Austin Butler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Austin Butler nel 2019

Austin Robert Butler (Anaheim, 17 agosto 1991) è un attore statunitense.

Ha cominciato la sua carriera in televisione, inizialmente in serie di Disney Channel e Nickelodeon e successivamente in ruoli ricorrenti in Life Unexpected (2010–2011) e Switched at Birth - Al posto tuo (2011–2012). Ha ottenuto notorietà per aver recitato in The Carrie Diaries (2013–2014) e The Shannara Chronicles (2016–2017). In ambito cinematografico ha lavorato con registri del calibro di Jim Jarmusch ne I morti non muoiono (2019) e Quentin Tarantino nell'acclamato C'era una volta a... Hollywood (2019).

Nel 2022 riceve il plauso di pubblico e critica per la sua interpretazione di Elvis Presley nella pellicola biografica Elvis, diretta da Baz Luhrmann, con il quale ha ottenuto un Golden Globe nella sezione miglior attore in un film drammatico e una candidatura al Critics' Choice Award, allo Screen Actors Guild Award, al Premio BAFTA e al Premio Oscar come miglior attore.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Austin Butler è nato il 17 agosto 1991 ad Anaheim, in California, figlio dell'estetista Lori Anne Howell e di David Butler.[1] I due divorziarono quando aveva sette anni.[2] Ha una sorella maggiore, Ashley, che ha lavorato come attrice al suo fianco in Ned - Scuola di sopravvivenza.[3]

All'età di tredici anni, fu avvicinato da un rappresentante di una società di gestione della recitazione presso l'Orange County Fair che lo aiutò a muovere i primi passi nell'industria dell'intrattenimento. Subito dopo cominciò a prendere lezioni di recitazione.[4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

2005–2011: Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Austin Butler nel 2008

Nel 2005 dopo aver lavorato come comparsa in diverse serie televisive, ha ottenuto il suo primo lavoro regolare come attore nel ruolo di Lionel Scranton per due stagioni nella serie di Nickelodeon Ned - Scuola di sopravvivenza.[4] Nel 2007 ha ottenuto un da guest star nella serie di Disney Channel Hannah Montana al fianco di Miley Cyrus, e nello stesso anno ha interpretato Jake Krandle nella serie iCarly.[5] L'anno seguente ha ottenuto un ruolo da protagonista in Zoey 101. Nel 2009 ha preso parte alla pellicola Alieni in soffitta al fianco di Ashley Tisdale.[6] Lo stesso anno è apparso nella popolare serie Ruby & the Rockits.

Nel 2010 ha ottenuto un ruolo ricorrente nella serie Life Unexpected. Lo stesso anno, su consiglio della collega Ashley Tisdale, ha fatto un'audizione per un ruolo da protagonista nel film La favolosa avventura di Sharpay, uno spin-off della serie High School Musical.[7][8] Il film è stato distribuito direttamente in DVD l'anno seguente.[8]

Nel 2011 ricopre il ruolo di Wilke nella serie Switched at Birth - Al posto tuo.[9] Lo stesso anno interpreta Zack Garvey nel film The Bling Ring, diretto da Michael Lembeck, basato sull'omonimo gruppo di furti con scasso che prese di mira diverse celebrità di Hollywood.[10]

2012–2017: I primi ruoli da protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2012 viene scelto per interpretare Sebastian Kydd in The Carrie Diaries, serie prequel di Sex and the City, al fianco di AnnaSophia Robb.[11] La serie è stata in seguito cancellata dopo due stagioni.[12] Nell'aprile del 2014 si unisce al cast della commedia teatrale Death of the Author, diretta da Bart De Lorenzo e scritta da Steven Druckman, al Geffen Playhouse di Los Angeles. Ha interpretato il ruolo di Bradley, uno studente di giurisprudenza con una doppia specializzazione in scienze politiche e matematica, che dovrebbe laurearsi in una ricca università.[13] Dopo le anteprime del 20 maggio 2014, lo spettacolo è andato in onda dal 28 maggio al 29 giugno.[14] Lo stesso anno interpreta Chase nella terza stagione della serie televisiva Arrow.[15] Nel 2015 ha recitato al fianco di Miranda Cosgrove nel film thriller The Intruders.

Nel 2016 è nel cast della commedia horror Yoga Hosers - Guerriere per sbaglio.[16] Lo stesso anno ha iniziato a interpretare il ruolo di Wil Ohmsford in The Shannara Chronicles.[17] La serie è stata cancellata dopo due stagioni.[18]

2018–presente: Elvis e la fama mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2018 fa il suo debutto a Broadway interpretando Don Parritt, in Arriva l'uomo del ghiaccio, con Denzel Washington e David Morse. Le anteprime per la tiratura limitata sono iniziate il 26 marzo 2018 e lo spettacolo si è concluso il 1 luglio 2018. La sua performance è stata lodata dalla critica.[19]

Nel 2019 interpreta una versione immaginaria del membro della famiglia Manson Tex Watson nella pellicola C'era una volta a... Hollywood di Quentin Tarantino.[20][21] La sua performance nel film è stata descritta come "intensa" e "rimuginante".[22]

Nel 2022 interpreta Elvis Presley nella pellicola biografica Elvis, diretto da Baz Luhrmann. Il film è stato presentato in anteprima al Festival di Cannes 2022, dove ha ricevuto una standing ovation di dodici minuti dal pubblico.[23] La sua performance ha ricevuto il plauso della critica,[24] oltre che agli elogi da parte della famiglia Presley.[25] Grazie a questo ruolo ottiene il suo primo Golden Globe come miglior attore in un film drammatico,[26] ai Critics' Choice Awards come miglior attore,[27] ed al Satellite Award come miglior attore in un film commedia o musicale.[28]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Gli piace creare e registrare musica ed ha imparato da autodidatta a suonare la chitarra all'età di tredici anni e il piano a sedici.[4]

Ha avuto una relazione con l'attrice Vanessa Hudgens dal 2011 al 2020.[29][30] Dal 2021 ha una relazione con la modella Kaia Gerber.[31]

Nel 2014 la madre è morta di cancro.[2]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Austin Butler alla premiere di Elvis a Sydney nel 2022

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Teatrografia[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Possibilities (2009) – Ruby and The Rockits
  • Life I Love You (2009) – Ruby and The Rockits

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano delle opere in cui ha recitato, Austin Butler è stato doppiato da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Robert-D-Bentley-South-Saint-Paul – User Trees, su genealogy.com.
  2. ^ a b (EN) The Actor Who Would Be King: Austin Butler's Journey to Elvis, su vogue.com.
  3. ^ (EN) Austin Butler Biography, su tvguide.com.
  4. ^ a b c (EN) Austin Butler Interview, su portraitmagazine.net. URL consultato il 30 ottobre 2022 (archiviato dall'url originale il 7 settembre 2012).
  5. ^ (EN) Austin Butler in ABC Family's 'Ruby and the Rockits', su mediablvd.com. URL consultato il 30 ottobre 2022 (archiviato dall'url originale il 2 maggio 2011).
  6. ^ (EN) Aliens in the Attic: Interview with Austin Butler, su blog.scholastic.com. URL consultato il 30 ottobre 2022 (archiviato dall'url originale il 5 gennaio 2011).
  7. ^ (EN) Sharpay's Fabulous Adventure, su disneychannelmedianet.com. URL consultato il 30 ottobre 2022 (archiviato dall'url originale il 22 gennaio 2011).
  8. ^ a b (IT) Austin Butler: chi è l’attore protagonista del film 'Elvis', su quotidiano.net.
  9. ^ (EN) Callan McAuliffe, Austin Butler, and Debby Ryan Interviews - Prom Premiere, su video.about.com. URL consultato il 30 ottobre 2022 (archiviato dall'url originale il 2 ottobre 2011).
  10. ^ (EN) The Bling Ring Marks the Return of Jennifer Grey, su huffpost.com.
  11. ^ (EN) Sarah Wright & Amy Huberman Get Leads In NBC Pilots, Austin Butler In 'Carrie Diaries', su deadline.com.
  12. ^ (EN) Carrie Diaries, Tomorrow People and One More Cancelled, Three Others Renewed by The CW, su tvline.com.
  13. ^ (EN) Austin Butler, Orson Bean & More to Star in DEATH OF THE AUTHOR at Geffen Playhouse this Summer, su broadwayworld.com.
  14. ^ (EN) Review: ‘Death of the Author’ finds life in academic theory, su latimes.com.
  15. ^ (EN) Arrow Scoop: Carrie Diaries Star Cast as Love Interest for [Spoiler], su tvline.com.
  16. ^ (EN) New ‘Death of Superman Lives’ Trailer Triggers Tim Burton’s PTSD, su hollywoodreporter.com.
  17. ^ (EN) Austin Butler To Star In MTV's 'Shannara', su mtv.com.
  18. ^ (EN) ‘The Shannara Chronicles’ Canceled After Two Seasons, su deadline.com.
  19. ^ (EN) Eugene O’Neill’s Unhappy Hour, su newyorker.com.
  20. ^ (EN) Lena Dunham, Austin Butler, Maya Hawke, Lorenza Izzo Board Quentin Tarantino’s ‘Once Upon A Time In Hollywood’, su deadline.com.
  21. ^ (EN) How true to life is the ‘Once Upon a Time in Hollywood’ ending?, su washingtonpost.com.
  22. ^ (EN) "Elvis star Austin Butler's Once Upon a Time in Hollywood role remembered, su hitc.com.
  23. ^ (EN) ‘Elvis’ Star Austin Butler Thrusts Hips at Cannes, Gaining 12-Minute Standing Ovation, su variety.com.
  24. ^ (EN) Baz Luhrmann Sets Austin Butler In Starmaking Elvis Presley Role Opposite Tom Hanks In Warner Bros Film, su deadline.com.
  25. ^ (IT) Elvis, Lisa Marie Presley: "Se Austin Butler non vince l'Oscar, mi mangio i piedi"., su cinema.everyeye.it.
  26. ^ a b (EN) Austin Butler - Golden Globe, su goldenglobes.com.
  27. ^ a b (EN) ‘Everything Everywhere’, ‘Fabelmans’, ‘Babylon’ Lead Critics Choice Award Nominees For Film, su deadline.com.
  28. ^ a b (EN) The 2022 Satellite Award (IPA) Nominations, su nextbestpicture.com.
  29. ^ (EN) Vanessa Hudgens on How She and Boyfriend Austin Butler Make Long-Distance Love Work, su people.com.
  30. ^ (EN) Vanessa Hudgens and Austin Butler Split After Nearly 9 Years Together, su usmagazine.com.
  31. ^ (EN) Austin Butler and Kaia Gerber’s Relationship Timeline, su usmagazine.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN107004719 · ISNI (EN0000 0001 1884 7216 · Europeana agent/base/16869 · LCCN (ENno2011060963 · BNE (ESXX4898120 (data) · BNF (FRcb165956268 (data) · J9U (ENHE987009445064305171 · WorldCat Identities (ENlccn-no2011060963