Quel treno per Yuma (film 2007)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Quel treno per Yuma
Quel treno per Yuma - 2007.jpg
Russell Crowe in una scena del film
Titolo originale 3:10 to Yuma
(
alt: Three Ten to Yuma)
Paese di produzione USA
Anno 2007
Durata 117 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere western
Regia James Mangold
Soggetto Elmore Leonard
Sceneggiatura Michael Brandt
Derek Haas
Halsted Welles
Produttore Lions Gate Entertainment
Fotografia Phedon Papamichael
Montaggio Michael McCusker
Musiche Marco Beltrami
Scenografia Andrew Menzies
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Quel treno per Yuma (3:10 to Yuma) è un film del 2007 diretto da James Mangold, e interpretato da Russell Crowe e Christian Bale, remake del film omonimo del 1957.

Le riprese hanno avuto luogo in diverse location del Nuovo Messico e del Colorado.

Così come il film del 1957, anche il remake è basato sul racconto di Elmore Leonard sia pure con aggiustamenti e modifiche intervenute in fase di revisione della sceneggiatura.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Arizona, 1884.

Dan Evans, veterano della guerra civile e allevatore in gravi difficoltà per la siccità che colpisce la zona in cui sorge la sua fattoria, contribuisce alla cattura del fuorilegge Ben Wade, la cui banda ha preso di mira i corrieri della Southern Pacific Railroad.

Dan accetta quindi un'offerta in denaro ($ 200,00) per scortare, assieme ad altri volontari, il famoso fuorilegge fino alla stazione della vicina città di Contention (dove un treno lo condurrà poi al carcere-fortezza di Yuma), sapendo che l'intera banda di Wade aspetta l'occasione giusta per liberarlo.

Durante il viaggio Evans e Wade, sempre a stretto contatto, giungono ad ottenere - ciascuno secondo la propria prospettiva - una sorta di reciproco rispetto.

La suspense cresce in attesa del treno delle 3 e 10 per Yuma (da cui il titolo originale 3:10 to Yuma) a quando il conflitto psicologico tra i due protagonisti diretti entrambi verso il rispettivo destino.

Laboriosa gestazione[modifica | modifica sorgente]

La realizzazione del film è stata tutt'altro che facile ed anzi contrassegnata da difficoltà e peripezie di vario ordine fra cui il ferimento di una controfigura e la morte accidentale di un cavallo nel primo giorno di riprese - che aveva determinato l'apertura di un'inchiesta da parte dell'American Humane Association[1] - e un successivo contenzioso sull'uso dei ranch sede delle riprese stesse[2].

La stessa gestazione dell'ipotesi di remake del celebre film del 1957 non era stata semplice.

Affidato nel giugno 2003 dalla Columbia Pictures al regista Mangold[3] il progetto era stato accantonato per essere ripreso soltanto - sulla base di una revisione del soggetto e di una nuova sceneggiatura - nel febbraio di tre anni dopo.

Quando già la data di inizio produzione era stata fissata per l'estate[4] (con gli attori Tom Cruise e Eric Bana che si erano detti interessati ad una parte[5]) Columbia ha inaspettatamente rinunciato a portare avanti il progetto cedendone i diritti a Relativity Media e a Lions Gate Entertainment[6].

Le riprese hanno avuto inizio il 23 ottobre 2006 in Nuovo Messico, particolarmente al Bonanza Creek Ranch[7], con lo sciagurato incidente che ha portato al ferimento di uno stuntman e alla morte di un cavallo, scontratosi con una camera carryng[1], lo speciale strumento in uso nella cinematografia che consente riprese di scene in movimento.

Soltanto il 20 gennaio 2007 è stato possibile dare l'ultimo ciak.

Sulla distribuzione del film[modifica | modifica sorgente]

Il lancio del film era stato inizialmente programmato per il 5 ottobre 2007, ma la casa produttrice Lions Gate Entertainment ne ha successivamente deciso la distribuzione anticipata di un mese rispetto al previsto per evitare uno scontro diretto con altre due pellicole molto attese della stagione: L'assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford (con Brad Pitt e Mary Louise Parker) e Non è un paese per vecchi.

A causa di questa anticipazione la pellicola non potrà partecipare al Toronto Film Festival ma la casa distributrice considera tuttavia che l'uscita del film in DVD, prevista nella prima settimana di gennaio 2008 consentirà una buona promozione del film nell'ottica dei premi cinematografici di primavera[8].

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Nel film appare in un cameo l'attore Luke Wilson, nel ruolo di Zeke.
  • Da notare che, nel racconto originale di Elmore Leonard, i nomi dei protagonisti sono diversi rispetto alle due versioni cinematografiche; Ben Wade si chiama Jim Kidd, mentre Dan Evans è Paul Scallen.
  • In una scena Dan Evans dice al dottor Potter mentre è ferito: "Ce l'abbiamo fatta Doc.", chiaro riferimento alla trilogia di "Ritorno al futuro".

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Fonte: (EN) Comingsoon.net.
  2. ^ Come riportato da organi di stampa tra cui l'Albuquerque Journal del 31 marzo 2007.
  3. ^ Fonte: (EN) Variety.com.
  4. ^ Fonte: (EN) Variety.com.
  5. ^ Fonte: (EN) Variety.com e Hollywoodreporter.com.
  6. ^ Fonte: (EN) Variety.com.
  7. ^ Fonte: (EN) Comingsoon.net.
  8. ^ Fonte: (EN) Variety.com.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema