Freddie Highmore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Freddie Highmore alla prima della serie Bates Motel (2013)

Freddie Highmore, nato Alfred Thomas Highmore (Londra, 14 febbraio 1992), è un attore e doppiatore britannico.

È diventato noto al grande pubblico fin da giovane, in particolare per il ruolo di Peter Llewelyn Davis nel film biografico Neverland - Un sogno per la vita (2004) e di Charlie Bucket ne La fabbrica di cioccolato (2005). Ha interpretato il ruolo di Norman Bates nella serie TV Bates Motel e quello di Shaun Murphy in The Good Doctor, per cui è stato candidato a un Golden Globe.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio dell'agente cinematografica Sue Latimer e dell'attore Edward Highmore, nasce nel 1992 a Londra. Debutta a soli sei anni in alcuni film per la televisione. La prima parte importante gli viene affidata nello stesso anno nel film Women Talking Dirty in cui interpreta il figlio di Helena Bonham Carter e in cui lavora insieme a suo fratello Bertie. Nel 2004 ottiene la parte di Raoul nella produzione francese Due fratelli di Jean-Jacques Annaud. Nello stesso anno lavora al fianco di Johnny Depp e Kate Winslet in Neverland - Un sogno per la vita e ne La fabbrica di cioccolato di Tim Burton, dove tra l'altro è nuovamente figlio sullo schermo della Bonham Carter.

Nel 2006 è un giovanissimo Russell Crowe in Un'ottima annata - A Good Year ed è il protagonista di Arthur e il popolo dei Minimei. Sempre come protagonista lavora al fianco di Robin Williams e Jonathan Rhys-Meyers ne La musica nel cuore - August Rush (interpretando Evan Taylor). Ha inoltre doppiato Pantalaimon nella versione originale de La bussola d'oro. Successivamente ha recitato da doppio protagonista nel film Spiderwick - Le cronache, per cui ha interpretato entrambi i gemelli Grace, e ha prestato la propria voce nei film Astro Boy (tratto dal celebre manga), e nei due seguiti di Arthur e il popolo dei Minimei, dove recita anche "in carne e ossa". Master Harold... and the Boys (film sull'apartheid del Sudafrica) è uscito in DVD nell'autunno 2011, mentre il 30 dicembre 2010 la BBC ha mandato in onda il film tv Toast, nel quale Highmore interpreta un giovane cuoco al fianco di Helena Bonham Carter. Al Sundance Film Festival del 2011 è stato presentato il dramma romantico L'arte di cavarsela, in cui Highmore condivide il ruolo di protagonista con la giovane Emma Roberts.

Nonostante il successo, ha deciso di proseguire negli studi, rinunciando anche ad alcune offerte, come quella di Ian Fitzgibbon per il film Death of a Superhero. Dopo aver vissuto per anni ad Hampstead e aver frequentato la Highgate School di Londra, Highmore ha frequentato il corso di lingue straniere all'Emmanuel College dell'Università di Cambridge, presso la quale ha accettato di girare un falso documentario su se stesso alle prese con tre mentori, Burgy, Clancy e Brown, che lo consigliano su come bilanciare la carriera cinematografica con quella accademica. Parla il francese, lo spagnolo e l'arabo.

Negli ultimi anni, a parte alcuni ruoli di doppiaggio nel mondo dell'animazione e un solo lungometraggio (Almost Friends), il suo volto è diventato noto negli Stati Uniti d'America per via della sua partecipazione come protagonista in due serie televisive: Bates Motel, prequel di Psyco, e successivamente The Good Doctor, di cui è anche produttore e che gli è valsa una nomination ai Golden Globe.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie[modifica | modifica wikitesto]

2017 People's Choice Award
Miglior attore televisivo (Favorite Cable TV Actor)
2008 Saturn Awards
Miglior giovane attore (Best Performance by a Younger Actor) per La musica nel cuore - August Rush
2008 LC Awards
Miglior attore per La musica nel cuore - August Rush
2006 Critics' Choice Movie Awards
Miglior giovane attore (Best Young Actor) per La fabbrica di cioccolato
2005 Young Artist Awards
Miglior cast filmico (Best Performance in a Feature Film - Young Ensemble Cast) per Neverland - Un sogno per la vita
2005 Empire Awards
Miglior esordiente (Best Newcomer) per Neverland - Un sogno per la vita
2005 Satellite Awards
Esordiente eccezionale (Outstanding New Talent)
2005 Critics' Choice Movie Awards
Miglior giovane attore (Best Young Actor) per Neverland - Un sogno per la vita
2005 Las Vegas Film Critics Society Awards
Miglior giovane attore cinematografico (Youth in Film) per Neverland - Un sogno per la vita
2005 Phoenix Film Critics Society Awards
Miglior giovane attore protagonista o non protagonista (Best Performance by Youth in a Leading or Supporting Role - Male) per La fabbrica di cioccolato
2004 Phoenix Film Critics Society Awards
Miglior giovane attore protagonista o non protagonista (Best Performance by Youth in a Leading or Supporting Role - Male) per Neverland - Un sogno per la vita

Nomination[modifica | modifica wikitesto]

2018 Golden Globe
Miglior attore di una serie televisiva drammatica (Best Performance by an Actor in a Television Series - Drama) per The Good Doctor
2018, 2015 e 2014 Critics' Choice TV Award
Miglior attore per una serie drammatica (Best Actor in a Drama Series) per Bates Motel
2017 e 2014 Saturn Award
Miglior attore televisivo (Best Actor on Television) per Bates Motel
2017 Chainsaw Award
Miglior attore televisivo (Best TV Actor) per Bates Motel
2016 e 2013 Gold Derby TV Award
Miglior attore drammatico (Best Drama Actor) per Bates Motel
2014 People's Choice Award
Miglior anti-eroe della televisione (Favorite TV Anti-Hero) per Bates Motel
2013 Satellite Award
Miglior attore in una serie drammatica (Best Actor in a Series, Drama) per Bates Motel
2011 LC Awards
Miglior giovane attore per L'arte di cavarsela
2010 Young Artist Awards
Miglior voce per il cinema (Best Voice Over Role) per Astro Boy
2009 Young Artist Awards
Miglior giovane attore protagonista in lungometraggio (Best Performance in a Feature Film by a Leading Young Actor) per Spiderwick - Le cronache
2008 Nickelodeon Kid's Choice Awards
Miglior attore (Best Male Actor)
2008 Young Artist Awards
Miglior giovane attore protagonista in un lungometraggio (Best Performance in a Feature Film by a Leading Young Actor) per La musica nel cuore - August Rush
2006 Critics' Choice Movie Award
Miglior giovane attore per Un'ottima annata - A Good Year
2005 MTV Movie Awards
Esordiente eccezionale (Breakthrough Male) per Neverland - Un sogno per la vita
2005 London Critics Circle Film Awards
Inglese esordiente dell'anno (British newcomer of the year) per Neverland - Un sogno per la vita
2005 Saturn Awards
Miglior giovane attore (Best Performance by a Younger Actor) per Neverland - Un sogno per la vita
2005 Young Artist Awards
Miglior giovane attore protagonista in un lungometraggio (Best Performance in a Feature Film - Leading Young Actor) per Neverland - Un sogno per la vita
2005 Screen Actors Guild Awards
Eccezionale performarce da parte di un cast filmico (Outstanding Performance by a Cast in a Motion Picture) per Neverland - Un sogno per la vita
Eccezionale performance da parte di un giovane attore non protagonista (Outstanding Performance by a Male Actor in a Supporting Role) per Neverland - Un sogno per la vita

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Freddie Highmore è stato doppiato da:

  • Manuel Meli ne La musica nel cuore - August Rush, Spiderwick - Le cronache, Arthur e la vendetta di Maltazard, Arthur e la guerra dei due mondi, Bates Motel, The Good Doctor
  • Jacopo Bonanni in Due fratelli, La fabbrica di cioccolato, Neverland - Un sogno per la vita
  • Jacopo Castagna in Arthur e il popolo dei Minimei e Un'ottima annata
  • Alex Polidori in Cinque bambini e It
  • Alessio Puccio in L'arte di cavarsela
  • Marco Benedetti in Il viaggio

Da doppiatore è sostituito da:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN76564503 · ISNI (EN0000 0001 1850 4678 · LCCN (ENno2005079407 · GND (DE142250546 · BNF (FRcb14596222r (data)