Le leggi del desiderio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Le leggi del desiderio
Paese di produzioneItalia
Anno2015
Durata105 min
Generecommedia
RegiaSilvio Muccino
SoggettoCarla Vangelista
SceneggiaturaCarla Vangelista, Silvio Muccino
ProduttoreMarco Belardi
Casa di produzioneMedusa Film, Lotus Production
Distribuzione in italianoMedusa Film
FotografiaFederico Schlatter
MontaggioLuigi Mearelli
MusichePeter Cincotti, Stefano Arnaldi
ScenografiaFrancesco Priori
CostumiPaola Bonucci
Interpreti e personaggi

Le leggi del desiderio è un film del 2015 diretto da Silvio Muccino, che l'ha anche scritto con Carla Vangelista.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Giovanni Canton è un popolare life-coach. Ai suoi incontri, un misto tra spettacolo teatrale e one-man-show, partecipa un gran numero di persone insoddisfatte della propria vita. Giovanni afferma di avere la ricetta giusta per realizzare qualsiasi desiderio. Alcuni lo considerano un mago, un santone, altri un buffone, un ciarlatano. Per iniziativa del suo editore Paolo Rubens, Giovanni indice un concorso: i tre vincitori saranno da lui seguiti per sei mesi, affinché possano, con i giusti suggerimenti e trucchetti, realizzare qualsiasi loro aspirazione.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è uscito nelle sale italiane il 26 febbraio 2015.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Il film si è rivelato un flop commerciale. Lanciato in circa 400 sale, ha incassato meno di 600 mila euro.[1][2][3]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema