Andrea Giuliacci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Andrea Giuliacci (Roma, 19 marzo 1971) è un meteorologo e climatologo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio del famoso meteorologo umbro Mario Giuliacci, si è laureato in Fisica presso l'Università degli Studi di Milano con una tesi sull'influenza del fenomeno ENSO sul clima in Italia, ha successivamente conseguito il Dottorato di Ricerca in Scienze della Terra presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II.

Dal 2002 cura le previsioni del tempo in video per i telegiornali delle reti Mediaset: va in onda regolarmente all'interno dei telegiornali Studio Aperto, TG4 e TG5, ed inoltre nella trasmissione di informazione Mattino Cinque, tutte le mattine su Canale 5.

Ha pubblicato diversi libri su meteorologia e climatologia, tutti editi Alpha Test. È coautore di diversi articoli accademici volti in particolare allo studio del fenomeno ENSO (El Nino Southern Oscillation) e alle sue influenze sul clima italiano.

Dal 2007 è membro del CBN-E (Climate Broadcasters Network - Europe), organismo che raccoglie circa 50 meteorologi provenienti da diversi stati dell'Unione europea e che sotto la guida del Direttorato per l'Ambiente della Commissione europea si prefigge l'obiettivo di fornire ai cittadini europei una corretta ed esaustiva informazione riguardante il cambiamento climatico.

Dal 2007 tiene il corso di Fisica dell'atmosfera presso l'Università di Milano-Bicocca.

Nell'estate 2014 viene scelto come testimonial pubblicitario per il portale di ricerca europeo Trivago.

Il 5 ottobre 2014 ha partecipato alla puntata domenicale del game show Avanti un Altro!, riuscendo ad arrivare al difficile gioco finale, dove però non riesce a vincere il montepremi che in caso di vittoria avrebbe devoluto in beneficenza.

Il 9 ottobre 2016 ha partecipato alla puntata domenicale del game show Caduta Libera, anche stavolta senza una vincita in beneficenza.

Pubblicazioni scientifiche[modifica | modifica wikitesto]

  • On the 60-month cycle of multivariate ENSO index, Theor. Appl. Climatol. (2010), DOI 10.1007/s00704-009-01 59-0;
  • On The Dominance of 28-Month Harmonic in the Equatorial Stratospheric-Wind Quasi Biennal Oscillation, The Open Atmospheric Science Journal, 2010, 4, 53-56;
  • The El Nino events: their classification and scale-invariance laws, Annals of Geophysics, vol 52, N. 5 October 2009;
  • Hypothesis on a possible role of El Niño in the occurence of influenza pandemics, Theor. Appl. Climatol. (2010), DOI 10.1007/s00704-010-0375-7.

Sito Web[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]