Si può fare... amigo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Si può fare... amigo
Titolo originaleSi può fare... amigo
Paese di produzioneSpagna, Italia, Francia
Anno1972
Durata109 minuti
Generewestern
RegiaMaurizio Lucidi
SoggettoErnesto Gastaldi
SceneggiaturaRafael Azcona
ProduttoreChroscicki, Sansone
Produttore esecutivoChroscicki, Sansone
Casa di produzioneSancrosiap, Terza Film produzione indipendente, Atlantida Films, Les Productions Jacques Roitfeld
Distribuzione (Italia)Cineriz
FotografiaAldo Tonti
MontaggioRenzo Lucidi
MusicheLuis Bacalov
ScenografiaEduardo Torre de la Fuente, Rosalba Gristina
CostumiMario Giorsi, Silvano Giusti
TruccoLuciano Giustini, Antonio Maltempo
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Si può fare... amigo è un film del 1972 diretto da Maurizio Lucidi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Coburn Thompson, vagabondo di buoni sentimenti, si trova a proteggere l'orfanello Chip Anderson da una banda di malviventi capeggiata da James e dal prete-sceriffo Franciscus, che vuole mettere le mani su un terreno ricco di petrolio ereditato dal bambino. Lo aiuta Sonny, un cinico pistolero nerovestito, che gira accompagnato da un gruppo di ballerine da saloon e da sua sorella Mary, innamorata di Coburn.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema