Rai Com

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rai Com
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione14 gennaio 2015
Fondata daRai
Sede principaleRoma
GruppoRai
Persone chiave
SettoreMedia
Sito webraicom.rai.it

Rai Com S.p.A. è una società del Gruppo Rai che si occupa della diffusione dei canali della capogruppo nel mondo. Presidente di Rai Com è Teresa De Santis[1]. È nata il 14 gennaio 2015 sulle ceneri di Rai World, chiusa il 5 giugno 2014 a causa del crollo degli abbonati da 450 mila a poco più di 13 mila.

Attività[modifica | modifica wikitesto]

Rai Com gestisce la distribuzione e la commercializzazione nel mondo dei programmi Rai all'estero, grazie ad accordi con operatori televisivi mondiali[2].

In particolare cura la distribuzione europea dei principali canali televisivi e radiofonici del capogruppo Rai (quali Rai 1, Rai 2, Rai 3, Rai 4, Rai Storia, Rai Scuola, Rai News 24, Rai Gulp e Rai Radio 1, Rai Radio 2, Rai Radio 3) e la distribuzione mondiale dei seguenti canali:

Loghi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rai: concluso cda su voto
  2. ^ Distribuzione Archiviato il 4 settembre 2014 in Internet Archive. sul sito Rai World

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione