Mio Mao (serie animata)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mio Mao
serie TV cartone
Titolo orig. Mio Mao
Lingua orig. onomatopeica
Paese Italia
Autore Francesco Misseri
Regia Francesco Misseri
Dir. artistica Lanfranco Baldi (serie 1), Monica Fibbi (serie 2-3)
Musiche Piero Barbetti
Studio serie 1 PMBB, serie 2-3 Associati Audiovisivi/Five
1ª TV 1974
Durata ep. 5 min

Mio and Mao, conosciuta anche come Mio Mao, è una serie televisiva in animazione stop motion per bambini ideata negli anni settanta da Francesco Misseri.

La prima serie di Mio Mao venne prodotta nel 1974 a Firenze dalla società PMBB di cui Francesco Misseri era tra i soci fondatori. Venne realizzata con la tecnica dell’animazione stop motion della plastilina in 26 episodi da 5 minuti ciascuno e aveva come protagonisti due gattini curiosi, uno rosso e uno bianco, che giocando in giardino incontravano ogni volta animali diversi con i quali fare amicizia.

Caratteristica di questa serie, così come di altre create da Francesco Misseri, era l’uso di suoni onomatopeici invece che veri e propri dialoghi, scelta che rendeva il programma immediatamente comprensibile al di là di qualsiasi barriera linguistica.

All’inizio del 2000 Misseri Studio (la casa di produzione che Francesco Misseri aveva fondato nel 1986) riacquisì i diritti di Mio Mao e nel 2003 la serie venne interamente rimasterizzata tornando a essere programmata su numerosi canali televisivi in tutto il mondo.

Tra il 2005 e il 2007 la società Associati Audiovisivi (che cura le produzioni e la distribuzione internazionale del marchio Misseri Studio) e l’emittente britannica Channel Five decisero di co-produrre due nuove serie di Mio Mao, la seconda e la terza, ciascuna comprendente 26 episodi da 5 minuti. Le due nuove serie furono realizzate negli stessi studi fiorentini dove era stata prodotta la prima.

La musica è di Piero Barbetti.

Puntate[modifica | modifica wikitesto]

Prima serie (1974)[modifica | modifica wikitesto]

    1. The Peacock
    2. The Little Lamb
    3. The Ants
    4. The Chameleon
    5. The Beehive
    6. The Spider
    7. The Tortoise
    8. The Caterpillar
    9. The Cicada
    10. The Egg
    11. The Snake
    12. The Dog
    13. The Dormouse
    14. The Polyp
    15. The Hippopotamus
    16. The Squirrel
    17. The Monkey
    18. The Hedgehog
    19. The Shell
    20. The Tadpole
    21. The Snail
    22. The Owl
    23. The Mole
    24. The Beaver
    25. The Piglet
    26. The Hare

Seconda serie (2006)[modifica | modifica wikitesto]

    1. The Fox
    2. The Work
    3. The Anteater
    4. The Seed
    5. The Cricket
    6. The Swan
    7. The Turkey
    8. The Crocodile
    9. The Racoon
    10. Tha Crab
    11. The Penguin
    12. The Little Bear
    13. The Christmas Tree
    14. The Snowman
    15. The Seal
    16. The Parrot
    17. The Mushroom
    18. The Dragonfly
    19. The Bat
    20. The Chestnut
    21. The Hornet
    22. The Kangaroo
    23. The Cow
    24. The Ladybird
    25. The Donkey
    26. The Koala

Terza serie (2007)[modifica | modifica wikitesto]

  1. The Deer
  2. The Elephant
  3. The Mouse
  4. The Ostrich
  5. The Pelican
  6. The Dove
  7. The Kingfisher
  8. The Television
  9. The Clew
  10. The Dolphin
  11. The Ghost
  12. The Goldfish
  13. The Zebra
  14. The Vacuum Cleaner
  15. The Sky Terrier
  16. The Sloth
  17. The Gorilla
  18. The Genie
  19. The Bull
  20. The Train
  21. The Little Theatre
  22. The Tap
  23. The UFO
  24. The Vulture
  25. The Piano
  26. The Dinosaur

Trasmissioni nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

Italia

Australia

Regno Unito

Francia

USA

Europa

  • JimJam (stagioni 1-2-3)
  • NRK (stagioni 1-2)
  • YLE (serie 1-2)

Giappone

  • Cartoon Network Japan

Svizzera

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Animazione Portale Animazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Animazione