M.I. High - Scuola di spie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« Il XXI secolo deve affrontare un nuovo tipo di minacce. Le vecchie spie hanno fatto il loro tempo e la M.I.9 deve creare una nuova generazione di agenti sotto copertura. Nascosta dove nessuno penserebbe di guardare, ecco a voi la M.I. High. »
(Intro di ogni episodio.)
M.I. High - Scuola di spie
MI High.png
Logo originale
Titolo originale M.I. High
Paese Regno Unito
Anno 2007-2014
Formato serie TV
Genere Avventura, fantastico
Stagioni 7
Episodi 88
Durata 22 min
Lingua originale inglese
Rapporto 16:9
Crediti
Ideatore Keith Brumpton
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Prima visione
Prima TV originale
Dall' 8 gennaio 2007
Al 21 marzo 2014
Rete televisiva BBC One
Prima TV in italiano
Dal 1º ottobre 2008
Al in corso
Rete televisiva DeA Kids

M.I. High - Scuola di spie (M.I. High) è una serie televisiva britannica trasmessa dal 2007. In Italia la serie è trasmessa in prima visione sul canale a pagamento DeA Kids, mentre in chiaro su Rai 3 e su Rai Gulp.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La serie, ambientata in Gran Bretagna, parla di tre ragazzi (Rose, Blane, Daisy nelle prime due stagioni; Rose, Oscar, Carrie nelle successive) che vanno a scuola al Liceo Saint Hope: oltre questo, sono degli agenti segreti dell'M.I.9 che, con la guida dell'agente Lenny Bicknall (nelle prime due stagioni) e Frank London (nelle successive), svolgeranno diverse missioni e grazie alla loro astuzia, riusciranno a sconfiggere il Gran Maestro.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di M.I. High - Scuola di spie.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV UK Prima TV Italia
Prima stagione 10 2007 2008
Seconda stagione 13 2008 2009
Terza stagione 13 2009 2010
Quarta stagione 13 2010
Quinta stagione 13 2011
Sesta stagione 13 2013

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione