TG5 Prima Pagina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
TG5 Prima Pagina
Anno dal 1992 come TG5 Prima Pagina
1991-1992 come Prima Pagina
Genere Telegiornale
Durata 2 ore (edizione mattutina)
3/4 minuti (anteprima del TG5 delle 20:00, dal 25 agosto 2014)
Produttore TG5
Rete Canale 5
Tgcom24 (dal 7 settembre 2014 simulcast dell'edizione mattutina e in seguito anche di quella serale)

TG5 Prima Pagina (reso graficamente come TG5 PRIMA PAGINA dal 2005 e PRIMA PAGINA nelle stagioni 1991-1992) è un programma televisivo di Canale 5 e del TG5 curato prima da Paolo Di Mizio e poi da Lorenzo Montersoli, Laura Riccetti e Alberto Duval (quest'ultimo anche conduttore in video). Va in onda dalle ore 06:00 fino alle 07:45 in diretta con una durata di 7 minuti e mezzo. Dal 25 agosto 2014 va in onda anche alle 19:57, per qualche minuto, come anteprima dell'edizione serale del TG5. La trasmissione va in onda dallo stesso studio del TG5 e prevede nell'ordine i seguenti spazi:

  • Notizie
  • Borse e monete
  • Edicola
  • Traffico
  • Meteo.it

Essi vengono ripetuti ogni 15 minuti.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

TG5 Prima Pagina iniziò le sue trasmissioni il 16 settembre 1991 dalle 07:00 alle 08:30 (con il titolo Prima pagina prima della nascita del TG5). Dal 1º settembre 1997 va in onda dalle 06:00 alle 08:00. È ispirato ad un simile tg-flash che andava in onda su La Cinq (tv francese anch'essa fondata da Silvio Berlusconi, che chiuderà alcuni mesi dopo).

Le musiche sono cambiate dal 1º gennaio 2010, ma la melodia finale e quelle che introducono le rubriche hanno solo subito un nuovo riarrangiamento. In oltre 20 anni ha cambiato sei volte l'aspetto grafico. Il TG5 Prima Pagina è la prima edizione a cura dalla redazione della testata giornalistica di Canale 5. Ne è responsabile il caporedattore Paolo Di Mizio, curatore anche del TG5 Notte e del TG5 Rassegna Stampa. Il TG5 Prima Pagina va in onda tutti i giorni, è il primo tg della giornata, ripetendosi otto volte - esattamente ogni quindici minuti - a partire dalle 6:00 (l'ultima edizione parte dunque alle 7:45). È composto da un "rullo" di notizie brevi, che fino al 2 novembre 2014 venivano lette da voci professionali di speaker e senza la tradizionale figura del giornalista-conduttore mentre dal 3 novembre 2014 la trasmissione va in onda dallo studio del TG5. Il TG5 Prima Pagina viene preparato nel corso della sera e della notte, mentre gli eventuali aggiornamenti dell'ultima ora vengono apportati dopo le 6 del mattino dal giornalista di turno, o anche durante la messa in onda. Oltre alle notizie del giorno, il TG5 Prima Pagina offre una breve rassegna stampa, il bollettino del traffico a cura di Autostrade per l'Italia, un'ampia pagina di previsioni meteo, l'andamento dei mercati finanziari (chiamato "TG5 Prima Pagina Borse e Monete" e curato dalla redazione di Class CNBC), e infine l'oroscopo redatto da Luisa De Giuli, quest'ultimo chiuso a partire dal 3 novembre 2014 per mancanza di lettori. Per quanto riguarda il bollettino meteorologico, con il recente restyling, è uno dei più dettagliati nelle reti televisive generaliste: nel Meteo.it le previsioni sono divise per cinque zone geografiche (Nord-Ovest, Nord-Est, Centro, Sud e Isole) e mostra le temperature minime e massime di 40 città. La stessa rubrica ha le voci dei meteorologi-conduttori che hanno preso il posto dei doppiatori a partire dal 3 novembre 2014 durante il TG5 Prima Pagina in diretta trasmesso dal lunedì alla domenica ed alla fine del TG5 Mattina il sabato e la domenica. Dal 5 novembre 2007 è cambiata la grafica ed anche lo spazio dedicato al traffico sulle autostrade ha cambiato alcune volte la sua grafica. Lo stesso giorno partì la sperimentazione di alcune novità in TG5 Prima Pagina: nel "giro" in onda alle 07:30 le notizie venivano lette da un giornalista in diretta e in video anziché da uno speaker, mentre rimanevano immutati gli altri segmenti informativi (rassegna stampa, mercati finanziari, autostrade ecc.). TG5 Prima Pagina perdeva poi l'ultima edizione, quella delle ore 7:45 che veniva sostituita da una rassegna stampa presentata da un giornalista in diretta e in video. A seguire le prime tre rubriche come:

  • TG5 Prima Pagina Borse e Monete (dal lunedì al venerdì)
  • Meteo.it (TG5 Prima Pagina Meteo fino al 13 gennaio 2013, tutti i giorni)
  • TG5 Prima Pagina Traffico (tutti i giorni)

Il 16 giugno del 2008 - visti i cali di ascolti tale sperimentazione fu completamente abbandonata e il TG5 Prima Pagina tornò alla sua struttura tradizionale che lo rende ancora leader nella fascia del primo mattino. A partire dal 1º gennaio 2010 viene rinnovata la grafica della sigla di apertura, degli intermezzi e delle varie sigle che aprono e chiudono le mini rubriche, tranne quella del TG5 Prima Pagina Oroscopo che rimane invariata. La musica della sigla e dei jingle "volta-pagina" viene cambiata con una più moderna, abbandonando le storiche musiche che accompagnavano TG5 Prima Pagina fin dalla sua partenza. Dal 3 novembre 2014 cambia il format: le notizie, la rassegna stampa e la situazione economica vengono letti da giornalisti in diretta e in video al posto degli speaker della Mediaset, sparisce lo storico Oroscopo di Luisa De Giuli per la mancanza di questi ultimi, e il traffico e il Meteo sono letti dai conduttori delle aziende che producono le rubriche. A condurre le notizie e l'edicola sono Alberto Bilà nella prima settimana (dal 3 al 9 novembre 2014), poi si alternano, settimanalmente, Alberto Duval, Francesca Pozzi, Veronica Gervaso, Francesco Vecchi (questi ultimi due sono anche volti di TGcom24) e il nuovo arrivato Marco Subert. Il compito di visionare la situazione economica è affidato a Paolo Trombin, che interviene anche durante l'edizione delle 8:00 e in quella flash delle 10:00 (quest'ultima poi spostata alle 10:55 dal 26 aprile 2016); per il Traffico vi sono Rita Alonzi, Franco Ciucci Giuliani, Gianluca Frasca, Delia La Sala ed altri; infine per le previsioni di Meteo.it prendono il posto dei doppiatori i meteorologi-conduttori della stessa rubrica e cioè Daniele Izzo, Flavio Galbiati e Andrea Giuliacci. Altra novità è l'allungamento delle edizioni che compongono la trasmissione: da quelli che erano 5 minuti di notizie, diventano 7 minuti e mezzo circa, e all'inizio e alla fine di ogni edizione il conduttore di turno dice l'orario in corso.

Funzionamento[modifica | modifica wikitesto]

TG5 Prima Pagina viene preparato nel corso della sera e della notte, mentre gli eventuali aggiornamenti dell'ultima ora vengono apportati dopo le 6 del mattino dal caposervizio di turno. Ha la media share del 25% ed è leader della fascia informativa del primo mattino[senza fonte].

Spazi[modifica | modifica wikitesto]

Notizie e TG5 Prima Pagina Edicola[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un "rullo" di notizie, seguito da una rassegna stampa chiamato TG5 Prima Pagina Edicola. Fino al 2 novembre 2014 entrambe le categorie erano lette da speaker di Mediaset e non vi era la conduzione in video.

I giornali principalmente letti sono:

Inoltre, il lunedì compaiono gli altri due quotidiani sportivi:

Il venerdì, invece, compaiono due settimanali:

TG5 Prima Pagina Borse e monete[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un andamento dei mercati finanziari inizialmente a cura di Milano Finanza. Prima faceva parte delle notizie, poi divenne una rubrica a sé stante. Mostra l'andamento delle valute (euro-dollaro, euro-sterlina, euro-franco svizzero ed euro-yen), le borse asiatiche (Hang Seng e Nikkei), americane (Dow Jones e Nasdaq), il FTSE MIB, ed europee (CAC 40, DAX 30 e FTSE 100), il prezzo del petrolio Brent e un'agenda che mostra i fatti più importanti della giornata. Fino al 31 ottobre 2014 questa rubrica era commentata da una voce fuoricampo maschile o femminile e non presentava una conduzione in video. Nell'ultimo periodo in cui il TG non era in diretta, c'era anche il sottofondo musicale. Attualmente[da quale data?], quando il TG è in diretta e a volte questo spazio viene letto in studio dal conduttore o dalla conduttrice di turno, è stato tolto il sottofondo musicale e viene curato da Class CNBC; a volte, invece, è Paolo Trombin che legge dettagliatamente l'andamento delle borse.

TG5 Prima Pagina Traffico[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un bollettino del traffico a cura di Autostrade per l'Italia-Autobrennero e ha cambiato la sua grafica nel corso del tempo (settembre 2005-novembre 2007-aprile 2015). Le informazioni sono citate prima con una simulazione grafica, poi con la mappa di riferimento.

Meteo.it[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Meteo.it.

Dal 2007 è diviso per zone geografiche (Nord-Ovest, Nord-Est, Centro, Sud e Isole) e mostra le temperature minime e massime di 40 città (prima erano 15), mentre dal 14 gennaio 2013 è curato da Meteo.it, con grafica tutta loro. Ogni città d'Italia ha le previsioni del mattino, del pomeriggio, della sera e della notte. La grafica è cambiata 3 volte. Le voci sono quelle dei meteorologi-conduttori della stessa rubrica che, a partire dal 3 novembre 2014, hanno preso il posto dei doppiatori durante il TG5 Prima Pagina in diretta. Fino al 13 gennaio 2013 la rubrica era denominata "TG5 Prima Pagina Meteo".

TG5 Prima Pagina Oroscopo[modifica | modifica wikitesto]

Questa rubrica era a cura di Luisa De Giuli, ha cambiato la sua grafica tre volte ed è andata in onda fino al 2 novembre 2014. Non va più in onda dal 3 novembre 2014 a causa della mancanza di lettori e del tempo disponibile per la durata (tale rubrica era letta dai doppiatori).

L'ora esatta[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un segnale orario che viene all'inizio del TG5 Prima Pagina e ad ogni ripetizione. La musica di sottofondo che lo accompagna dal 1994, intitolata Segnatempo, è composta e arrangiata da Roberto Colombo, che dal 4 dicembre 2015 è anche un singolo. Questo segnale orario ha avuto diverse grafiche:

  • 16 settembre 1991 - 16 febbraio 1998: Lo sfondo in cui campeggiava l'orologio era azzurro con la presenza dei meccanismi colorati di blu e azzurro di ogni orologio. Fino al 26 giugno 1994 in sottofondo vi erano degli effetti sonori simili a dei bip. A partire dal 27 giugno 1994, nella parte inferiore del teleschermo, appariva la scritta "ORA ESATTA" e per la prima volta c'era il sottofondo musicale.
  • 17 febbraio 1998 - 20 maggio 2001: Lo sfondo in cui campeggiava l'orologio assumeva svariati colori e la scritta "ORA ESATTA" appariva in svariate lingue. Inoltre sullo sfondo si vedeva volare la scritta "BUONGIORNO" in diverse lingue.
  • 21 maggio 2001 - 11 giugno 2006: Sullo sfondo c'erano orologi di varie epoche e la scritta ora esatta sotto l'orologio appariva in minuscolo e solo in italiano. Lo sfondo era Stonehenge in stile tridimensionale.
  • 12 giugno 2006 - 22 settembre 2013: Sullo sfondo si vedevano le ore nel mondo. Questa grafica ha segnato la storia degli anni 2000 del TG5 Prima Pagina, essendo stata usata per sette anni.
  • 23 settembre 2013 - 9 novembre 2014: Sullo sfondo c'erano varie persone e l'orologio perde definitivamente la scritta "ora esatta".
  • Dal 10 novembre 2014: Sullo stesso sfondo della sigla del TG5 Prima Pagina compaiono varie immagini, ad esempio lo sbarco sulla luna, una Ferrari FF, Silvio Berlusconi, una folla di gente, due leoni, un'aula parlamentare, Matteo Renzi e Giorgio Napolitano (sostituito da Sergio Mattarella dal 3 febbraio 2015), l'attentato alle torri gemelle di New York e due calciatori. Nel frattempo sono presenti degli anni che scorrono a cadenza di mezzo secondo, con il logo del TG5 Prima Pagina che compare dopo alcune immagini. In questa nuova grafica, lo sfondo dell'orologio è poco trasparente e sempre senza la scritta "ora esatta".

Le sigle storiche[modifica | modifica wikitesto]

Le sigle dell'edizione della mattina[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le sigle musicali della trasmissione (eccetto quella dell'ora esatta) sono composte da Alberto Radius e Stefano Previsti e la particolarità è che la sigla delle notizie termina con le quattro note secche (fino al 31 dicembre 2009 fa-sol-la-sol, in passato per la sigla di testa e di coda e ancora oggi per le rubriche, e dal 1º gennaio 2010 la-si-do diesis-si per la sigla di testa e di coda). Successione cronologica della videosigla mattutina:

  • 16 settembre 1991 - 13 gennaio 1992: Dopo le varie immagini con i suoni in tempo reale si vedeva al centro una sfera rossa, a sinistra lo sfondo nero con le prime sei lineette bianche che diventavano la scritta PRIMA e quello bianco con quelle nere diventavano la scritta PAGINA.
  • 14 gennaio 1992 - 23 giugno 1996: Si vedeva uno sfondo azzurro con delle lettere bianche e all'inizio si tracciava il cerchio con all'interno varie immagini che cambiavano, poi diventava globo al passaggio di una linea bianca datosi che il marchio TG5 che appariva al centro dello schermo diventava in negativo con lo sfondo scuro, ma poi diventava in positivo con lo sfondo chiaro laddove appare un rettangolo bianco con la scritta "Prima Pagina" in nero. Era simile alla sigla del telegiornale di quel periodo, con la differenza che si andava subito al finale (quando vi era il globo) e al posto della scritta lunga TeleGiornale appariva la scritta accorciata TG nel riquadro accanto al 5 ed era l'unica edizione ad avere la sigla con tale marchio.
  • 24 giugno 1996 - 16 febbraio 1998: Nella sigla si vedeva sullo sfondo una sala regia. Successivamente appariva velocemente il logo TG5 Prima Pagina, composto dalla scritta Prima Pagina, di colore blu scuro, e sotto di essa il marchio TG5.
  • 17 febbraio 1998 - 19 settembre 2005: La sigla iniziava con la vista di una sala regia. C'erano il logo del telegiornale (visti nella sigla TG e poi 5) e un insieme di schermi televisivi che parlavano di varie notizie, alcuni di essi avevano i colori di arcobaleno, altri trasmettevano la sigla del TG5 dell'edizione serale. Successivamente appariva il marchio TG5 in stile ventaglio con la scritta Prima Pagina. Era uguale alle altre sigle di quel periodo, eccetto per lo sfondo, in ordine è azzurro (TG5 Mattina e Speciali), verde acqua oppure acquamarina (TG5 Giorno e Edizioni straordinarie), blu e sue tonalità (TeleGiornale 5) e viola (TG5 Notte) nelle altre sigle e non vi era la luce bianca rispetto alle altre edizioni, ma schermi televisivi e sfondo invisibile.
  • 20 settembre 2005 - 5 novembre 2007: la sigla era simile a quella del TG5 usata in quel periodo (tranne la musica): sullo sfondo nero con bagliori bianchi, blu e arancioni (che sono i colori del logo del telegiornale) si vedeva il globo terrestre che girava da sinistra verso destra dello schermo finché compaiono tre immagini della storica diretta in studio del TG5 che poi si dissolvevano quando appariva il marchio TG5. A questo punto la T, la G ed il 5 si spostavano a sinistra nel portapenne acquatico dopo essersi uniti ai rettangoli colorati di blu ed arancione mentre a destra del marchio appariva un rettangolo blu con la scritta bianca PRIMA PAGINA ed il logo veniva illuminato per la prima volta da una tonalità bianca contando ufficialmente le ultime quattro note. Anche questa era uguale alle altre sigle di quel periodo, tranne il fatto del globo terrestre più grande, come se fosse visto nelle sigle di meteo e rubriche di quel periodo e la base musicale è quella in uso dal 16 settembre 1991.
  • 6 novembre 2007 - 31 dicembre 2009: La sigla era la stessa di quella attuale del TG5 (tranne la musica), con la sola differenza della striscia con la scritta PRIMA PAGINA: la striscia era bianca e la scritta era blu scura, viceversa nella sigla del telegiornale e venivano contate sempre le ultime quattro note della musica che era sempre quella del 1991.
  • Dal 1º gennaio 2010: Si vede uno sfondo bianco dove appaiono sia a destra, che a sinistra un'auto della polizia (per esempio la nuova Alfa Romeo 156), dei soldati, delle persone, le grafiche delle borse, un planisfero terrestre, Papa Benedetto XVI (sostituito da Papa Francesco dal 14 marzo 2013), Zlatan Ibrahimović, Valentino Rossi, un uomo accompagnato da due bambini, delle grafiche economiche, del planisfero geografico, delle persone che camminano e delle genti che passano, una vista del Palazzo Chigi, del presidente degli Stati Uniti Barack Obama con sua moglie Michelle Obama, degli orologi e degli orari di alcune città d'Italia e del mondo più varie immagini. Sotto, a sinistra, compare il globo terrestre tridimensionale con il logo del TG5 Prima Pagina del 2007. Nuova è anche la musica di accompagnamento, con un arrangiamento completamente nuovo che richiama la precedente solo nelle note finali: restano invariati la sigla dell'ormai cancellato TG5 Prima Pagina Oroscopo e il sottofondo delle notizie e delle previsioni del tempo di Meteo.it, in onda sulle reti Mediaset.

La sigla dell'edizione della sera[modifica | modifica wikitesto]

Dal 25 agosto 2014 il TG5 Prima Pagina va in onda anche la sera come anteprima dell'edizione delle 20:00 del telegiornale. La sigla è simile a quella dell'edizione mattutina (la cui musica è la stessa, ma è molto più breve). Lo sfondo su cui appare il globo terrestre con il logo del TG5 Prima Pagina del 2007 nella parte centrale dello schermo è blu in alto e bordeaux in basso. Dal 22 febbraio 2016 lo stesso sfondo della sigla viene usato anche per separare i titoli durante la lettura in tutte le edizioni.

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione