Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Children of the Whales

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Children of the Whales
クジラの子らは砂上に歌う
(Kujira no kora wa sajō ni utau)
Children of the Whales manga.jpg
Copertina del primo volume dell'edizione italiana del manga, raffigurante il protagonista Chakuro
Generepost apocalittico[1]
Manga
AutoreAbi Umeda
EditoreAkita Shoten
RivistaMonthly Mystery Bonita
Targetshōjo
1ª edizione6 giugno 2013 – in corso
Tankōbon12 (in corso)
Editore it.Star Comics
Collana 1ª ed. it.Mitico
1ª edizione it.25 ottobre 2017 – in corso
Volumi it.7 / 12 Completa al 58%
Serie TV anime
RegiaKyōhei Ishiguro
Composizione serieMichiko Yokote
MusicheHiroaki Tsutsumi
StudioJ.C.Staff
ReteTokyo MX, KBS, SUN, BS11
1ª TV8 ottobre – 24 dicembre 2017
Episodi12 (completa) +2 OAV
Aspect ratio16:9
Durata ep.24 min
1ª TV it.13 marzo 2018
1º streaming it.Netflix
Episodi it.12 (completa)
Durata ep. it.24 min
Dialoghi it.Nicoletta Landi
Dir. dopp. it.Monica Bertolotti

Children of the Whales (クジラの子らは砂上に歌う Kujira no kora wa sajō ni utau?, lett. "I figli delle balene cantano sulla sabbia") è un manga scritto e disegnato da Abi Umeda, serializzato sul Monthly Mystery Bonita di Akita Shoten dal 6 giugno 2013. Un adattamento anime, prodotto da J.C.Staff, è stato trasmesso in Giappone tra l'8 ottobre e il 24 dicembre 2017. I diritti per un'edizione in lingua italiana del manga sono stati acquistati da Star Comics.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia ha come protagonista Chakuro, un ragazzo di 14 anni che vive su una gigantesca isola fluttuante chiamata Balena di fango, che naviga sul mare di sabbia.

Sulla Balena di fango la società si divide in due tipi di persone: i "marchiati", che possono spostare gli oggetti con le loro menti usando uno strano potere chiamato "thymia", che causa però un accorciamento delle loro vite, e i "non marchiati", che non hanno questo potere e godono quindi di una vita più lunga.

Chakuro ed i suoi amici non hanno mai visto nessuno dal mondo esterno, e trascorrono le loro giornate desiderosi di esplorarlo e conoscerlo. Un giorno, la Balena di fango nella sua navigazione raggiunge un'altra gigantesca isola fluttuante sulla quale Chakuro trova una ragazza, dando inizio a un'avventura che cambierà la vita di tutti.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Chakuro (チャクロ?)
Doppiato da: Natsuki Hanae (ed. giapponese), Alessio Puccio (ed. italiana)
Lykos (リコス?)
Doppiata da: Manaka Iwami (ed. giapponese), Lucrezia Marricchi (ed. italiana)
Ouni (オウニ Ōni?)
Doppiato da: Yūichirō Umehara (ed. giapponese), Daniele Raffaeli (ed. italiana)
Suō (スオウ?)
Doppiato da: Nobunaga Shimazaki (ed. giapponese), Manuel Meli (ed. italiana)
Ginshu (ギンシュ?)
Doppiata da: Mikako Komatsu (ed. giapponese), Lidia Perrone (ed. italiana)
Ryodari (リョダリ?)
Doppiato da: Daiki Yamashita (ed. giapponese), Alessio Nissolino (ed. italiana)
Shuan (シュアン?)
Doppiato da: Hiroshi Kamiya (ed. giapponese), Alessandro Rigotti (ed. italiana)

Media[modifica | modifica wikitesto]

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Il manga, scritto e disegnato da Abi Umeda, ha iniziato la serializzazione sulla rivista Monthly Mystery Bonita di Akita Shoten il 6 giugno 2013[2]. Il primo volume tankōbon è stato pubblicato il 16 dicembre 2013[3] e al 14 giugno 2018 ne sono stati messi in vendita in tutto dodici[4]. In Italia la serie è stata annunciata da Star Comics al Napoli Comicon 2017[5] e pubblicata da ottobre 2017[6], mentre in America del Nord i diritti sono stati acquistati da Viz Media[7].

Volumi[modifica | modifica wikitesto]

Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
116 dicembre 2013[3]ISBN 978-4-253-26101-2 25 ottobre 2017[6]ISBN 978-88-226-0618-1
216 aprile 2014[8]ISBN 978-4-253-26102-9 22 novembre 2017[9]ISBN 978-88-226-0773-7
316 settembre 2014[10]ISBN 978-4-253-26103-6 24 gennaio 2018[11]ISBN 978-88-226-0841-3
416 febbraio 2015[12]ISBN 978-4-253-26104-3 14 marzo 2018[13]ISBN 978-88-226-0929-8
516 luglio 2015[14]ISBN 978-4-253-26105-0 23 maggio 2018[15]ISBN 978-88-226-1008-9
616 dicembre 2015[16]ISBN 978-4-253-26106-7 18 luglio 2018[17]ISBN 978-88-226-1064-5
715 aprile 2016[18]ISBN 978-4-253-26107-4 19 settembre 2018[19]ISBN 978-88-226-1094-2
814 ottobre 2016[20]ISBN 978-4-253-26108-1 21 novembre 2018[21]ISBN 978-88-226-1095-9
916 marzo 2017[22]ISBN 978-4-253-26379-5
1015 settembre 2017[23]ISBN 978-4-253-26380-1
1116 gennaio 2018[24]ISBN 978-4-253-26381-8
1214 giugno 2018[4]ISBN 978-4-253-26382-5

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Annunciato il 6 gennaio 2017 sul Monthly Mystery Bonita di Akita Shoten[25], un adattamento anime, prodotto da J.C.Staff e diretto da Kyōhei Ishiguro, è andato in onda dall'8 ottobre al 24 dicembre 2017. La composizione della serie è stata affidata a Michiko Yokote, mentre la colonna sonora è stata composta da Hiroaki Tsutsumi[26]. In tutto il mondo gli episodi sono stati resi disponibili in streaming da Netflix, anche coi sottotitoli e il doppiaggio in lingua italiana[27], il 13 marzo 2018[28]. Due episodi OAV sono stati annunciati per la pubblicazione in allegato ai due volumi BD/DVD dell'edizione home video della serie, previsti rispettivamente il 26 gennaio e il 23 marzo 2018[26].

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
Prima visione
Giapponese[29]Italiano[27]
1Era tutto il nostro mondo
「私たちの大事な世界の全てだった」 - Watashitachi no daiji na sekai no subete datta
8 ottobre 2017
13 marzo 2018

Nell'isola flottante Fálaina, anche detta Balena di fango, vivono delle persone divise in marchiati (che godono del potere "thymia") e non marchiati. Un giorno avvistano un'altra isola fluttuante e Chakuro e Sami partecipano alla spedizione di esplorazione. Chakuro trova una ragazza misteriosa, Lycos, che lo aggredisce ma senza fargli alcun male. Lycos è l'ultima superstite del suo popolo e Chakuro decide di portarla con sé per curarla. Il consiglio degli anziani della Balena di fango vuole tenerla all'oscuro del loro popolo, e soprattutto non vuole che gli abitanti di Fálaina entrino in contatto con altre isole fluttuanti abitate. Ouni, un marchiato appena uscito di prigione, sente la storia della ragazza e decide di iniziare un viaggio in cerca di nuove isole e nuove persone, a partire da quella di Lycos. A seguire Ouni ci saranno le altre talpe (così vengono chiamati i marchiati prigionieri, che stanno sottoterra) e Chakuro, che è già stato sull'isola.

2I criminali di Fálaina
(ファレナ)の罪人たち」 - Farena no tsumibito-tachi
15 ottobre 2017
13 marzo 2018

Nell'isola di Lycos, Ouni e Chakuro scoprono l'esistenza della creatura Nous, che assorbe tutte le emozioni dagli esseri umani. Lycos, che adesso vive nella Balena di fango, non è abituata a provare emozioni e si sente strana. Anche lei assiste al fenomeno della migrazione delle cavallette volanti, che porta sempre una grande felicità agli abitanti di Fálaina. Lycos non riesce a parlare al consiglio degli anziani, e si viene a sapere troppo tardi che la Balena di fango è sotto attacco. Sami viene uccisa mentre salva Chakuro.

3Questo mondo non m'interessa più
「こんな世界は、もうどうでもいい」 - Konna sekai wa, mō dō demo ii
22 ottobre 2017
13 marzo 2018

La balena di fango viene attaccata e molti abitanti vengono feriti o uccisi. Per proteggere il corpo di Sami, Chakuro attiva il suo potere thymia per la prima volta, e scopre dal colore della pelle che gli attaccanti appartengono al popolo di Lycos. Uno di loro, Ryodari, vede piangere Chakuro e si stupisce di questa emozione, ma Lycos ferma il suo istinto omicida. Ouni carpisce delle informazioni riservate da due banditi, e cioè che torneranno ad attaccare Fálaina con più violenza.

4Noi e la Balena di fango ci affideremo alla sabbia
「泥クジラと共に砂に召されるのだよ」 - Doro kujira to tomo ni suna ni mesareru no da yo
29 ottobre 2017
13 marzo 2018
5Non voglio scappare
「逃げるのはイヤだ」 - Nigeru no wa iya da
5 novembre 2017
13 marzo 2018
6Potrebbero uccidere qualcuno domani
「明日、人を殺してしまうかもしれない」 - Ashita, hito o koroshiteshimau kamoshirenai
12 novembre 2017
13 marzo 2018
7Voglio vedere il tuo futuro
「お前たちの未来が見たい」 - Omaetachi no mirai ga mitai
19 novembre 2017
13 marzo 2018
8Sparisci da questo mondo
「この世から消えてしまえ」 - Kono yo kara kiete shimae
26 novembre 2017
13 marzo 2018
9Vorrei vedere il risultato della tua scelta
「君の選択の、その先が見たい」 - Haru no sentaku no, sono saki ga mitai
3 dicembre 2017
13 marzo 2018
10In partenza per un nuovo viaggio
「新しい旅に出るわ」 - Atarashii tabi ni deru wa
10 dicembre 2017
13 marzo 2018
11Solo un sogno
「夢の話だ」 - Yume no hanashi da
17 dicembre 2017
13 marzo 2018
12Sono felice per le mie origini
「ここに生まれてよかった」 - Koko ni umarete yokatta
24 dicembre 2017
13 marzo 2018

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Children of the Whales, Viz Media. URL consultato il 28 ottobre 2017.
  2. ^ (JA) アサダニッキがボニータで星新一「信念」をマンガ化, Natalie, 7 maggio 2013. URL consultato il 16 marzo 2017.
  3. ^ a b (JA) クジラの子らは砂上に歌う 第1巻, Akita Shoten. URL consultato il 15 marzo 2017.
  4. ^ a b (JA) クジラの子らは砂上に歌う 第12巻, Akita Shoten. URL consultato l'8 luglio 2018.
  5. ^ Comicon 2017: gli annunci Star Comics, AnimeClick.it, 30 aprile 2017. URL consultato il 1º maggio 2017.
  6. ^ a b Children of the Whales n. 1, Star Comics. URL consultato il 14 settembre 2017.
  7. ^ (EN) Viz Licenses Children of the Whales, SP Baby, Juni Taisen (Updated), Anime News Network, 1º aprile 2017. URL consultato il 1º aprile 2017.
  8. ^ (JA) クジラの子らは砂上に歌う 第2巻, Akita Shoten. URL consultato il 16 marzo 2017.
  9. ^ Children of the Whales n. 2, Star Comics. URL consultato il 25 ottobre 2017.
  10. ^ (JA) クジラの子らは砂上に歌う 第3巻, Akita Shoten. URL consultato il 16 marzo 2017.
  11. ^ Children of the Whales n. 3, Star Comics. URL consultato il 25 novembre 2017.
  12. ^ (JA) クジラの子らは砂上に歌う 第4巻, Akita Shoten. URL consultato il 16 marzo 2017.
  13. ^ Children of the Whales n. 4, Star Comics. URL consultato il 22 febbraio 2018.
  14. ^ (JA) クジラの子らは砂上に歌う 第5巻, Akita Shoten. URL consultato il 16 marzo 2017.
  15. ^ Children of the Whales n. 5, Star Comics. URL consultato il 13 marzo 2018.
  16. ^ (JA) クジラの子らは砂上に歌う 第6巻, Akita Shoten. URL consultato il 16 marzo 2017.
  17. ^ Children of the Whales n. 6, Star Comics. URL consultato il 21 maggio 2018.
  18. ^ (JA) クジラの子らは砂上に歌う 第7巻, Akita Shoten. URL consultato il 16 marzo 2017.
  19. ^ Children of the Whales n. 7, Star Comics. URL consultato l'8 luglio 2018.
  20. ^ (JA) クジラの子らは砂上に歌う 第8巻, Akita Shoten. URL consultato il 15 marzo 2017.
  21. ^ Children of the Whales n. 8, Star Comics. URL consultato il 5 settembre 2018.
  22. ^ (JA) クジラの子らは砂上に歌う 第9巻, Akita Shoten. URL consultato il 16 marzo 2017.
  23. ^ (JA) クジラの子らは砂上に歌う 第10巻, Akita Shoten. URL consultato il 9 ottobre 2017.
  24. ^ (JA) クジラの子らは砂上に歌う 第11巻, Akita Shoten. URL consultato il 3 aprile 2018.
  25. ^ (EN) Abi Umeda's Kujira no Kora wa Sajō ni Utau Manga Gets Anime, Anime News Network, 5 gennaio 2017. URL consultato il 15 marzo 2017.
  26. ^ a b (EN) Children of the Whales Gets 2 Original Video Anime, Anime News Network, 12 settembre 2017. URL consultato il 14 settembre 2017.
  27. ^ a b La serie Children of the Whales sbarca oggi su Netflix, AnimeClick.it, 13 marzo 2018. URL consultato il 14 marzo 2018.
  28. ^ (EN) Children of the Whales Anime's 2nd Video Reveals Netflix Premiere Outside Japan in 2018, Anime News Network, 6 luglio 2017. URL consultato il 6 luglio 2017.
  29. ^ (JA) クジラの子らは砂上に歌う 放送情報, Tokyo MX. URL consultato il 25 dicembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga