Dune (film 2021)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dune
Dune2020verme.png
Paul Atreides (Timothée Chalamet) dinanzi a un verme delle sabbie.
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America, Ungheria, Canada
Anno2021
Rapporto2,39:1
Genereavventura, fantascienza, drammatico
RegiaDenis Villeneuve
Soggettodal romanzo Dune di Frank Herbert
SceneggiaturaEric Roth, Denis Villeneuve, Jon Spaihts
ProduttoreCale Boyter, Joseph M. Caracciolo Jr., Mary Parent, Denis Villeneuve
Produttore esecutivoHerbert W. Gains, John Harrison, Brian Herbert, Kim Herbert, Tanya Lapointe, Byron Merritt, Richard P. Rubinstein, Jon Spaihts, Thomas Tull
Casa di produzioneLegendary Pictures, Villeneuve Films, Warner Bros.
Distribuzione in italianoWarner Bros.
FotografiaGreig Fraser
MontaggioJoe Walker
Effetti specialiGerd Nefzer, Paul Lambert
MusicheHans Zimmer
ScenografiaPatrice Vermette
CostumiBob Morgan, Jacqueline West
TruccoJudit Farkas-Arful, Kata Huszár, Daniel McGraw
Interpreti e personaggi

Dune è un film di fantascienza del 2021 diretto da Denis Villeneuve.

La pellicola è la prima parte dell'adattamento cinematografico del romanzo omonimo scritto da Frank Herbert, primo capitolo del ciclo di Dune,[1] già trasposto col film del 1984 di David Lynch e con le miniserie televisive Dune - Il destino dell'universo (2000) e I figli di Dune (2003).

Il film comprende un cast corale che include Timothée Chalamet, Rebecca Ferguson, Oscar Isaac, Josh Brolin, Stellan Skarsgård, Dave Bautista, Stephen McKinley Henderson, Zendaya, Chang Chen, Sharon Duncan-Brewster, Charlotte Rampling, Jason Momoa e Javier Bardem.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In un distante futuro dell'umanità, il duca Leto Atreides accetta la gestione del pericoloso pianeta di Arrakis, anche noto come Dune, l'unica fonte della sostanza più preziosa dell'universo, "la spezia", una droga che allunga la vita, fornisce capacità mentali sovrumane e rende possibili i viaggi nello spazio. Nonostante Leto sappia che l'offerta è parte di una complessa trappola creata dai suoi nemici, decide di partire per Arrakis, portando con sé la sua concubina Bene Gesserit Lady Jessica, il giovane figlio ed erede Paul, e i suoi più fidati consiglieri. Leto prende il controllo di un'operazione di estrazione della spezia, resa pericolosa dalla presenza di enormi vermi delle sabbie. Un amaro tradimento conduce Paul e Jessica dai Fremen, nativi di Arrakis che vivono nel deserto più profondo.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film, iniziate il 18 marzo 2019 negli Origo Film Studios di Budapest[2] e proseguite in Giordania,[3] sono terminate nel luglio 2019.[4]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo teaser trailer del film è stato diffuso l'8 settembre 2020[5][6] mentre il trailer esteso è stato diffuso il giorno seguente durante una diretta su Twitter condotta da Stephen Colbert con il regista e il cast del film[7] e sui canali YouTube della Warner Bros..[8][9]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, inizialmente fissato negli Stati Uniti per il 20 novembre 2020, poi al 18 dicembre 2020,[10] verrà distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dall'1º ottobre 2021.[11]

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Videogioco[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 febbraio 2019 la Funcom annuncia di aver trovato un accordo con la Legendary per la realizzazione di un videogioco basato sul film.[12]

Fumetti[modifica | modifica wikitesto]

Nel settembre 2020 vengono diffuse le prime immagini del fumetto prequel Dune: House Atreides: distribuito da Boom!Studios, diviso in dodici albi, è stato scritto da Brian Herbert e Kevin J. Anderson ed illustrato da Dev Pramanik e Alex Guimares.[13]

Sequel e prequel[modifica | modifica wikitesto]

Nel marzo 2018 Denis Villeneuve annuncia di aver diviso in due parti la trasposizione del primo romanzo della serie di Dune.[14]

Nel giugno 2019 la Legendary Pictures ha annunciato lo sviluppo di una serie televisiva spin-off intitolata Dune: The Sisterhood: la serie servirà da prequel al film, si focalizzerà sull'organizzazione Bene Gesserit e verrà distribuita in streaming su HBO Max; l'episodio pilota verrà diretto da Villeneuve mentre la serie verrà scritta da Jon Spaihts.[15][16][17]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Valentina D'Amico, DUNE, LA CONFERMA DI DENIS VILLENEUVE: "L'ADATTAMENTO SARÀ DIVISO IN DUE PARTI", su Movieplayer.it, 28 maggio 2018. URL consultato il 14 aprile 2020.
  2. ^ (EN) Christopher Marc, DENIS VILLENEUVE EYEING A RETURN TO BUDAPEST FOR ‘DUNE’S PRODUCTION START IN FEBRUARY, su thegww.com, 12 luglio 2018. URL consultato il 14 aprile 2020.
  3. ^ (EN) Borys Kit, Javier Bardem in Talks to Join Timothee Chalamet in All-Star 'Dune', su The Hollywood Reporter, 1º febbraio 2019. URL consultato il 14 aprile 2020.
  4. ^ (EN) Nick Evans, The Dune Movie Has Officially Wrapped Filming, su cinemablend.com, 26 luglio 2019. URL consultato il 14 aprile 2020.
  5. ^ (EN) Warner Bros., Trailer tomorrow. #DuneMovie, su Instagram, 8 settembre 2020. URL consultato il 9 settembre 2020.
  6. ^ Fabio Fusco, DUNE: IL TEASER DEL TRAILER IN ARRIVO DOMANI, su Movieplayer.it, 8 settembre 2020. URL consultato il 9 settembre 2020.
  7. ^ (EN) Max Evry, Stephen Colbert Leads a Q&A With Dune Cast Ahead of Trailer, su comingsoon.net, 9 settembre 2020. URL consultato il 9 settembre 2020.
  8. ^ Filmato audio Warner Bros. Italia, Dune - Trailer Ufficiale Italiano, su YouTube, 9 settembre 2020. URL consultato il 9 settembre 2020.
  9. ^ Filmato audio Warner Bros. Pictures, Dune Official Trailer, su YouTube, 9 settembre 2020. URL consultato il 9 settembre 2020.
  10. ^ (EN) Anthony D'Alessandro, Warner Bros. Dates Baz Luhrmann ‘Elvis Presley’ Movie, Shifts ‘Dune’ & More, su deadline.com, 2 agosto 2019. URL consultato il 14 aprile 2020.
  11. ^ Elisa Grando, Dune, anche il film di Denis Villeneuve slitta al 2021: la nuova data di uscita, su Best Movie, 5 ottobre 2020. URL consultato il 6 ottobre 2020.
  12. ^ (EN) FUNCOM N.V. ENTERS INTO EXCLUSIVE PARTNERSHIP WITH LEGENDARY ENTERTAINMENT FOR GAMES IN THE DUNE UNIVERSE, su investors.funcom.com, 26 febbraio 2019. URL consultato il 14 aprile 2020.
  13. ^ (EN) Valentina D'Amico, DUNE: HOUSE ATREIDES, PRIMO SGUARDO AL FUMETTO PREQUEL DI DUNE, su Movieplayer.it, 15 settembre 2020. URL consultato il 15 settembre 2020.
  14. ^ (EN) Hoai-Tran Bui, At Least Two ‘Dune’ Films Are Being Planned by Denis Villeneuve, su slashfilm.com, 9 marzo 2018. URL consultato il 14 aprile 2020.
  15. ^ (EN) Denise Petski, Dana Calvo To Co-Run ‘Dune: The Sisterhood’ Under New Overall Deal With Legendary TV Studios, su deadline.com, 23 luglio 2019. URL consultato il 14 aprile 2020.
  16. ^ (EN) Sandy Schaefer, Dune: The Sisterhood Series Gets a Female Co-Showrunner, su screenrant.com, 23 luglio 2019. URL consultato il 14 aprile 2020.
  17. ^ (EN) Joe Otterson, ‘Dune’ Series Ordered at WarnerMedia Streaming Service, Denis Villeneuve to Direct, su Variety, 10 giugno 2019. URL consultato il 14 aprile 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]