Premi Oscar 2023

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Il Dolby Theatre a Hollywood

La 95ª edizione dei premi Oscar si è tenuta a Los Angeles al Dolby Theatre il 12 marzo 2023 ed è stata presentata da Jimmy Kimmel, che torna alla conduzione del celebre evento per la terza volta dopo le edizioni del 2017 e 2018.[1]

Le candidature sono state annunciate il 24 gennaio 2023.

Il 21 giugno 2022 sono stati annunciati i vincitori del premio Oscar onorario e del premio umanitario Jean Hersholt[2] che sono stati consegnati durante la cerimonia del Governos Awards il 19 novembre 2022.[3]

Il film più premiato è stato Everything Everywhere All at Once, con 7 statuette vinte su un totale di 11 nomination, compreso il premio per il miglior film.[4]

Vincitori e candidati[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film[modifica | modifica wikitesto]

Miglior regista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Migliore sceneggiatura non originale[modifica | modifica wikitesto]

Migliore sceneggiatura originale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film internazionale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Miglior fotografia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior scenografia[modifica | modifica wikitesto]

Migliori costumi[modifica | modifica wikitesto]

Miglior trucco e acconciatura[modifica | modifica wikitesto]

Migliori effetti speciali[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sonoro[modifica | modifica wikitesto]

Migliore colonna sonora originale[modifica | modifica wikitesto]

Migliore canzone originale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior documentario[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio documentario[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Premi speciali[modifica | modifica wikitesto]

Oscar onorario[modifica | modifica wikitesto]

Premio umanitario Jean Hersholt[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Oscars: Oscar 2023: Jimmy Kimmel scelto come presentatore, su cinema.icrewplay.com, 14 novembre 2022. URL consultato il 21 novembre 2022.
  2. ^ Oscars: Oscar 2023 Governors Awards: Ecco i vincitori onorari, su taxidrivers.it, 22 giugno 2022. URL consultato il 21 novembre 2022.
  3. ^ Oscars: Governors Awards: Michael J. Fox, Diane Warren, Peter Weir, Euzhan Palcy Honored By Academy at Memorable Ceremony, su variety.com, 19 novembre 2022. URL consultato il 21 novembre 2022.
  4. ^ Oscar 2023: la lista completa dei vincitori, su HDblog.it, 13 marzo 2023. URL consultato il 28 settembre 2023.
  5. ^ Diane Warren Already Has Eyes on a Second Oscar Win, su indiewire.com, 19 novembre 2022. URL consultato il 21 novembre 2022.
  6. ^ Commozione e standing ovation per Michael J. Fox, Oscar onorario all'attore di "Ritorno al futuro", su rainews.it, 21 novembre 2022. URL consultato il 21 novembre 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema