Alessio Nissolino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Alessio Nissolino (Roma, 23 febbraio 1990) è un doppiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di un fonico di doppiaggio della Fono Roma, Alessio Nissolino inizia l'attività già a 5 anni con alcuni brusii,[1] ma ottiene i primi ruoli di rilievo solo all'inizio degli anni duemila.

I suoi doppiaggi principali per il cinema includono Rory Culkin in Mean Creek (2004), Aaron Taylor-Johnson nel ruolo di John Lennon in Nowhere Boy (2009) e il protagonista del film d'animazione Le avventure di Sammy (2010), oltre al personaggio di Moccicoso in tutte le opere del franchise d'animazione Dragon Trainer. In campo televisivo è noto per aver doppiato Angus T. Jones nel ruolo di Jake Harper in Due uomini e mezzo (a partire dalla terza stagione), Charlie McDermott nel ruolo di Axl Heck in The Middle, Reeve Carney nel ruolo di Dorian Gray in Penny Dreadful e Michael Seater nel ruolo di Lucas Randall in Black Hole High.

Nel febbraio 2015 esordisce come attore teatrale, insieme ai compagni dell'Accademia Actor's Planet di Rossella Izzo, nella commedia Il primo bacio di Renato Giordano rappresentata al Teatro Tordinona.[2] A dicembre riceve, insieme alla collega Benedetta Degli Innocenti, il Premio del Pubblico al Gran Premio Internazionale del Doppiaggio.[3]

Ha un fratello minore, Mattia, anch'egli doppiatore.

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Cinema e home video[modifica | modifica wikitesto]

Live action[modifica | modifica wikitesto]

Animazione[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Live action[modifica | modifica wikitesto]

Animazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Marika Pietrafitta, Pretty Little Liars: Parla Alessio Nissolino, doppiatore italiano di Toby Cavanaugh, su yellnews.it, 6 dicembre 2015. URL consultato il 30 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  2. ^ Antonietta Di Vizia, Il primo bacio, non si scorda mai!, in Il Gazzettino di Roma, 20 febbraio 2015. URL consultato il 30 dicembre 2015.
  3. ^ Riccardo Iannaccone, Gran Premio Internazionale del Doppiaggio - I vincitori della settima edizione, su supergacinema.it, 18 dicembre 2015. URL consultato il 30 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 5 gennaio 2016).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]