Mediaset Extra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mediaset Extra
Logo dell'emittente
Paese Italia Italia
Lingua italiano
Tipo semigeneralista
Target individui 15-54 anni [1]
Slogan La TV del giorno dopo
Versioni Mediaset Extra 576i (SDTV)
(data di lancio: 26 novembre 2010)
Canali affiliati Canale 5
Italia 1
Rete 4
Italia 2
La5
Editore Mediaset
Direttore Marco Costa (dal 2014)
Sito mediasetextra.mediaset.it
Diffusione
Terrestre
Mediaset
Mediaset 2
Mediaset Extra (Italia)
DVB-T - FTA
Canale 34 SD
Satellite
Tivùsat
Hot Bird 13C
13.0° Est
Mediaset Extra (DVB-S - FTV)
11919.00 V - 29900 - 5/6
Canale 17 SD
Via cavo
Naxoo
(Svizzera)
Mediaset Extra
Canale 220

Mediaset Extra è un canale televisivo italiano edito da Mediaset, che ha iniziato le trasmissioni il 26 novembre 2010 alle ore 21:00 con il film Guerre stellari.[2][3]

L'attuale direttore di Mediaset Extra è Marco Costa, succeduto a Giancarlo Scheri (2013-2014) e Massimo Donelli (2010-2013).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce sul digitale terrestre il 26 novembre 2010,[4] per poi sbarcare qualche mese dopo anche sulla piattaforma satellitare Tivùsat[5] in modalità free to view.

Il palinsesto del canale comprende anche film, serie televisive estere e partite calcistiche (nell'aprile del 2011 trasmette in diretta e in chiaro alcune partite calcistiche di UEFA Europa League,[6]) nel settembre dello stesso anno il palinsesto del canale subisce un pesante rinnovamento dopo la chiusura del canale satellitare Mediaset Plus, dedicando maggior spazio alle ritrasmissione dei programmi delle reti generaliste Mediaset a distanza di poche ore o giorni (catch up tv)-[7][8]

Il 28 maggio 2013 il canale passa al mux Mediaset 2 mentre la versione del mux TIMB 1 diventa "provvisoria", fino al 14 dicembre 2013.[9]

Lo speaker ufficiale del canale è Daniele Milani.

Contenuti[modifica | modifica wikitesto]

Il palinsesto dell'emittente, che nei primi mesi ha ospitato anche produzioni estere, è composto dalla ritrasmissione di varietà, quiz, game show, fiction e film per la televisione realizzate appositamente per le reti Mediaset, sia presenti (catch-up tv, tra cui Pomeriggio Cinque, Forum, Caduta libera) che del passato (come Tira & Molla, Sarabanda, Distretto di polizia, Non è la RAI, Colpo grosso).[10][11][12] Sono state realizzate anche alcune produzioni appositamente realizzate per l'emittente, tutte dedicate alla valorizzazione dell'archivio Mediaset e quindi fedeli alla linea editoriale della rete, contenitori di spezzoni d'archivio, come Extra Show (2013) con i Boiler e poi con la coppia Marta Zoboli e Gianluca De Angelis, Extra Comics e Maurizio Costanzo Show - La storia, condotto da Maurizio Costanzo e in seguito replicato su Canale 5.

Produzioni[modifica | modifica wikitesto]

Novela[modifica | modifica wikitesto]

Dal febbraio 2015 al giugno 2016,[13][14] il palinsesto ha dedicato ampio spazio a Novela, branded block dedicato alle soap opera e alle telenovelas collocato nella fascia della mattina. Durante le ore ad esso dedicato, venivano trasmesse produzioni di genere sia del presente (tra cui la prima tv della telenovela Pasión Morena doppiata in italiano) che del passato.[15]

Giornate tematiche[modifica | modifica wikitesto]

Fedelmente alla funzione di "memoria storica" del gruppo Mediaset, l'emittente organizza delle giornate tematiche dedicate interamente a personaggi televisivi o trasmissioni, come successo in occasione del quinto anniversario della morte di Mike Bongiorno l'8 settembre 2014[16], del venticinquesimo anno dalla nascita di Non è la RAI il 12 giugno 2016,[17] o più ordinariamente delle maratone dedicate a trasmissioni televisive come Casa Vianello il 13 novembre 2016,[18], Bim bum bam l'11 dicembre 2016[19] e di nuovo il 21 e 28 maggio 2017, e La sai l'ultima? l'8 gennaio 2017, o ad alcuni personaggi televisivi come Paolo Bonolis (novembre 2016) e Lorella Cuccarini (gennaio 2017).[20]

Grande Fratello Vip[modifica | modifica wikitesto]

Nel settembre fino a novembre 2016, in occasione della prima edizione del Grande Fratello VIP in Italia, la quasi totalità del palinsesto dell'emittente è stato riservato alla trasmissione in diretta delle immagini del reality show, trasmesso quotidianamente da metà mattina fino all'alba del giorno seguente.[21]

Ascolti di Mediaset Extra[modifica | modifica wikitesto]

Share 24h di Mediaset Extra[modifica | modifica wikitesto]

Dati Auditel relativi al giorno medio mensile sul target individui 4+[22].

Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Media anno
2011 - 0,57% 0,57% 0,55% 0,61% 0,90% 0,98% 1,00% 0,74% 0,66% 0,70% 0,69%
2012 0,55% 0,52% 0,68% 0,72% 0,77% 0,97% 0,87% 0,80% 0,67% 0,56% 0,62% 0,71% 0,70%
2013 0,71% 0,74% 0,70% 0,82% 0,85% 1,08% 1,03% 1,06% 0,78% 0,68% 0,70% 0,55% 0,75%
2014 0,53% 0,56% 0,59% 0,56% 0,52% 0,51% 0,68% 0,80% 0,64% 0,54% 0,54% 0,59% 0,58%
2015 0,59% 0,50% 0,57% 0,57% 0,61% 0,70% 0,72% 0,69% 0,61% 0,60% 0,52% 0,53% 0,59%
2016 0,51% 0,46% 0,54% 0,59% 0,57% 0,47% 0,47% 0,52% 0,85% 1,45% 0,65% 0,47% 0,62%
2017 0,46% 0,52% 0,68% 0,48%

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mediaset Extra - Publitalia 80
  2. ^ Mediaset Extra, il palinsenso del nuovo canale Dt, in kataweb.it, 26 novembre 2010.
  3. ^ È nato Mediaset Extra, il primo canale totalmente catch-up tv del gruppo Mediaset, in tv-zone.it, 26 novembre 2010.
  4. ^ Digitale, numerazione automatica Repubblica Tv canale 50, Deejay 9, in la Repubblica, 25 novembre 2016. URL consultato il 28 maggio 2016.
  5. ^ KingOfSat - Storia delle news
  6. ^ Giorgio Scorsone, L'Europa League in chiaro passa da Rete 4 a Mediaset Extra, in digital-sat.it, 31 marzo 2011. URL consultato il 1º aprile 2011.
  7. ^ Mattia Buonocore, Rivoluzione a Mediaset Extra, in davidemaggio.it, 29 agosto 2011.
  8. ^ Mediaset Plus non è più distribuito dalla piattaforma Sky, in tg24.sky.it, 2 luglio 2011. URL consultato il 2 luglio 2011.
  9. ^ mediaset.it, http://www.mediaset.it/mediasetextra/articoli/687/sicuro-di-riuscire-a-vedere-mediaset-extra-sulla-tua-tv.shtml .
  10. ^ Deborah Marighetti, Non è la Rai riparte il 4 aprile ogni pomeriggio su Mediaset Extra, in tvblog.it, 19 marzo 2011. URL consultato il 1º aprile 2011.
  11. ^ Mattia Buonocore, Non è la Rai e il Karaoke tornano su Mediaset Extra, in davidemaggio.it, 11 marzo 2011. URL consultato il 26 settembre 2011.
  12. ^ Stefano Pesce, Cari, vecchi telefilm: per colpa del web la nostalgia contagia anche i più giovani, in la Repubblica, 21 luglio 2011. URL consultato il 28 maggio 2016.
  13. ^ Si accende "Novela", mediaset.it.
  14. ^ Da febbraio, in la Repubblica, 17 gennaio 2015. URL consultato il 28 maggio 2016.
  15. ^ UNA NON LIETA... NOVELA, su DavideMaggio.it. URL consultato il 18 giugno 2016.
  16. ^ Mike Bongiorno, l'omaggio di Mediaset Extra, in la Repubblica, 8 settembre 2014. URL consultato il 28 maggio 2016.
  17. ^ "Non è la Rai Day", una maratona tv per festeggiare i 25 anni, in TGCom, 11 giugno 2016. URL consultato il 12 giugno 2016.
  18. ^ Maratona Casa Vianello, mediaset.it. URL consultato l'11 novembre 2016.
  19. ^ "Bim Bum Bam": Uan, Paolo Bonolis e le sigle di Cristina D'Avena tornano in tv, in TGCom, 30 novembre 2016. URL consultato il 7 dicembre 2016.
  20. ^ Francoise Rolles, Maratona Lorella Cuccarini, un doveroso omaggio di Mediaset alla più amata dagli italiani, in talkylife.it, 15 gennaio 2017. URL consultato il 15 gennaio 2017.
  21. ^ Luca Fusco, Grande Fratello Vip diretta streaming: Pamela Prati rischia di uscire, in televisione.it, 26 settembre 2016. URL consultato il 26 settembre 2016.
  22. ^ Dati Auditel

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione