Chloe - Tra seduzione e inganno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chloe - Tra seduzione e inganno
Chloe film.jpg
Una scena del film.
Titolo originale Chloe
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA, Canada, Francia
Anno 2009
Durata 96 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,85 : 1
Genere giallo, erotico, thriller, drammatico
Regia Atom Egoyan
Soggetto Philip Blasbland, Anne Fontaine, Jacques Fieschi, François-Olivier Rousseau (sceneggiatura del film Nathalie...)
Sceneggiatura Erin Cressida Wilson
Produttore Ivan Reitman, Joe Medjuck, Jeffrey Clifford, Simone Urdl (co-produttore), Jennifer Weiss (co-produttore), Ali Bell (produttore associato), Erin Cressida Wilson (produttore associato)
Produttore esecutivo Tom Pollock, Jason Reitman, Daniel Dubiecki, Olivier Courson, Ron Halpern
Casa di produzione Studio Canal, The Montecito Picture Company
Distribuzione (Italia) Eagle Pictures
Fotografia Paul Sarossy
Montaggio Susan Shipton
Musiche Mychael Danna
Scenografia Phillip Barker
Costumi Debra Hanson
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Chloe - Tra seduzione e inganno (Chloe) è un film del 2009 diretto da Atom Egoyan, interpretato da Julianne Moore, Liam Neeson e Amanda Seyfried.

È un remake del film francese Nathalie..., scritto e diretto nel 2003 da Anne Fontaine. Il film è uscito nelle sale cinematografiche italiane il 12 marzo 2010.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I coniugi Catherine e David Stewart vivono la vita sognata da molti: lei un'affermata ginecologa, lui un carismatico professore di musica apprezzato dai suoi studenti, hanno una bellissima casa a Toronto dove vivono con il loro figlio adolescente, Michael. Dietro la loro esistenza perfetta si cela però un matrimonio in crisi a causa del troppo lavoro e della mancanza di comunicazione da parte di entrambi. Tutto comincia il giorno del compleanno di David quando lui, dopo una lezione, chiama la moglie e le dice di aver perso l'aereo di ritorno e che sarebbe rincasato un paio d'ore più tardi, non era al corrente che così facendo avrebbe perso anche la festa a sorpresa con tutti i suoi amici, organizzata mesi prima dalla moglie Catherine. Il giorno dopo Catherine, sempre più sospettosa e gelosa di un tradimento da parte del marito visti i continui ritardi per lavoro, è spinta a controllare il cellulare di lui lasciato un momento incustodito, scoprendo così un messaggio da parte di una ragazza che lo ringraziava per la piacevole serata trascorsa il giorno prima, con allegata la foto della ragazza e David insieme, abbracciati l'uno con l'altra. Consapevole di un probabile tradimento Catherine cerca comunque di rimanere distaccata e fare come se nulla fosse.

Una sera Catherine, a cena in un ristorante con David e una coppia di amici, entra scossa nel bagno dopo aver visto suo marito flirtare apertamente con la cameriera. Dopo essersi chiusa nella toilette per calmarsi, sente dal bagno a fianco una ragazza piangere e senza pensarci due volte le chiede se va tutto bene e la ragazza sussurra che i maschi sono tutti bastardi e chiede a Catherine se può passarle un po' di carta igienica dallo spazio in basso della parete che le divideva per asciugare le lacrime. Dopo averle dato la carta igienica Catherine esce dal bagno e si muove frettolosamente verso lo specchio, pronta ad aggiustarsi i capelli e tornare al tavolo ma mentre si sistema la raggiunge da dietro la ragazza a cui aveva appena fatto la gentilezza, una ragazza molto bella, giovane e bionda che subito cerca di dialogare con Catherine con la scusa di un fermacapelli caduto. (Il fermacapelli in realtà è della bionda) Catherine ancora turbata dal comportamento del marito congeda la ragazza dicendo che il fermacapelli non è suo ed esce in fretta dal bagno. Una volta tornata al tavolo Catherine, sorridente come sempre, nota la bella ragazza bionda incontrata nel bagno andarsi a sedere vicino ad un uomo e ripensa a varie volte in cui l'ha intravista per strada, dalle vetrate del suo studio medico, in atteggiamenti affettuosi con vari uomini sempre diversi; capisce quindi che si tratta di una prostituta.

Nei giorni seguenti Catherine rintraccia la giovane e fissa un incontro, dandosi appuntamento in un bar. Un po' titubante la donna racconta dei problemi col marito e chiede alla ragazza, Chloe, di seguirlo, incontrarlo e provare a sedurlo per avere certezza della sua infedeltà, precisando che le pagherà il servizio. Da quel momento Catherine e Chloe rimangono in contatto per pianificare tutti gli incontri tra la ragazza e David e dopo ogni loro incontro si vedevano anche le due donne per parlarne. All'inizio sembrava una cosa innocente, David parlava alla giovane Chloe come avrebbe fatto con una sua studentessa, ma dopo ogni incontro i racconti della ragazza si facevano sempre più bollenti, fino a quando Chloe parlò di veri e propri rapporti sessuali, l'ultimo lo stava raccontando a Catherine proprio nella stanza d'albergo dove era appena avvenuto il rapporto sessuale tra David e Chloe. In questo periodo Chloe si è molto attaccata a Catherine e sembra esser ricambiata. Chloe ha regalato a Catherine il suo fermacapelli d'argento, che era appartenuto alla madre, la cerca spesso con la scusa degli incontri del marito e la va a trovare allo studio, dove ha anche incontrato e conosciuto per caso il figlio Michael.

Catherine comunque è sempre più confusa, l'idea iniziale era solo di scoprire se il marito la tradisse o no e non di farlo andare a letto con un'altra e questo pensiero del marito con Chloe la faceva disperare. Allo stesso tempo però sentire le descrizioni molto dettagliate dei rapporti tra la ragazza e David hanno un effetto eccitante su Catherine tantoché una sera, in un momento di debolezza, corre in albergo da Chloe e ha un rapporto sessuale con lei. La mattina al rientro a casa della moglie, David la sta aspettando in cucina e cominciano subito a litigare, accusandosi a vicenda di avere un amante, lite subito interrotta dal figlio Michael. Stufa della situazione creata Catherine decide di dire tutta la verità e vuole farlo davanti a David e Chloe, per discuterne tutti e tre insieme e chiudere definitivamente la questione, quindi chiama entrambi senza specificare che David e Chloe si incontreranno in un bar.

Catherine seduta nel bar aspetta ansiosa il momento dell'incontro. Arriva per primo David che si siede e incominciano a parlare riprendendo il litigio avvenuto a casa. Catherine ancora non dice nulla di Chloe perché preferisce aspettare che lei arrivi per sorprendere il marito e dir tutta la verità. Ad un certo punto entra Chloe ma tra la confusione degli altri clienti del bar non si accorge che al tavolo con Catherine, di spalle, c'è David. Catherine vede Chloe che ormai è in piedi vicinissima al tavolo e si rivolge a lei, David velocemente si gira, guarda la ragazza e si rigira verso la moglie con una faccia perplessa, non capendo il perché di quella interruzione nel loro discorso e con assoluta certezza Catherine capisce che lui non conosce Chloe. La coppia riprende il loro litigio e nel frattempo Chloe è corsa via dal bar imbarazzata dopo aver capito di esser stata scoperta da Catherine, tutti i racconti degli incontri col marito erano solamente bugie. Intanto la lite non finisce bene perché Catherine, confusa, dopo aver appena scoperto che tutto quello che le era stato raccontato era falso, per un attimo non riesce a dire nulla e il marito arrabbiato ed in ritardo per il lavoro si alza e se ne va. Catherine lo rincorre fuori dal bar, lo ferma e gli racconta tutto iniziando a piangere, David reagisce in modo molto comprensivo, la rassicura, le dice di non averla mai tradita e dopo che entrambi si rivelano le insicurezze che hanno portato alla crisi il loro rapporto, fanno pace con un lungo bacio appassionato.

Chloe intanto per vendicarsi della donna va a cercare il figlio Michael, che è a casa, arrivata a casa di Catherine, Michael la fa entrare, già conoscendola, e lei chiede se può visitare la camera matrimoniale dei genitori e una volta lí dentro prende il suo fermacapelli dalla scrivania che aveva regalato a Catherine e lo bacia pensando a lei e scoperta da Michael, che infastidito le chiede il perché di quel gesto, quasi come per cambiare discorso Chloe si spoglia e finiscono a letto insieme.

Dopo aver salutato David, che è corso via col taxi perché è in ritardo al lavoro, Catherine torna a casa. Arrivata lì sale al piano di sopra nella sua camera matrimoniale e mentre si cambia i vestiti scopre che nel suo letto ci sono Michael con Chloe, ancora sdraiati dopo aver avuto un rapporto sessuale. I due subito si alzano e Chloe come prima cosa si avvicina a Catherine cercando di giustificare il rapporto con Michael, poi come un'innamorata arrabbiata manifesta la sua gelosia e dice di amarla, che è sicura di essere ricambiata e che non voleva che la storia finisse. Catherine intanto chiude Michael fuori dalla porta perché non vuole che ascolti, poi si avvicina a Chloe e cerca di calmarla ma lei visibilmente molto agitata tiene in mano il fermacapelli stringendolo, la discussione si sposta di fronte alla grossa vetrata della stanza, Chloe è sempre più agitata e mentre continuano a discutere sull'amore che la ragazza prova per la donna Chloe si ferisce una mano con il fermacapelli, provocandosi due buchi sul palmo della mano e poi lo punta con l'altra mano, non ferita, sul collo di Catherine. Nel frattempo il figlio le sente litigare e e entra di nascosto nella camera trovando sua madre e Chloe baciandosi, la madre vede il figlio osservare e stacca da se Chloe dandole una forte spinta, la bionda rompe la vetrata a causa della forte spinta e inizialmente sembra essersi tenuta con entrambe le mani ai bordi ma invece si lascia cadere di spalle, a braccia aperte. Catherine e il figlio Michael rimangono increduli davanti all'accaduto. Poco dopo arrivano i paramedici con l'ambulanza a portare via il corpo privo di vita di Chloe, intanto è arrivato anche David e conforta Catherine per la sua perdita.

Tempo dopo la famiglia si trova riunita, in casa loro, per la festa di diploma di Michael. Catherine è molto bella ed elegante e indossa un vestito color carne con i suoi bellissimi capelli rossi raccolti da un fermacapelli, il fermacapelli di Chloe.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema