Moonacre - I segreti dell'ultima luna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Moonacre - I segreti dell'ultima luna
Titolo originale The Secret of Moonacre
Lingua originale inglese
Paese di produzione Regno Unito, Francia, Ungheria
Anno 2008
Durata 103 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere avventura, fantastico
Regia Gábor Csupó
Soggetto Elizabeth Goudge
Sceneggiatura Graham Alborough, Lucy Shuttleworth
Distribuzione (Italia) Moviemax
Fotografia David Eggby
Montaggio Julian Rodd
Musiche Christian Henson
Scenografia Sophie Becher
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Moonacre - I segreti dell'ultima luna è un film del 2008 diretto da Gábor Csupó, adattamento cinematografico dal libro per bambini Il cavallino bianco (The Little White Horse - 1946) della scrittrice gallese Elizabeth Goudge.

Protagonista del film è la giovane Dakota Blue Richards, già protagonista del fantasy La bussola d'oro, anche il regista Gabor Csupo ha precedentemente diretto un fantasy, Un ponte per Terabithia.

Il film è stato distribuito in Italia il 12 giugno 2009.

Romanzo[modifica | modifica wikitesto]

Il romanzo da cui è tratto il film è stato pubblicato per la prima volta nel 1946 con il nome "Il cavallino bianco", nello stesso anno vinse la Carnegie Medal per la letteratura per bambini. La scrittrice J. K. Rowling ha più volte affermano che il romanzo della Goudge è il suo preferito fin da bambina e che è stato proprio questo a darle l'ispirazione per la celeberrima saga di Harry Potter.[1]

In concomitanza con l'uscita del film il romanzo è stato ripubblicato da Rizzoli usando lo stesso titolo del film.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda, moviemax.it. URL consultato il 21-06-2009.
  2. ^ Moonacre - I segreti dell'ultima luna, rizzoli.rcslibri.corriere.it. URL consultato il 21-06-2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema