Media franchise

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Franchise)
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Franchise" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi Franchigia o Franchising.

Il termine inglese media franchise (o più comunemente, franchise) si riferisce alla costruzione di un marchio che viene sfruttato per diversi prodotti dell'industria dello spettacolo e dell'intrattenimento. Il franchise è la modalità produttiva più usata dalle grandi aziende hollywoodiane e dalle corporazioni statunitensi.[senza fonte]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il franchise crea una marca, un marchio collegato ad un prodotto principale o ad un evento, come può essere un film o un fumetto, ed esso viene sfruttato per aumentare gli incassi con lo sviluppo di mercati aggiuntivi e merchandising di ogni tipo: DVD, videogiochi, gadget e prodotti di cartoleria, spin-off televisivi, tie-in, ecc... Nel caso in cui il prodotto iniziale preveda lo svilupparsi di una storia (come nel caso di romanzi, film e fumetti), i prodotti derivati non necessariamente apparterranno allo stesso universo narrativo. Lo sfruttamento del "marchio", una volta affermato, va a volte anche ad intersecarsi con altri prodotti (nel senso più ampio del termine) già affermati, come nel caso delle attrazioni realizzate in parchi a tema già esistenti.

Nel cinema[modifica | modifica wikitesto]

I franchise film attingono spesso a diverse aree della cultura popolare: generalmente alla narrativa, soprattutto ai best-seller (come nel caso di Harry Potter), ai fumetti (ad esempio Batman o l'Uomo Ragno), ai videogiochi (Resident Evil) o a popolari serie televisive (come è accaduto per Star Trek o Scooby Doo) e si rivolgono al più ampio pubblico possibile. Altri esempi di franchise nel cinema sono Rocky, Il Signore degli anelli, Pirati dei Caraibi, X-Men, Shrek, Guerre stellari, Jurassic Park, Hunger Games, Mad Max e MonsterVerse.

Le due formule principali adottate dal franchise film sono i serial e i sequel che mantengono alta l'attenzione degli spettatori fino all'uscita nelle sale dell'episodio successivo.

Sistema distributivo[modifica | modifica wikitesto]

Questa tipologia di film punta alla penetrazione nel mercato globale, usando un sistema di distribuzione su scala mondiale e programmando le uscite nelle sale dei diversi paesi in modo sempre più ravvicinato, poggiando su campagne di marketing planetarie che sfruttano la convergenza mediatica per ampliare i canali di promozione del film e del merchandising ad esso correlato. Il processo di vendita del prodotto film diventa così più importante del processo produttivo che, nonostante i budget milionari, ha costi inferiori rispetto a quelli della fase di distribuzione e marketing, con la conseguenza di una maggiore attenzione agli aspetti legati alla vendita del prodotto che ai contenuti.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]