Identità (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Identità
Identity Logo.jpg
Logo del film.
Titolo originaleIdentity
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2003
Durata90 min
Rapporto2,35:1
Genereorrore, thriller
RegiaJames Mangold
SoggettoAgatha Christie
SceneggiaturaMichael Cooney e James Mangold
ProduttoreCathy Konrad
Casa di produzioneColumbia Pictures Corporation, Konrad Pictures
Distribuzione in italianoColumbia TriStar Italia
FotografiaPhedon Papamichael
MontaggioDavid Brenner
MusicheAlan Silvestri
ScenografiaMark Friedberg
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Identità (Identity) è un film del 2003 diretto da James Mangold, che prende ispirazione dal romanzo di Agatha Christie Dieci piccoli indiani.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In una notte buia e tempestosa, in un motel lungo una strada interrotta alle due estremità si incontrano, per ripararsi dalla pioggia battente, dieci estranei: un uomo con la moglie morente e il figlio di lei, un ex poliziotto ora autista di limousine, un'attrice, una squillo, una coppia di giovani sposi, un poliziotto e lo psicopatico carcerato che trasporta, e il gestore del motel stesso. Quando un misterioso killer comincia ad uccidere uno ad uno gli ospiti, lasciando loro addosso una chiave del motel come in un conto alla rovescia inesorabile, l'angoscia, il terrore e i sospetti hanno la meglio: è probabile che l'assassino si celi proprio fra di loro. Nel frattempo, lo psicopatico assassino seriale Malcolm Rivers, che dovrà essere condannato a morte entro poche ore, viene portato d'urgenza davanti al giudice incaricato della sua esecuzione, perché il suo avvocato ed il suo analista sono convinti di poterlo far riconoscere insano di mente, salvandolo dalla pena capitale. Ma qual è il collegamento fra le due vicende?

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è uscito in Italia il 20 giugno 2003, mentre negli Stati Uniti è uscito il 25 aprile 2003.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Secondo l'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes, il film ha ottenuto un indice d'apprezzamento del 62% e un voto di 6,386 sulla base di 173 recensioni.[2] Secondo Metacritic, invece, il film ha ottenuto un voto di 64 su 100 sulla base di 34 recensioni.[3] Fu anche accolto molto positivamente dalla critica, con lodi al cast, alle ambientazioni e soprattutto ai forti colpi di scena che lo hanno differenziato dal romanzo dieci piccoli indiani di Agatha Christie.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il thriller psicologico Identità su Rai4 (canale 21), su RAI Ufficio Stampa. URL consultato il 24 novembre 2020.
  2. ^ (EN) Identity (2003). URL consultato il 24 novembre 2020.
  3. ^ (EN) Identity. URL consultato il 24 novembre 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema