesto]

Share 24h di Focus[modifica | modifica wikitesto]

Dati Auditel relativi al giorno medio mensile sul target individui 4+[8].

Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Media anno
2012 - - - - - - - - 0,47% 0,45% 0,42% 0,49% 0,45%
2013 0,47% 0,40% 0,36% 0,44% 0,45% 0,55% 0,65% 0,72% 0,60% 0,56% 0,56% 0,66% 0,54%
2014 0,71% 0,69% 0,70% 0,74% 0,72% 0,70% 0,83% 0,96% 0,75% 0,70% 0,67% 0,73% 0,74%
2015 0,72% 0,71% 0,71% 0,78% 0,72% 0,80% 0,78% 0,92% 0,77% 0,75% 0,68%

Palinsesto[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione