TG5

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
TG5
Logo del programma
Anno 1992 - in corso
Genere notiziario
Durata 30'-40' (edizione consueta)
3' (edizione flash)
Ideatore Clemente Mimun, Emilio Carelli, Lamberto Sposini, Cristina Parodi, Enrico Mentana e Cesara Buonamici
Produttore Fininvest/Mediaset
Presentatore Vari
Rete Canale 5 (dal 1992)
Canale 5 HD (dal 2012)
TGcom24 (dal 2014 in simulcast; dal 1º febbraio 2016 replica edizione delle 20:00)
Sito web www.tg5.it
Logo del TG5

Il TG5 è il notiziario di Canale 5, la rete ammiraglia del gruppo Mediaset, il più importante gruppo televisivo privato italiano. Va in onda dal 13 gennaio 1992.

TG5 è l'abbreviazione ufficiale di TELEGIORNALE 5 (titolo reso graficamente come TeleGiornale 5 fino al 18 settembre 2005). Nella prima sigla dal 1992 al 1998, il telegiornale veniva introdotto con questa grafica in tutte le edizioni. Dalle sigle dal 1998 a oggi, solo quella dell'edizione serale delle 20:00 riporta questa grafica.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1980, dato che Canale 5 non disponeva della diretta, nacque Notizie, un breve telegiornale che aprì la strada all'informazione sull'ammiraglia Fininvest (che dal 29 aprile 1996 verrà data in gestione Mediaset) e andò in onda in esclusiva per la Lombardia in prima serata (assumendo il nome di Notizie sera) e anche in seconda serata (assumendo il nome di Notizie notte). Il 27 marzo 1981 Notizie sera divenne Speciale Canale 5 - News e venne trasmesso in giorni e orari diversi a seconda delle varie zone d'Italia. Il 13 settembre 1982 Notizie notte e Speciale Canale 5 - News si fusero in Canale 5 News, un nuovo telegiornale che fino al 6 gennaio 1991 veniva trasmesso una o due volte alla settimana, mentre dal 7 gennaio 1991 al 12 gennaio 1992 veniva trasmesso quattro volte al giorno. Canale 5 News però non venne trasmesso con questi appuntamenti in modo regolare, infatti il programma non venne trasmesso per alcuni periodi durati per mesi o anni. L'ultima edizione di Canale 5 News fu quella delle 24:00, per l'appunto, del 12 gennaio 1992.

Alle 13:00 del 13 gennaio dello stesso anno, andò in onda la prima edizione di sempre del TG5 (inizialmente TeleGiornale 5 - Edizione delle 13:00 e dal 27 giugno 1994 TG5 Giorno), un nuovo telegiornale che vide la luce grazie alla possibilità di trasmettere in diretta.

Alle 20:00, dopo il quiz La ruota della fortuna condotto da Mike Bongiorno, venne trasmessa la seconda edizione del TG5 (quella principale che prima si chiamò TeleGiornale 5 - Edizione delle 20:00, successivamente dal 16 febbraio 1998 TeleGiornale 5/TELEGIORNALE 5).

Alle 24:00, dopo il Maurizio Costanzo Show condotto da Maurizio Costanzo e Franco Bracardi, venne trasmessa la terza ed ultima edizione quotidiana (inizialmente chiamata TeleGiornale 5 - Edizione della notte fino al 20 settembre 1992, dal 21 settembre 1992 al 15 febbraio 1998 TG5 Mezzanotte e dal 16 febbraio 1998 TG5 Notte).

Il 14 settembre 1992 fu introdotta l'edizione flash pomeridiana (con il titolo TG5 Flash), che andò in onda dal lunedì al venerdì alle 18:00 mentre il sabato e la domenica alle 17:00, fino al 15 settembre 1996 per poi essere sostituita da Verissimo.

Il 27 giugno 1994 furono introdotte anche le edizioni mattutine: quella delle 08:30, con la durata di 30 minuti (spostata alle 8:00 con la durata di 45 minuti dal 1º settembre 1997), chiamata TG5 Mattina, e quella delle 09:30 (oggi spostata intorno alle 10:00), con la durata di 5 minuti circa, chiamata TG5 Mattina Flash (e ribattezzata TG5 Flash il 17 febbraio 1998). Il 26 settembre dello stesso anno fu introdotta l'edizione di mezza sera, chiamata TG5 Mezza Sera e trasmessa fino al 15 febbraio 1998.

Dal 18 settembre 2006 alle 17:00 (fino al 29 aprile 2016 poco prima delle 18:00 all'interno di Pomeriggio Cinque) nacque un'edizione flash con il titolo TG5 - 5 Minuti che andava in onda dal lunedì al venerdì. Questa edizione ѐ stata soppressa il 2 maggio 2016.

Dal 21 giugno 2011, il TG5 va in onda (insieme agli altri TG Mediaset) in 16:9.

Dal 22 febbraio 2016, il telegiornale trasmette in formato digitale Dalet Galaxy, il primo TG in Italia ad usare questo metodo come le principali emittenti mondiali[1].

Edizioni e conduttori attuali[modifica | modifica wikitesto]

TG5 Prima Pagina[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: TG5 Prima Pagina.

In onda tutti i giorni dalle 06:00 alle 07:55 (in diretta dal 3 novembre 2014, in quanto prima andava in onda con voci fuoricampo registrate e senza conduzione). Questo telegiornale, dalla durata di 7 minuti e mezzo, è composto da diversi spazi, primo dei quali le notizie e le prime pagine dei quotidiani; per la rubrica Borse e Monete il conduttore di turno si collega con Paolo Trombin. Questa edizione va in onda, in simulcast, anche su TGcom24. Conducono:

Nella sua prima settimana in diretta, cioè dal 3 al 9 novembre 2014, questa edizione era condotta da Alberto Bilà, conduttore dell'edizione serale. I giornalisti sono seduti dietro ad uno schermo tattile e davanti al ledwall con il globo terrestre che gira ed il logo del telegiornale. Finita l'edizione cominciano le consuete rubriche di servizio: Traffico (condotta dai giornalisti di Autostrade per l'Italia) e Meteo.it (condotta dai meteorologi-conduttori della stessa rubrica).

TG5 Mattina[modifica | modifica wikitesto]

In onda tutti i giorni poco prima delle 08:00 con una durata di 40 minuti. Quest'edizione va in onda dal 27 giugno 1994. Il sabato e la domenica questa edizione è seguita da Meteo.it. Questa edizione va in onda, in simulcast, anche su TGcom24. In coda a questa edizione vengono riproposte in replica alcune delle rubriche presenti nell'edizione delle 13:00. Conducono:

Nell'autunno del 2007, questa edizione era seguita dal rotocalco TG5 Insieme. Va in onda con quest'orario e struttura dal 1º settembre 1997 (dal 27 giugno 1994 al 31 agosto 1997 l'edizione mattutina iniziava alle 8:30 e si concludeva alle 9:00 circa). Dal 27 giugno 1994 al 4 gennaio 1999 i giornalisti erano seduti davanti ai monitor con gli orologi, dal 5 gennaio 1999 al 5 novembre 2007 erano in piedi davanti al globo terrestre che non girava e dal 6 novembre 2007 sono seduti davanti al ledwall con il globo terrestre che gira.

Sigla e musiche[modifica | modifica wikitesto]

La sigla di testa di questa edizione ha la tastiera elettronica ed è la stessa di tutte le edizioni, mentre la sigla di coda è arrangiata con un sintetizzatore ed è uguale a quella dell'edizione della notte. Dal 5 novembre 2007 prima della sigla di coda c'è la musica dei titoli del TG5.

TG5 Mattina Flash[modifica | modifica wikitesto]

In onda dal lunedì al venerdì intorno alle 10:55 (in inverno subito dopo "La telefonata di Belpietro" e in estate dopo un film o un telefilm) con una durata di 3 minuti. I conduttori sono quelli dell'edizione delle 8:00. In questa edizione flash i giornalisti sono seduti di spalle alla parete con il globo terrestre che non gira. Fino al 25 aprile 2016 questa edizione andava in onda poco prima delle 10:00. Dal 2 maggio 2016 è l'unica edizione flash del telegiornale.

Sigla e musiche[modifica | modifica wikitesto]

La musica della sigla di questa edizione ha la tastiera elettronica ed è la stessa, sia nella sigla di testa che in quella di coda, di quella delle edizioni delle 13:00 e delle 20:00.

TG5 Giorno[modifica | modifica wikitesto]

In onda tutti i giorni poco prima delle 13:00 con una durata di 35 minuti. Subito dopo va in onda Meteo.it. Questa edizione va in onda, in simulcast, anche su TGcom24. Ogni domenica, dopo l'edizione, va in onda la rubrica "L'arca di Noè". Caratteristiche di questa edizione sono alcune "rubriche" introdotte dal maggio 2016 come "Motori", "Salute", "Arti" e "La storia" che si aggiungono ai già presenti "Cartellone", "Gusto" e "L'indignato speciale". Conducono:

Dal 13 gennaio al 13 settembre 1992 i giornalisti erano seduti davanti su uno sfondo azzurro, dal 14 settembre 1992 al 4 gennaio 1999 erano seduti davanti ai monitor con gli orologi, dal 5 gennaio 1999 al 5 novembre 2007 erano seduti davanti alla regia vista in fondo allo studio e dal 6 novembre 2007 sono seduti davanti al ledwall con il globo terrestre che gira.

Sigla e musiche[modifica | modifica wikitesto]

La sigla di testa e di coda di questa edizione ha la tastiera elettronica ed è sempre la stessa dell'edizione delle 20:00. In questa edizione, in passato e dal 5 novembre 2007 prima della pubblicità c'è la musica dei titoli delle notizie del TG5. Dal 2005 al 2007, sempre prima della pubblicità, c'era la musica della sigla del TG5 Edicola.

TG5 Prima Pagina (Flash)[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: TG5 Prima Pagina.

In onda tutti i giorni a partire dal 25 agosto 2014 alle 19:57 con una durata di 3 minuti. All'interno di questa edizione vengono proposti i titoli delle notizie dell'edizione delle 20:00. Alla fine di questa edizione viene presentata la copertina del telegiornale in cui è visibile un servizio di un fatto importante del giorno. I conduttori sono gli stessi dell'edizione delle 20:00. Questa edizione va in onda, in simulcast, anche su Tgcom24.

Sigla e musiche[modifica | modifica wikitesto]

La musica della sigla di testa e di coda di questa edizione ha la tastiera elettronica ed è la stessa dell'edizione della mattina, con la differenza che è molto più breve.

TELEGIORNALE 5[modifica | modifica wikitesto]

In onda tutti i giorni alle 20:00 con una durata di 30 minuti. È l'edizione principale del giorno. Dal lunedì al sabato, intorno alle 19:40 vanno in onda le anticipazioni (dal 29 giugno 2015, in quanto prima andavano in onda anche la domenica). Subito dopo va in onda Meteo.it. Questa edizione va in onda, in simulcast, anche su TGcom24. Conducono:

Dal 25 agosto 2014 questa edizione è preceduta da TG5 Prima Pagina (in onda alle 19:57) che riassume in pochi minuti i fatti più importanti del giorno che verranno poi approfonditi nel corso del telegiornale con una breve anteprima. Dal 13 gennaio al 13 settembre 1992 i giornalisti erano seduti sullo sfondo azzurro, dal 14 settembre 1992 al 3 gennaio 1999 erano seduti davanti ai monitor con gli orologi, dal 4 gennaio 1999 al 4 novembre 2007 erano seduti davanti al globo terrestre che non girava o davanti agli schermi (prima con gli orologi e poi con la scritta identificante il sito Internet www.tg5.it) e dal 5 novembre 2007 sono seduti davanti alla regia vista in fondo alla sala. Dal 1º febbraio 2016 questa edizione è anche replicata, ogni sera alle 21:00, su TGcom24.

Sigla e musiche[modifica | modifica wikitesto]

La sigla di testa e di coda di questa edizione ha la tastiera elettronica, solo che la sigla di testa è corta mentre quella di coda è lunga. In questa edizione, in passato e poi ancora dal 5 novembre 2007, prima della pubblicità c'è la musica dei titoli delle notizie del TG5. Dal 2005 al 2007, sempre prima della pubblicità c'era la musica della sigla del TG5 Edicola. Dal 25 agosto 2014, dopo la pubblicità la sigla riporta sempre il marchio TELEGIORNALE 5, ma è la stessa sigla di coda con la differenza che questa ha anche la grafica d'apertura che porta in studio con la musica dei titoli del TG5. Dopo il Meteo.it c'è ancora la sigla di coda senza l'apertura della grafica che porta in studio.

TG5 Notte[modifica | modifica wikitesto]

In onda ogni notte in un orario compreso tra le 0:30 e le 2:00 dopo la seconda serata della rete e in replica alle 5:15 (a volte anche ad orario variabile tra le 3:30 e le 5:00) con una durata di mezz'ora circa. Edizione andata sempre in onda a mezzanotte, fino al 21 settembre 1997, dal 22 settembre dello stesso anno questa edizione va in onda in orario variabile nella fascia di seconda/terza serata. Subito dopo va in onda Meteo.it. In questa edizione, a differenza delle altre principali, non c'è il sommario iniziale. Conducono:

Dal 13 gennaio al 13 settembre 1992 i giornalisti erano seduti sullo sfondo azzurro, dal 14 settembre 1992 al 4 gennaio 1999 erano seduti davanti ai monitor con gli orologi, dal 5 gennaio 1999 al 4 novembre 2007 erano seduti davanti alla regia vista in fondo allo studio, dal 5 novembre 2007 al 2 ottobre 2013 erano seduti davanti al ledwall con il globo terrestre che girava, dal 3 ottobre al 2 dicembre 2013 erano in piedi in un ufficio dietro la scritta TG5, dal 4 maggio al 2 novembre 2014 erano in piedi davanti a uno sfondo con la scritta TG5 e dal 3 novembre 2014 sono seduti a uno schermo tattile e davanti al ledwall con il globo terrestre che non gira.

Dal 20 maggio al 25 luglio 2013 quest'edizione era preceduta da TG5 Punto notte. Inoltre, quest'edizione viene sospesa il 1º gennaio di ogni anno per lasciare spazio ad un film in onda nel ciclo di Canale 5 "Ultimo spettacolo".

Sigla e musiche[modifica | modifica wikitesto]

La sigla di testa e di coda di questa edizione è arrangiata con un sintetizzatore ed è la stessa della sigla di coda dell'edizione della mattina. In passato, prima della pubblicità, in questa edizione c'era anche la musica dei titoli delle notizie del TG5, che attualmente è presente prima della sigla di coda. Dal 2005 al 2007, sempre prima della pubblicità, c'era la musica della sigla del TG5 Edicola.

Speciale TG5[modifica | modifica wikitesto]

Approfondimento di un fatto esclusivo in onda in seconda serata, prima del TG5 della notte. Fino al 2014 era trasmessa ogni sabato, ma attualmente il giorno di messa in onda a volte può variare. In conduzione:

La sigla del TG5[modifica | modifica wikitesto]

Tra i caratteri distintivi del TG5 si annovera la sigla, composta da Franz Di Cioccio e Patrick Djivas della PFM, in uso dal 13 gennaio 1992 ed utilizzata nella sigla di testa e di coda delle edizioni delle 10:55 (flash), delle 13:00, delle 20:00 e nella sigla di testa dell'edizione della mattina. Dal restyling del 16 febbraio 1998, che ha visto il cambio della sigla grafica e del cambio delle varie edizioni, vi è anche una variante arrangiata con un sintetizzatore, utilizzata nella sigla di testa e di coda dell'edizione della notte e nella sigla di coda dell'edizione della mattina e che veniva usata anche per alcuni speciali ed entrambe hanno un giro finale di basso suonato da Paolo Costa.

Questa variante veniva usata nella sigla di coda di tutte le edizioni durante il periodo di switch-off del segnale analogico, poiché prima della sigla di coda veniva trasmesso un cartello atto a ricordare i telespettatori dello spegnimento della TV analogica.

In precedenza, quando c'era la sigla del periodo 1997-2005 questa variante della sigla veniva usata pure nella sigla di testa e di coda dell'edizione della mattina, ma solo due volte: il 13 gennaio 2002 e il 17 ottobre 2003.

Nel corso degli anni ne sono arrivate alcune varianti, come quella usata oggi per le sigle dei vari speciali (che viene usata anche per le edizioni straordinarie) e quella usata per TG5 Punto notte, molto simile alla suddetta sigla per gli speciali.

Altra variante della sigla è quella usata per Meteo 5, che dal 14 gennaio 2013 ha lasciato il posto a Meteo.it.

L'audio del Meteo 5 veniva riprodotto in maniera continua (dall'inizio alla fine) in tutte le edizioni del TG5 (eccetto in quella della mattina) fino alla fine del meteo.

La musica della sigla del TG5 è disponibile in quattro versioni: una usata nella sigla di testa e di coda delle edizioni delle 10:55 (flash), delle 13:00, delle 20:00, in alcune edizioni straordinarie e speciali e nella sigla di testa dell'edizione della mattina; una usata nella sigla di testa e di coda dell'edizione della notte, nella sigla di coda dell'edizione della mattina e, in precedenza, per alcuni speciali; una per le rubriche e una per il meteo.

La musica dei titoli delle notizie del TG5 ha il basso dello stesso Paolo Costa ed è utilizzata nelle edizioni delle 13:00, delle 20:00 e della mattina. In passato veniva usata nelle edizioni delle 13:00, delle 20:00 e della notte prima della pubblicità, nelle edizioni della notte e della mattina viene usata prima della sigla di coda, mentre viene usata nell'edizione delle 13:00 prima del meteo e nell'edizione delle 20:00 prima della pubblicità.

Il TG5 Prima Pagina invece usa una sigla diversa da quella delle altre edizioni del TG5. La sigla, che termina con quattro note secche (fino al 31 dicembre 2009 fa-sol-la-sol e dal 1º gennaio 2010 la-si-do diesis-si), è composta da Stefano Previsti e Alberto Radius. La versione attuale è in uso dal 1º gennaio 2010, quella precedente era rimasta invariata dal 16 settembre 1991 al 31 dicembre 2009.

Edizioni cessate[modifica | modifica wikitesto]

  • TG5 Flash - Edizione delle 18:00: questa edizione andò in onda dal 14 settembre 1992 al 13 settembre 1996 dal lunedì al venerdì alle 18:00.
  • TG5 Flash - Edizione delle 17:00: questa edizione andò in onda dal 19 settembre 1992 al 15 settembre 1996, il sabato e la domenica alle 17:00.
  • TG5 Mezza Sera: questa edizione andò in onda dal 26 settembre 1994 al 15 febbraio 1998. La conduttrice fu Benedetta Corbi, alla quale si alternarono, dal 13 marzo 1995, altri 2 conduttori: Alberto Bilà ed Annalisa Spiezie, quest'ultima poi conduttrice dell'edizione delle 20:00 dal 1996, A partire dall'estate del 1996 fu condotta anche da Giuseppe De Filippi, Paola Rivetta e Gianluigi Gualtieri. Dal 2001, in sostituzione di questa edizione, andò in onda il TGcom durante l'intervallo tra la prima e la seconda parte dei film trasmessi. Con gli orari analoghi delle 22:45, andò in onda fino al 27 novembre 2011 per poi essere sostituito da TGcom24, totalmente indipendente dalla trasmissione o meno dell'edizione serale dei telegiornali, e trasmesso da tutti i canali Mediaset.
  • TG5 Minuti: questa edizione andò in onda dal 18 settembre 2006 al 29 aprile 2016 dal lunedì al venerdì alle 17:50 con una durata di 5 minuti.

Organigramma storico conduttori[modifica | modifica wikitesto]

TG5 Mattina e TG5 Mattina Flash[modifica | modifica wikitesto]

TG5 Giorno[modifica | modifica wikitesto]

TG5 Minuti (2006-2016)[modifica | modifica wikitesto]

TG5 Prima Pagina Flash e TELEGIORNALE 5[modifica | modifica wikitesto]

TG5 Notte[modifica | modifica wikitesto]

Storia dirigenziale[modifica | modifica wikitesto]

Il primo direttore del TG5 fu Enrico Mentana, dal 13 gennaio 1992 all'11 novembre 2004, sostituito il 12 novembre 2004 da Carlo Rossella. Nell'aprile del 2006, per contrasti con Rossella, si dimise Lamberto Sposini, uno dei conduttori storici del TG5. Il 3 luglio 2007 a Rossella subentrò come direttore Clemente J. Mimun, già direttore del TG2, del TG1 e di Rai Parlamento, nonché uno dei fondatori del TG5. Nell'ottobre dello stesso anno, lasciò il TG5 per Studio Aperto Annalisa Spiezie.

Direttori[modifica | modifica wikitesto]

Nome Periodo
Enrico Mentana 13 gennaio 1992 - 11 novembre 2004
Carlo Rossella 12 novembre 2004 - 2 luglio 2007
Clemente J. Mimun 3 luglio 2007 - in carica

Sede[modifica | modifica wikitesto]

Il TG5, a differenza degli altri telegiornali Mediaset che sono basati a Milano, ha la sua redazione principale a Roma, negli studi del Centro Safa Palatino, nella zona sovrastante il Circo Massimo e il Colosseo.

Rubriche in onda[modifica | modifica wikitesto]

Gusto
Va in onda durante l'edizione delle 13:00 (con questo titolo dal lunedì al sabato a partire dal 26 giugno 2011, in passato la rubrica andava in onda con questo titolo anche la domenica). Si occupa di gastronomia, ricette e appuntamenti legati alla gastronomia. Il responsabile della rubrica è Gioacchino Bonsignore, ed è ispirata alla rubrica "Eat Parade" del Tg2. Vi lavorano tra gli altri, realizzando alcuni servizi, Marco Palma e Maria Luisa Cocozza. La rubrica è trasmessa a partire dal 10 giugno 2002 e da essa è tratto anche un libro. Come è stato già citato sopra, dal 26 giugno 2011 la versione tradizionale della rubrica va in onda dal lunedì al sabato, mentre alla domenica vi sono due spin-off: Gusto Di Vino (nell'edizione delle 08:00) e Gusto Verde (nell'edizione delle 13:00). La sigla ha il basso di Gabriele Cicognani e la batteria di Pier Foschi. Dal 17 maggio 2016 la rubrica va in onda solo il martedì. Dal 21 maggio 2016 invece l'appuntamento con Gusto Verde si sposta al sabato nell'edizione delle 8:00 e in replica il martedì mentre quello con Gusto Di Vino resta alla domenica nell'edizione delle 8:00.
Indignato speciale
Questa rubrica è curata e condotta da Andrea Pamparana, vicedirettore del telegiornale, inizialmente in onda nell'edizione delle 20:00 e, fino al 13 maggio 2016 in onda il lunedì, mercoledì e venerdì in quella delle 13:00. Ogni puntata propone un caso di maltrattamenti, malasanità, ingiustizie illustrato con un servizio seguito da un commento dello stesso Andrea Pamparana. Dal 16 maggio 2016 la rubrica va in onda solo il lunedì.
La lettura
È una rubrica della durata di due minuti circa che va in onda dal lunedì al venerdì ed è curata dal caporedattore Carlo Gallucci, che presenta un libro spesso intervistandone l'autore. Carlo Gallucci è il proprietario di una casa editrice, la "Gallucci Editore" che pubblica prevalentemente libri per ragazzi.
La nota politica
La rubrica è curata e condotta in video da Giuliano Torlontano e va in onda in due versioni: quella del TG5 Notte ogni martedì, mercoledì e giovedì e quella del TG5 Mattina ogni mercoledì, giovedì e venerdì. Consiste in un commento del quadro politico generale o di un aspetto particolare della scena politica, con annotazioni, osservazioni, qualche volta indiscrezioni.
Rassegna Stampa
L'edizione della notte del TG5 contiene una grande rassegna stampa che nel 2006 è divenuta una vera e propria rubrica curata e condotta da Paolo Di Mizio. Dal 9 maggio 2010 la rassegna stampa, inizialmente "cartacea", è visualizzata su uno schermo "touch-screen", precisamente un Microsoft Pixelsense. In precedenza la rassegna ospitava talvolta un giornalista (in genere direttore o editorialista), che con Paolo Di Mizio commentava i titoli e le notizie. Dopo le dimissioni di Paolo Di Mizio nel 2012, la rassegna stampa è affidata al conduttore di turno del TG5 Notte.
Class CNBC
È la rubrica economica in onda dal lunedì al sabato nel corso del TG5 Notte. È realizzata dalla redazione dell'omonima TV in collaborazione con il TG5 ed è condotta da varie redattrici di Class CNBC.
Meteo.it
Le previsioni meteo accompagnano tutte le edizioni del TG5 (eccetto per quella flash delle 10:55). Non sono curate dalla redazione ma da un gruppo esterno di meteorologi. Nelle edizioni delle 8:00, delle 13:00, delle ore 20:00 e della notte appare in video un meteorologo. Invece, alla fine di ogni edizione mattutina del TG5 Prima Pagina, le previsioni sono lette da una voce fuori campo mentre in video appaiono cartelli grafici. Particolarmente dettagliate e ampie le previsioni del TG5 Prima Pagina, che sono suddivise per zona (prima Nord, Centro e Sud, poi Nord Ovest, Nord Est, Centro, Sud e Isole) e riportano le temperature delle maggiori città (in precedenza 15 a gruppi di 5 su 3 zone, poi 20 a gruppi di 4 su 5, e attualmente 40 a gruppi di 8 sempre su 5 zone).
Gusto di Vino
In onda la domenica nell'edizione mattutina (dal 26 giugno 2011) nell'edizione delle 8:00, è uno spin-off della più famosa rubrica culinaria a cura di Gioacchino Bonsignore proprio come succede a "Gusto" in onda nell'edizione delle 13:00, che propone consigli e abbinamenti culinari riguardanti l'eno-gastronomia.
Gusto Verde
In onda la domenica (dal 26 giugno 2011 al 15 maggio 2016) nell'edizione delle 13:00 parla della cucina vegana e vegetariana ed è a cura di Gioacchino Bonsignore. Dal 21 maggio 2016 l'appuntamento si sposta al sabato nell'edizione delle 8:00.
Cartellone
Rubrica che tratta di appuntamenti di spettacolo, teatro e cinema. È curata e condotta da Cristina Bianchino. Va in onda il venerdì nell'edizione del giorno e in replica il sabato nell'edizione della mattina. La sigla di questa rubrica è I was made for lovin' you dei Kiss.
L'arca di Noè
Riedizione del TG Bau&Miao, settimanale del TG5 è dedicata agli amici animali. In onda ogni domenica dopo il TG delle 13:00, a partire dal 7 ottobre 2012.
Motori
Rubrica dedicata alle ultime novità su auto e moto in onda ogni giovedì all'interno del TG delle 13:00 a partire dal 19 maggio 2016. Curata da Carletta Andreani, la rubrica s'ispira al programma "Tg2 Motori".
La storia
Rubrica dedicata agli avvenimenti storici in onda ogni sabato all'interno del TG delle 13:00 a partire dal 21 maggio 2016 e in replica la domenica mattina nell'edizione delle 8:00. È curata da Roberto Olla.
Arti
Rubrica dedicata all'arte in onda ogni domenica all'interno del TG delle 13:00 a partire dal 22 maggio 2016. Ѐ curata da Guido Del Turco.
Salute
Rubrica dedicata alla medicina e ai consigli di benessere in onda ogni mercoledì all'interno dell'edizione delle 13:00 a partire dal 18 maggio 2016 a cura di Luciano Onder e in replica il giovedì nell'edizione delle 8:00. S'ispira alle rubriche "Medicina 33" e "Salute" del TG2.

Rubriche cessate[modifica | modifica wikitesto]

  • TG5 Borsa Flash, breve spazio mattutino dedicato alle borse con la conduzione di Paolo Trombin, andato in onda dal 20 febbraio 2002 al 2 novembre 2007.
  • Loggione, storica trasmissione a sfondo musicale in onda fino al 2012 il sabato dopo l'edizione delle 8:00.
  • L'Italia che cambia, rubrica del TG5 PuntoNotte.
  • Lettera da New York, rubrica storica del TG5 Notte che parlava dei fatti del giorno da New York andata in onda dal 2001 al 2007.
  • Dossier, rubrica andata in onda in seconda serata fino al 1998 e ispirata all'omonima rubrica del TG2. Dal 1998, al posto di questa rubrica, va in onda lo speciale del TG5.
  • Italia Domanda, in onda nel 2013, in prima serata ed in seconda serata, in occasione delle elezioni.
  • Terra! (ancora in onda), reportage curato dal TG5 dal 2000 al 2012 con la conduzione di Toni Capuozzo. Ora va in onda su Rete 4 con lo stesso conduttore, ma con la cura di Videonews.
  • TG5 Cronaca Flash, in onda nel 2010, durante il TG5 Minuti.
  • TG5 Mondo Flash, in onda nel 2010, durante il TG5 Minuti.
  • TG5 Prima Pagina Oroscopo, spazio di Luisa De Giuli ripetuto dalle 06:00 alle 08:00, ogni 15 minuti, in onda tutti i giorni dalla nascita del TG fino al 2 novembre 2014 all'interno di TG5 Prima Pagina. Soppressa dal 3 novembre 2014 a causa della mancanza di lettori e del tempo disponibile per la durata.
  • La cocaina, rubrica del TG5 delle 20:00 dedicata alla cocaina a cura di Fabrizio Summonte.
  • Dopo-TG5, spazio domenicale dalla durata di mezz'ora circa trasmesso dopo l'edizione delle 20:00 dall'8 luglio al 23 settembre 2012.
  • TG5 PuntoNotte, approfondimento notturno in onda dal 20 maggio al 25 luglio 2013 con la conduzione di Gioacchino Bonsignore prima dell'edizione della notte. Seguivano ogni giorno le rubriche E lucevan le stelle, con la conduzione dei meteorologi del Meteo.it e L'Italia che cambia.
  • E lucevan le stelle, rubrica del TG5 PuntoNotte condotta dai meteorologi del Meteo.it.
  • TG Bau & Miao, rubrica dedicata agli amici a quattro zampe in onda dal 10 giugno al 1º luglio 2012.
  • Post@, spazio domenicale andato in onda dal 2006 al 2009, curato e condotto da Barbara Palombelli.
  • Verissimo (ancora in onda), programma del TG5 in onda dal 1996 al 2006 dal lunedì al venerdì. Ora va in onda il sabato sempre su Canale 5, ma con la cura di Videonews.
  • Amici a 4 zampe, rubrica di un servizio sugli amici a quattro zampe in onda la domenica nell'edizione del giorno fino al 2012.
  • TG5 Insieme, rubrica di circa 15 minuti in onda dopo il TG5 della mattina nel 2007.
  • TG5 Numeri in chiaro, rubrica andata in onda nell'estate 2011 alle 23:30 con una durata di mezz'ora dal lunedì al venerdì.
  • Meteo 5, rubrica delle previsioni del tempo andata in onda dal 1992 al 2013, dopo le edizioni del TG5 (escluse quella delle 10:00 e delle 17:00).
  • L'Italia che va, rubrica andata in onda settimanalmente nel TG5 Puntonotte nel 2013.

Direzione[modifica | modifica wikitesto]

Direttore
Vicedirettori

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Il TG5 è l'unico telegiornale in cui le postazioni dei giornalisti cambiano a seconda delle edizioni. Dal 3 settembre 2012 è anche l'unico telegiornale di Mediaset a possedere una sigla di coda in tutte le edizioni.
  • Quando il TG5 era diretto da Enrico Mentana, fra i conduttori dell'edizione delle 20:00 del telegiornale c'era anche lui.
  • Fino al 2012 il TG5 andava in onda anche alla radio, precisamente su Radio 105: all'inizio c'era la solita sigla, poi veniva interrotta e uno speaker diceva il nome dell'edizione usando i vecchi titoli (per esempio, per l'edizione delle ore 13:00 usava il vecchio titolo Edizione delle 13:00) e poi veniva trasmesso il sottofondo e il giornalista che leggeva le notizie.
  • Quando l'edizione delle 20:00 del telegiornale è più breve per lasciare spazio alla partita di Champions League (dal 1992 al 2006 e poi dal 2012) o al messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica trasmesso a reti unificate, non termina come di consueto. Nel caso della partita di Champions League, dopo l'ultimo servizio e i saluti del giornalista ai telespettatori, c'è la veduta dall'alto dello studio mentre sullo schermo appaiono i nomi del direttore e del vicedirettore accompagnati dalla musica dei titoli seguiti subito dalla sigla di coda e da Meteo.it. Al termine la programmazione di Canale 5 prosegue normalmente. Nel caso del messaggio di fine anno del presidente della repubblica trasmesso a reti unificate, dopo l'ultimo servizio, il giornalista saluta i telespettatori dicendo che la linea va alla rete, ciò è seguito subito dalla sigla di coda e successivamente dalla pubblicità. Al termine della pubblicità c'è il rientro in studio in attesa della diretta lasciando in sovrimpressione sullo schermo il logo di Canale 5 e il giornalista spiega che è rientrato in studio in attesa della diretta che vede dallo stesso schermo dove vengono lanciati i servizi; a inizio diretta il giornalista saluta i telespettatori dandole spazio. Al termine della diretta Canale 5 e le altre reti Mediaset proseguono la loro programmazione regolare.
  • Dal 27 giugno 1994 al 30 settembre 2009 l'edizione delle 13:00 presentava una conduzione a coppie, tra le quali: Paola Rivetta e Salvo Sottile, Barbara Pedri e Giuseppe Brindisi, Chiara Geronzi e Fabrizio Summonte e molti altri ancora.
  • Il TG5 è bersaglio di molti programmi satirici, come Blob, Striscia la notizia e Paperissima Sprint, per alcuni motivi comici, tra fuori onda di giornalisti che canticchiano o per alcuni errori di pronuncia durante le notizie. Alcuni casi:
    • Un fuori onda con Gioacchino Bonsignore del 2006, che canticchiava dicendo di voler parlare con Biagio Antonacci facendo riferimento alla canzone di Simone Cristicchi qualche minuto prima che il giornalista andasse in onda con l'edizione della mattina del telegiornale.
    • Lo storico tormentone delle stagioni 2002-07 a Meteo 5 delle ore 20:30-20:35 con il meteorologo Mario Giuliacci che saluta i telespettatori con un "buonasera" scuotendo vistosamente la testa a destra (a sinistra dello schermo), e successivamente agita nervosamente la penna durante la conduzione del meteo dell'edizione serale. Il programma Striscia la domenica (andato in onda dal 1° novembre 2009 al 9 giugno 2013) ha fatto rivedere la scena dettagliata con i commenti del conduttore televisivo Ezio Greggio (che conduce Striscia la notizia con Enzo Iacchetti e anche con Michelle Hunziker, in passato conduceva la trasmissione con altri conduttori, come Raffaele Pisu, Ric, Gianfranco D'Angelo, Claudio Lippi, Gerry Scotti, Franco Neri).
    • In un'edizione biennale di Paperissima condotta da Gerry Scotti e Michelle Hunziker c'è stato il filmato del litigio tra due colleghi tra cui l'allora conduttore dell'edizione delle 20:00 Lamberto Sposini che se la prende con Cesara Buonamici tra arrabbiature, bestemmie, parolacce e termini fuori uso presenti nel fuori onda dell'edizione serale del TG5.
    • La sera prima della morte di Papa Giovanni Paolo II, la giornalista Paola Rivetta (attuale conduttrice dell'edizione delle 13:00) era in collegamento con lo studio (l'edizione era condotta dalla giornalista Cesara Buonamici, attuale conduttrice dell'edizione delle 20:00) da Piazza San Pietro, e leggendo il bollettino medico che non lasciava speranze di vita scoppiò a piangere prima di poter finire la lettura.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Da oggi il Tg5 è interamente digitale. Il direttore Mimun: un telegiornale nuovo di zecca., primaonline.it. URL consultato il 2/03/2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]