Spy Kids 2 - L'isola dei sogni perduti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Spy Kids 2 - L'isola dei sogni perduti
Titolo originale Spy Kids 2: The Island of Lost Dreams
Paese di produzione USA
Anno 2002
Durata 96 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere azione, commedia, fantascienza, spionaggio
Regia Robert Rodríguez
Soggetto Robert Rodríguez
Sceneggiatura Robert Rodríguez
Fotografia Robert Rodríguez
Montaggio Robert Rodríguez
Effetti speciali Hybride Technologies, K.n.b. efx Group Inc.
Musiche John Debney, Robert Rodríguez
Scenografia Robert Rodríguez
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Spy Kids 2 - L'isola dei sogni perduti è un film del 2002 di Robert Rodríguez. Seguito di Spy Kids, è un film di fantaspionaggio rivolto a un pubblico di ragazzi e familiare.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Carmen e Juni si trovano all'inaugurazione del nuovo direttore dell'OSS; loro credono che il loro papà Gregorio venga scelto per diventare nuovo direttore dell'OSS, ma viene scelto un altro uomo, Donnagon Giggles, padre di Gary e Gerti, i quali sono due nuovi agenti che dovranno lavorare in serie missioni. Ad un tratto nel brindisi finale, tutti gli adulti bevono del vino contenente narcotizzanti e si addormentano mentre i ragazzi, rimasti svegli, scoprono che i direttori del posto vogliono rubare il "camuffogeno", un prototipo del presidente degli Stati Uniti. I ragazzi li picchiano nel tentativo di fermarli e Juni prende il camuffogeno ma Gary glielo toglie di mano; tra i due nasce una colluttazione in cui entrambi perdono il prototipo che finisce nelle mani di uno dei ladri; questi riescono a fuggire grazie ad una astronave che li risucchia portandoli via. Al risveglio degli invitati, il presidente della Repubblica si rende conto del furto del camuffogeno e Gary punta il dito contro Juni che viene accusato de furto del prototipo e licenziato dall'OSS.

Carmen, decisa ad aiutare il fratello, riesce ad entrare nei file del computer, a ripristinare Juni nell'OSS ed a ottenere una missione non sua: la missione Ukata, in cui loro arrivano alla destinazione del camuffogeno, che sarebbe un'isola sconosciuta in cui viene utilizzato il camuffogeno come congegno che protegge l'isola rendendola inesistente e che è tanto potente da bloccare tutta la tecnologia della Terra.

Allora Juni e Carmen arrivano all'isola dove trovano Romero, un inventore che creò due zoo in miniatura: uno con animali reali ed uno con animali strani: gattopesce, ragnoscimmia, tororana e serpentole.

Sull'isola arrivano anche Gary e Gerti per recuperare il camuffogeno e per questo Juni e Carmen cercano di raggiungere la torre in cui è situato prima possibile. Arrivati sulla torre, riescono a recuperare il camuffogeno e a scappare, ma mentre sono nella spiaggia ritrovano i loro nonni e i loro genitori perché devono andarsene velocemente dall'isola, ma prima rincontrano ancora Gary, Gerti e Donnagon. Quest'ultimo prende il camuffogeno e cerca di programmarlo con l'intento di eliminare la famiglia Cortez, ma Gregorio, padre di Juni e Carmen lotta contro di lui; proprio mentre il camuffogeno sta per fare il suo effetto letale, questo si distrugge.

In quel momento arriva il presidente degli Stati Uniti con sua figlia Alexandra, che allontana Gary dall'Oss e licenza Donnagon dall'OSS mentre il posto di direttore viene dato a Gregorio. Alexandra dà il distintivo del Livello 1 a Juni ma questo lo rifiuta poiché preferirebbe essere sempre sé stesso e regala ad Alexandra un braccialetto con il quale diventa lei un agente. Dopodiché la famiglia Cortez parte per lasciare l'isola e tornare a casa.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema