Vanessa Hudgens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vanessa Hudgens
Vanessa Hudgens - 2019 by Glenn Francis.jpg
Vanessa Hudgens nel 2019
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereTeen pop[1]
Pop[1]
Dance pop[1]
Musical
Periodo di attività musicale2002 – in attività
Album pubblicati2
Studio2
Sito ufficiale

Vanessa Anne Hudgens (Salinas, 14 dicembre 1988) è un'attrice, cantante e ballerina statunitense.

Vanessa Hudgens ha raggiunto la popolarità nel 2006 grazie al ruolo di Gabriella Montez in High School Musical, film Disney per la televisione, e nei suoi seguiti: High School Musical 2 e High School Musical 3: Senior Year. Vanessa è inoltre apparsa in molte serie televisive tra cui Give Me Five e Still Standing. Nel 2009 ottiene il consenso della critica per il suo ruolo nel film Bandslam.[2]

In contemporanea alla carriera da attrice, la Hudgens pubblica il suo album di debutto V il 26 settembre 2006, entrando nella Billboard 200 alla 24ª posizione, ottenendo il disco d'oro.[3] Il suo secondo album, Identified viene pubblicato il 1º luglio 2008 negli Stati Uniti.[4]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Infanzia ed inizi[modifica | modifica wikitesto]

È nata a Salinas da padre statunitense di origini irlandesi e native americane, Greg Hudgens (morto di tumore il 31 gennaio 2016) e da madre filippina originaria di Manila, Gina Guangco.[5] Cresciuta a San Diego (in California), ha una sorella minore, Stella, anche lei attrice.

All'età di otto anni inizia a prendere parte a musical come cantante e appare anche in produzioni locali come Carousel, Il mago di Oz nel ruolo di un Munchkin, The Music Man

Debutto[modifica | modifica wikitesto]

Fece il suo debutto nel film Thirteen - 13 anni, nel ruolo di Noel, e nel 2004 nel film estivo Thunderbirds, nel ruolo di Tin-Tin.

Le sue apparizioni televisive includono ruoli in Give Me Five, Still Standing, The Brothers García e Zack e Cody al Grand Hotel, interpretando Corrie, una compagna di classe di Maddie e London. L'attrice è anche apparsa nella serie Drake & Josh nei panni della ragazza di Drake, Rebecca.

L'esperienza di High School Musical[modifica | modifica wikitesto]

Vanessa Hudgens canta con Drew Seeley al High School Musical: Il concerto nel 2007

Il ruolo per cui Vanessa Hudgens è conosciuta è quello della timida Gabriella Montez in High School Musical. Il film ha riscosso un enorme successo e nel 2006, lo stesso anno in cui fu lanciato il film, vinse un premio insieme a Zac Efron, interprete di Troy Bolton in High School Musical, al Teen Choice Award.

Dopo il film, la ragazza ha partecipato all'High School Musical Concert insieme alle altre star Ashley Tisdale, Corbin Bleu, Lucas Grabeel e Monique Coleman.

Si calcola che per l'ingaggio in High School Musical, la Hudgens, abbia guadagnato circa 3 milioni di dollari.[senza fonte] L'anno successivo venne riassunta per lo stesso ruolo nel seguito di High School Musical, High School Musical 2, girato a Salt Lake City, nello Utah sempre da Kenny Ortega.

Visto il successo dei due film girati, la Hudgens ha preso parte a High School Musical 3: Senior Year.

Progetti recenti[modifica | modifica wikitesto]

Vanessa Hudgens nel 2010

Dopo il successo ottenuto, Old Navy le propone un contratto per apparire in molte pubblicità di grandi compagnie: è stato possibile vederla nello spot della Blokbuster e in una pubblicità della Neutrogena. Oggi è anche il volto ufficiale di "Red" by Marck Ecko femminile e della Sears Arrive. Inoltre ha partecipato anche alla prima edizione dei Disney Channel Games, che fu girata nell'aprile 2006 e trasmessa due mesi dopo su Disney Channel.[senza fonte]

Nel 2009 ha recitato nel film Bandslam - High School Band. Nell'estate 2010 Beastly, ispirato al libro di Alex Flinn. Successivamente interpreta Blondie in Sucker Punch, un film di Zack Snyder. Nel 2012 ha recitato nel film Viaggio nell'isola misteriosa, sequel di Viaggio al centro della Terra. Sempre nel 2012 viene scelta come protagonista del film Non lasciarmi sola dal regista Ron Krauss. Sempre nel 2012 è nel cast di Spring Breakers - Una vacanza da sballo, di Harmony Korine, affiancata da Selena Gomez, James Franco, Ashley Benson, Rachel Korine e Heather Morris. Il film viene presentato per la prima volta il 5 settembre alla 69ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia con i protagonisti.[6]

Nel 2013, Vanessa recita in quattro produzioni, tra cui il successo internazionale Machete Kills.

Nel 2015 debutta a Broadway con il musical Gigi insieme a Victoria Clark, Howard McGillin e Dee Hoty. Nello stesso anno, Vanessa recita anche nel film Freaks Of Nature. Nel 2016 recita invece in un remake televisivo di Grease: il film viene mandato in onda nel momento stesso in cui vengono eseguite le riprese; la Hudgens va in scena nonostante suo padre sia morto poche ore prima dello show[7]. Dal 2017 è protagonista della serie della NBC Powerless. Nel 2018 recita al fianco di Jennifer Lopez nel film Ricomincio Da Me ed è la protagonista del film Netflix Nei panni di una principessa, in cui interpreta ben due ruoli. Nel 2019 recita invece nel nor-action Polar e nel film natalizio di Netflix Un cavaliere per Natale.

Nel 2020 recita assieme a Will Smith e Martin Lawrence nel terzo capitolo del franchise Bad Boys, Bad Boys for Life.

Carriera Musicale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il grande successo ottenuto con la saga di High School Musical, progetto che l'ha impegnata anche come cantante sia per quanto riguarda le colonne sonore che i tour, Vanessa Hudgens ha debuttato anche come cantante vera e propria attraverso la casa discografica della Disney, la Hollywood Records. Il primo album di Vanessa, intitolato semplicemente V, è stato pubblicato alla fine del mese di settembre. Il videoclip del suo primo singolo, Come Back to Me fu trasmesso per la prima volta dopo la première mondiale del film Cheetah Girls 2 alla fine di agosto. La versione ufficiale è stata trasmessa il 16 marzo 2007 su Disney Channel. Nel videoclip del suo secondo singolo Say OK è visibile anche Zac Efron.

Il secondo album di Vanessa, intitolato Identified, è stato pubblicato nel 2008 sempre via Hollywood Records. Il disco è stato anticipato dal singolo Sneakernight. Alla pubblicazione del progetto fa seguito un tour. Questa seconda era discografica, ha portato a risultati commerciali inferiori alla precedente, spingendo dunque Vanessa e la Hollywood Records a interrompere la loro collaborazione immediatamente dopo la pubblicazione di High School Musical 3.[8]

Successivamente, l'artista ha messo da parte la sua carriera musicale, ricominciando a pubblicare brani inediti soltanto nel 2017,[8] anno in cui ha preso parte al singolo di Shawn Hook Reminding Me. Segue nel 2018 un'altra collaborazione: si tratta di Lay With Me, singolo dei produttori Phantoms. In aggiunta a ciò, nel 2016 Vanessa realizza della musica per la colonna sonora del remake di Grease, a cui prende parte come attrice.[9]

La Hudgens in questi anni ha inoltre condotto alcuni eventi musicali televisivi come i Billboard Music Awards 2017.[10]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Ha avuto una relazione con Zac Efron, durata 5 anni, dal 2005 al 2010.[11] Dal settembre 2011 al gennaio 2020, ha avuto una relazione con Austin Butler. Dal dicembre 2020 è legata al giocatore di baseball Cole Tucker.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Singoli promozionali[modifica | modifica wikitesto]

  • 2013 – $$$ex (con YLA)

Tour[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Vanessa Hudgens è stata doppiata da:

  • Letizia Ciampa in Thunderbirds, High School Musical, High School Musical 2, High School Musical 3: Senior Year, Bandslam - High School Band, Sucker Punch, Beastly, Viaggio nell'isola misteriosa, Spring Breakers - Una vacanza da sballo, Il cacciatore di donne, Non lasciarmi sola, Powerless, Dog Days, Nei panni di una principessa, Polar, Un cavaliere per Natale, Nei panni di una principessa -Ci Risiamo!, Tick, Tick... Boom!, Nei panni di una principessa: Inseguendo la stella
  • Francesca Manicone in Machete Kills, Grease: Live
  • Perla Liberatori in Zack e Cody al Grand Hotel
  • Emanuela Damasio in Thirteen - 13 anni
  • Alessia Navarro in Scherzi della natura
  • Joy Saltarelli in Ricomincio da me
  • Benedetta Degli Innocenti in Bad Boys for Life

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Vanessa Hudgens, su AllMusic, All Media Network. Modifica su Wikidata
  2. ^ Bandslam
  3. ^ Ludacris Scores Third No. 1 With 'Release Therapy', su billboard.com. URL consultato il 5 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 4 novembre 2012).
  4. ^ Vanessa Hudgens, su latimes.com. URL consultato il 25 giugno 2012 (archiviato dall'url originale il 14 settembre 2012).
  5. ^ (EN) Vanessa Hudgens, su Ethnicity of Celebs, 13 marzo 2008.
  6. ^ Calendario delle proiezioni - 5 settembre, su labiennale.org, Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica. URL consultato il 1º settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 4 settembre 2012).
  7. ^ Lisa Respers France CNN, Vanessa Hudgens mourns dad hours before 'Grease: Live', su CNN. URL consultato il 6 agosto 2020.
  8. ^ a b (EN) Vanessa Hudgens, su Biography. URL consultato il 6 agosto 2020.
  9. ^ (EN) Zara Wong, Vanessa Hudgens to star in a remake of Grease, su Vogue Australia, 25 novembre 2015. URL consultato il 6 agosto 2020.
  10. ^ (EN) Jihan Forbes, "Vanessa Hudgens Wore EIGHT Different Outfits to The Billboard Music Awards", su Allure. URL consultato il 6 agosto 2020.
  11. ^ Zac Efron and Vanessa Hudgens: It's Over!, su The Hollywood Gossip, https://plus.google.com/+hollywoodgossip. URL consultato il 18 gennaio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN42138764 · ISNI (EN0000 0001 1471 2656 · Europeana agent/base/160169 · LCCN (ENno2006055593 · GND (DE135465192 · BNE (ESXX4421894 (data) · BNF (FRcb15111358m (data) · CONOR.SI (SL115833955 · WorldCat Identities (ENlccn-no2006055593