Rai Yoyo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rai Yoyo
Logo dell'emittente
Logo dell'emittente
StatoItalia Italia
Linguaitaliano
Tipotematico
Target4-7 anni[2]
SloganIl canale dei bambini
VersioniRai Yoyo 576i (SDTV)
(data di lancio: 1º novembre 2006)
Rai Yoyo HD 1080i (HDTV)
(data di lancio: 4 gennaio 2017)
Nomi precedentiRaiSat YoYo (2006-2010)
SostituisceRaiSat Ragazzi
Canali affiliatiRai Gulp
EditoreRai
DirettoreLuca Milano (dal 14 aprile 2017)[3]
Sitoraiplay.it
Diffusione
Terrestre
Rai
RAI Mux A
Rai Yoyo (Italia)
DVB-T - FTA
Canale 43 SD[1]
Satellite
Tivùsat
Hot Bird 13D
13° Est
Rai Yoyo HD (DVB-S - FTV)
10992 H - 27500 - 3/4
Canale 43 HD
Via cavo
UPC
(Svizzera italiana)
Rai Yoyo
Canale 73

(Svizzera romanda e tedesca)
Rai Yoyo
Canale 573
Streaming
Rai Rai Yoyo RaiPlay
IPTV
Sunrise Canale 149 ( - SDTV)

Rai Yoyo è un canale televisivo italiano edito dalla Rai, curato dalla struttura Rai Kids e con una programmazione dedicata ai bambini dai 4 ai 7 anni.[2] La speaker del canale è Michela Cesaretti Salvi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Rai YoYo nasce il 1º novembre 2006 all'interno della piattaforma Sky Italia, dopo la chiusura di RaiSat Ragazzi divisasi in due forme originando RaiSat YoYo (per bambini in età prescolare) e RaiSat Smash (poi divenuto RaiSat Smash Girls) (per ragazzi fino ai 19 anni).

Dal 31 luglio 2009, quando non viene rinnovato il contratto tra RaiSat e Sky Italia, RaiSat YoYo inizia a trasmettere gratuitamente sul digitale terrestre, oltre che nelle zone coperte dal RAI Mux A, via satellite con il bouquet Tivùsat e in streaming su Rai.it.

Dal 27 aprile 2010 Rai YoYo, insieme a Rai Gulp, è coordinato della struttura Rai Ragazzi.

Il 18 maggio 2010 RaiSat YoYo subisce un restyling grafico diventando Rai YoYo[4]. Con la nuova denominazione il logo, un tempo animato, diventa statico, anche se fino al 3 gennaio 2011 il nuovo logo Rai si è alternato alla storica farfalla.

Dal 1º maggio 2016 Rai YoYo non ha più interruzioni pubblicitarie in programmazione[5].

Dal 13 dicembre 2016 i cartoni storici, prima trasmessi in formato 4:3, vengono trasmessi in formato 16:9 pillarbox, così come succede su Rai Gulp oltre a tutti i canali televisivi del digitale terrestre.

Dal 4 gennaio 2017 il canale ha iniziato a trasmettere in alta definizione solo sulla piattaforma satellitare Tivùsat.

Il 10 aprile 2017 il canale rinnova logo e grafica insieme a tutti gli altri canali tematici Rai.

Dal 20 ottobre 2021 la versione in definizione standard sul digitale terrestre passa alla codifica MPEG-4, rimanendo così visibile solo su dispositivi HD.

Il 14 dicembre 2021, in seguito a una riorganizzazione delle frequenze, viene eliminata la versione SD dalla piattaforma Tivùsat, rimanendo disponibile solo in HD.

Palinsesto[modifica | modifica wikitesto]

Programmi televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Cartoni animati[modifica | modifica wikitesto]

Programmi televisivi precedentemente in onda[modifica | modifica wikitesto]

Serie precedentemente in onda[modifica | modifica wikitesto]

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Share 24h di Rai Yoyo[modifica | modifica wikitesto]

Dati Auditel relativi al giorno medio mensile sul target individui 4+[6].

Anno Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Media
anno
2010 0,36% 0,39% 0,38% 0,38% 0,33% 0,45% 0,43% 0,39% 0,46% 0,40% 0,39% 0,69% 0,39%
2011 0,71% 0,69% 0,70% 0,65% 0,58% 0,70% 0,81% 0,87% 0,68% 0,62% 0,60% 0,74% 0,69%
2012 0,74% 0,76% 0,69% 0,64% 0,63% 0,87% 1,10% 1,08% 1,06% 1,01% 1,03% 1,16% 0,88%
2013 1,12% 1,18% 1,24% 1,21% 1,20% 1,46% 1,56% 1,41% 1,49% 1,41% 1,37% 1,40% 1,34%
2014 1,32% 1,36% 1,38% 1,38% 1,29% 1,50% 1,61% 1,57% 1,43% 1,30% 1,22% 1,24% 1,38%
2015 1,28% 1,35% 1,52% 1,50% 1,39% 1,52% 1,67% 1,61% 1,39% 1,29% 1,30% 1,37% 1,43%
2016 1,29% 1,20% 1,20% 1,15% 1,26% 1,27% 1,43% 1,43% 1,43% 1,35% 1,47% 1,55% 1,33%
2017 1,42% 1,56% 1,48% 1,56% 1,49% 1,70% 1,64% 1,50% 1,58% 1,55% 1,36% 1,44% 1,51%
2018 1,25% 1,16% 1,30% 1,31% 1,23% 1,24% 1,37% 1,26% 1,19% 1,11% 1,20% 1,24% 1,23%
2019 1,28% 1,22% 1,16% 1,19% 1,15% 1,28% 1,25% 1,10% 1,13% 1,08% 1,03% 1,07% 1,16%
2020 1,06% 0,99% 0,93% 0,87% 0,96% 1,15% 1,17% 1,02% 0,98% 0,89% 0,93% 0,90% 0,98%
2021 0,83% 0,87% 0,93% 0,87% 0,82% 0,89% 0,82% 0,83% 0,89% 0,86% 0,78% 0,79% -
2022 0,77% 0,71% 0,74% 0,79% 0,80% 0,92% 0,93% 0,86% 0,92% 0,81% 0,85% - -

Loghi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Visibile solo con tv e decoder dotati di sintonizzatore HD.
  2. ^ a b Modulo per genere - Kids (PDF), su Rai Pubblicità, p. 3. URL consultato il 3 giugno 2021 (archiviato dall'url originale il 3 giugno 2021).
  3. ^ http://www.rai.it/trasparenza/persone/Luca-Milano-15797aad-f940-450d-8bfd-069363def78c.html
  4. ^ Rai, ecco i loghi e le schede dei nuovi canali dell'offerta digitale, su digital-sat.it. URL consultato l'8 maggio 2010.
  5. ^ DDay.it, Ufficiale: via la pubblicità da Rai YoYo dal 1º maggio 2016, su dday.it.
  6. ^ Dati Auditel, su auditel.it.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione