Chris Weitz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chris Weitz

Christopher John "Chris" Weitz (New York City, 30 novembre 1969) è un regista, sceneggiatore, produttore cinematografico, attore e scrittore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio dello stilista John Weitz e dell'attrice Susan Kohner, si è laureato in letteratura inglese al Trinity Hall dell'Università di Cambridge. Ha iniziato la sua carriera collaborando con il fratello Paul alla stesura di film come Z la formica e La famiglia del professore matto e hanno recitato assieme nei film indipendenti Chuck & Buck e Il club dei cuori infranti.

Aiuta il fratello nella direzione della commedia American Pie, mentre il suo esordio vero e proprio dietro alla macchina da presa risale al 2001 con Ritorno dal paradiso, in seguito dirige About a Boy - Un ragazzo tratto dal romanzo di Nick Hornby. Nel 2007 adatta per il grande schermo La bussola d'oro di Philip Pullman, facente parte della trilogia Queste oscure materie. Nel 2009 firma come regista per la realizzazione del seguito di Twilight, New Moon, uscito nelle sale il 18 novembre del 2009.

Nel 2014 comincia a scrivere il suo primo libro, The Young World (edito in Italia da Sperling & Kupfer nel 2015), primo di un'omonima trilogia che si concluderà il 19 luglio 2016.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

The Young World Trilogy[modifica | modifica wikitesto]

  1. The Young World, Sperling & Kupfer 2015 (The Young World, 2014)
  2. The New Order, Sperling & Kupfer 8 novembre 2016 (The New Order, 2015)
  3. The Revival, Sperling & Kupfer 15 novembre 2016 (The Revival, 16 luglio 2016)

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • (2003) Nomination all'Oscar per la migliore sceneggiatura non originale e al Golden Globe per il miglior film, per About a Boy - Un ragazzo

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN119975667 · LCCN: (ENno2003049131 · ISNI: (EN0000 0001 0939 5457 · GND: (DE133562077 · BNF: (FRcb14145309v (data)