Medusa Film

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Medusa Film S.p.A.
Logo
Stato Italia Italia
Forma societaria Società per Azioni
Fondazione 1964 come Medusa Distribuzione 1994 come Medusa Film
Fondata da
Sede principale Via Aurelia, 422-424
00165 Roma
Gruppo Mediaset
Persone chiave
Settore cinematografia
Prodotti produzione e distribuzione di film
Slogan «Il cinema italiano al primo posto»
Sito web

La Medusa Film è una società per azioni controllata dal gruppo Mediaset.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Viene fondata nel 1964 da Felice Colaiacomo e Franco Poccioni come Medusa Distribuzione. Nel 1986 il 49% della società viene acquisito dalla Reteitalia del gruppo Fininvest.

Denominata semplicemente Medusa, e facente parte del gruppo Cinema 5, viene in seguito assorbita dalla Penta Film (fondata nel 1988 da Mario e Vittorio Cecchi Gori e da Silvio Berlusconi) che distribuisce, oltre al proprio listino, anche gli ultimi film del listino Medusa (tra cui "Il tè nel deserto", del 1989). Tra l'altro gli ultimi film distribuiti hanno esiti commerciali non molto brillanti (uno di questi è il controverso "Kinski Paganini"). La Penta Film (quando ancora non era stata creata i film prodotti dal gruppo Cecchi Gori erano distribuiti dalla divisione italiana della Columbia Pictures) acquista, produce e distribuisce in Italia alcuni dei più grandi successi cinematografici di questi anni, sia italiani che internazionali. Inoltre, una buona parte degli attori italiani sono appannaggio di questa casa di distribuzione, che può competere con le grandi major hollywoodiane.

A seguito della fine della collaborazione con il gruppo Cecchi Gori nella Penta Film, nel 1994, la Fininvest ripristina il marchio storico Medusa Film.

La collaborazione tra Cecchi Gori e la Fininvest termina con qualche problema riguardante alcuni film prodotti di cui ci si contendeva la distribuzione in sala (un esempio, il film Il postino). Comunque, sempre nel 1994, molti film distribuiti da Cecchi Gori presentano ancora il logo Penta Film sulle locandine (un esempio tra tanti il film "The Mask" nel Natale '94), forse perché prodotti o acquistati ai tempi della collaborazione. Successivamente, per la distribuzione di alcuni pochi titoli, Cecchi Gori Group collabora anche con grandi major come Buena Vista e Warner Bros..

Medusa Film è specializzata nella produzione e distribuzione di film italiani ed internazionali e nell'home entertainment. Medusa, inoltre, ha sviluppato una integrazione verticale entrando nel mercato della gestione di sale cinematografiche e, successivamente, nella diretta realizzazione di cinema multisala. In precedenza distribuiva i suoi film anche in VHS e DVD, attualmente i suoi diritti sull'home video sono di proprietà della Warner Home Video Italia.

Dal luglio 2007 il presidente di Medusa è Carlo Rossella, ex direttore del TG5. In precedenza ha ricoperto la stessa carica Bruno Ermolli.

Settori d'attività[modifica | modifica wikitesto]

Produzione e distribuzione cinematografica[modifica | modifica wikitesto]

La Medusa ha prodotto i film di registi come Bernardo Bertolucci, Gabriele Muccino, Ferzan Özpetek, Ettore Scola, Giuseppe Tornatore, Franco Zeffirelli, Aldo, Giovanni & Giacomo e distribuito film che annoverano personaggi come Roberto Benigni, Leonardo Pieraccioni, Massimo Boldi, Paolo Virzì (dopo un accordo con la Cecchi Gori Group), Federico Moccia.

Sale cinematografiche[modifica | modifica wikitesto]

La società ha gestito un circuito di sale nelle più importanti città italiane, inizialmente tramite la società Cinema5, che rilevò la gestione e programmazione, sul finire degli anni '80, delle sale del circuito Cannon (prima ancora Gaumont, tra cui la neonata multisala Odeon di Milano ed il cinema Ambrosio di Torino) ed in seguito attraverso le controllate Medusa Cinema e Medusa Multicinema poi confluite nel circuito The Space Cinema, controllato insieme alla società 21 Investimenti della famiglia Benetton.

Home entertainment[modifica | modifica wikitesto]

Con il marchio Medusa Video, precedentemente chiamato Penta Video (fino al 1994) e attualmente conosciuto anche come Medusa Home Entertainment (dal 2000), Medusa produce e distribuisce film, documentari, cartoni animati, trasmissioni televisive in VHS, DVD, Laserdisc e Blu-ray. Nel 2012 la Warner Bros. Italia ha acquisito la divisione dell'home video della Medusa Film comprendente l'intero pacchetto di titoli.[1]

Divisioni[modifica | modifica wikitesto]

Film prodotti e/o distribuiti[modifica | modifica wikitesto]

Come Medusa Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

  1. Il magnate
  2. Aragosta a colazione
  3. Sesso e volentieri
  4. Un amore in prima classe
  5. Arrivano i bersaglieri
  6. Il ladrone
  7. Il tifoso, l'arbitro e il calciatore
  8. Due marines e un generale
  9. Le spie vengono dal semifreddo
  10. Pierino contro tutti
  11. Pierino colpisce ancora
  12. Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio
  13. Rimini Rimini

Come Penta Film[modifica | modifica wikitesto]

Distribuiti[modifica | modifica wikitesto]

  1. Il bambino e il poliziotto (1989)
  2. Sorvegliato speciale (1989)
  3. Il tè nel deserto (1990)
  4. Atto di forza (1990)
  5. Sotto shock (1990)
  6. Nightmare 5 - Il mito (1990)
  7. Terminator 2 (1991)
  8. Nightmare 6 - La fine (1992)
  9. Rosa scompiglio e i suoi amanti (1992)
  10. Basic Instinct (1992)

Prodotti[modifica | modifica wikitesto]

  1. Ho vinto la lotteria di capodanno (1989)
  2. Fantozzi alla riscossa (1990)
  3. Abbronzatissimi (1991)
  4. Miliardi (1991)
  5. Ci hai rotto papà (1993)

Come Medusa Film[modifica | modifica wikitesto]

Distribuiti[modifica | modifica wikitesto]

  1. Bambola (1996)
  2. Alaska (1996)
  3. Tre uomini e una gamba (1997)
  4. Simpatici & antipatici (1997)
  5. Così è la vita (1998)
  6. Chiedimi se sono felice (2000)
  7. Il Signore degli Anelli (2001-2003)
  8. Il Gattopardo (2001)
  9. The Score (2001)
  10. La leggenda di Al, John e Jack (2002)
  11. Pinocchio (2002)
  12. Lo chiamavano Trinità... (2003)
  13. ...continuavano a chiamarlo Trinità (2003)
  14. Il paradiso all'improvviso (2003)
  15. ...più forte ragazzi! (2004)
  16. ...altrimenti ci arrabbiamo! (2004)
  17. Porgi l'altra guancia (2004)
  18. Io sto con gli ippopotami (2004)
  19. Piedone lo sbirro (2004)
  20. Piedone a Hong Kong (2004)
  21. Piedone l'africano (2004)
  22. Piedone d'Egitto (2004)
  23. Tu la conosci Claudia? (2004)
  24. Il soldato di ventura (2005)
  25. Charleston (2006)
  26. Una ragione per vivere e una per morire (2006)
  27. Giuseppe venduto dai fratelli (2006)
  28. La grande strada azzurra (2006)
  29. La ricerca della felicità (2006)
  30. Anplagghed al cinema (2006)
  31. Don Camillo (2007)
  32. La terza madre (2007)
  33. Una moglie bellissima (2007)
  34. Si può fare... amigo (2008)
  35. Villa Borghese (2008)
  36. Il cosmo sul comò (2008)
  37. No problem (2008)
  38. Un'estate al mare (2008)
  39. Extralarge (2009)
  40. Il vero e il falso (2009)
  41. Io & Marilyn (2009)
  42. Giù al Nord (2009)
  43. Un alibi perfetto (2009)
  44. La valigia sul letto (2009)
  45. Cado dalle nubi (2009)
  46. Un'estate ai Caraibi (2009)
  47. Benvenuti al Sud (2010)
  48. Winx Club 3D - Magica avventura (2010)
  49. Juke box - Urli d'amore (2011)
  50. Finalmente la felicità (2011)
  51. Che bella giornata (2011)
  52. Femmine contro maschi (2011)

Prodotti[modifica | modifica wikitesto]

  1. Una famiglia perfetta (2012)
  2. Benvenuti al Nord (2012)
  3. Venuto al mondo (2012)
  4. Io e te (2012)
  5. To Rome with Love (2012)
  6. La grande bellezza (2013, Premio Oscar 2014)
  7. Tutta colpa di Freud (2014)
  8. Il ricco, il povero e il maggiordomo (2014)
  9. Italiano medio (2015)
  10. Le leggi del desiderio (2015)
  11. Youth - La giovinezza (2015)
  12. Quo vado? (2016)
  13. Perfetti sconosciuti (2016)
  14. Tiramisù (2016)
  15. Fuga da Reuma Park (2016)
  16. L'ora legale (2017)
  17. Omicidio all'italiana (2017)

Distribuiti[modifica | modifica wikitesto]

  1. I soliti idioti - Il film (2011)
  2. I 2 soliti idioti (2012)
  3. Gladiatori di Roma (2012)
  4. Quello che so sull'amore (2012)
  5. Gambit - Una truffa a regola d'arte (2012)
  6. Sole a catinelle (2013)
  7. Amici come noi (2014)
  8. Matrimonio al Sud (2015)
  9. Vacanze ai Caraibi (2015)
  10. Chiamatemi Francesco - Il Papa della gente (2015)
  11. The pills - sempre meglio che lavorare (2016)
  12. Forever young (2016)
  13. Un momento di follia (2016)
  14. On Air - storia di un successo (2016)
  15. Now you see me 2 (2016)
  16. Il GGG - Il grande gigante gentile (2016)
  17. Indivisibili (2016)
  18. Fuck you prof! 2 (2016)
  19. Un Natale al Sud (2016)
  20. Fuga da Reuma Park (2016)
  21. L'ora legale (2017)
  22. Omicidio all'italiana (2017)
  23. Raees (2017)
  24. Dangal (2018)
  25. Rustom (2018)

Loghi[modifica | modifica wikitesto]

  • Dagli anni novanta al 2008: In un cielo notturno stellato appariva da sinistra una pellicola cinematografica poi successivamente ne apparivano altre più velocemente fino a formare il logo della Medusa di Caravaggio. Poi da destra apparivano le lettere che compongono la scritta MEDUSA mentre il logo si allontanava facendo vedere anche il logo Mediaset (aggiunto al logo Medusa dal 1999). Quasi subito dopo appariva la scritta MOTION PICTURE. Dopo 2 secondi una stella appariva velocemente da destra e si posiziona vicino alla M (si scopre che era una E, trasformando MOTION PICTURE in EMOTION PICTURE). Infine l'intero logo veniva circondato da un fascio di luce bianco.
  • Dal 2008 ad oggi: L'attuale logo invece inizia in mare aperto quando all'improvviso una pellicola cinematografica appare da vicino seguita successivamente da altre. Poi le pellicole salgono su verso un cielo notturno stellato dove iniziano a comporre la Medusa di Caravaggio mentre la scritta MEDUSA indietreggia facendo comparire anche la scritta MEDIASET GROUP con tanto di logo della Mediaset. Infine un cerchio di luce giallo circonda il logo e fa sì che lo sfondo cambi e diventi tra sole e nuvole.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Warner Bros. Entertainment Italia acquisisce Medusa Home Video, businesspeople.it. URL consultato il 6 gennaio 2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]