Dampyr (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dampyr
Dampyr frame trailer.jpg
La vampira Tesla osserva la città assediata
Titolo originaleDampyr
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneItalia
Anno2022
Generefantastico, azione, orrore
RegiaRiccardo Chemello
SoggettoMauro Boselli e Maurizio Colombo (fumetto)
SceneggiaturaMauro Boselli, Giovanni Masi, Alberto Ostini, Mauro Uzzeo
ProduttoreRoberto Proia, Vincenzo Sarno, Andrea Sgaravatti
Casa di produzioneEagle Pictures, Sergio Bonelli Editore, Brandon Box
Distribuzione in italianoEagle Pictures
FotografiaVittorio Omodei Zorini
MontaggioJulien Panzarasa
MusicheLorenzo Tomio
ScenografiaLuigi Marchione
CostumiGiovanni Casalnuovo
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Dampyr è un film del 2022, opera prima diretta da Riccardo Chemello e basato sull'omonimo fumetto italiano.

Il film segna l'avvio dell'Universo Cinematografico Bonelli (UCB), universo condiviso con altri progetti cinematografici e televisivi realizzati dalla Bonelli Entertaiment, nuova divisione della casa editrice.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un cavaliere cavalca nella notte, mentre tre vecchie aiutano in una casa isolata una donna a partorire. La donna muore dando alla luce un bambino, ma le tre donne si rivelano streghe e con un incantesimo generano una barriera intorno alla casa per impedire al padre il cavaliere di entrare, tornate giovani dicono al uomo che si occuperanno del bambino fino a quando non farà la sua scelta.

Balcani, 1992. Una guerra crudele è in corso. I soldati guidati da Kurjak hanno il compito di mantenere la posizione nel paese di Yorvolak, ma misteriosi assassini dall'aspetto non umano li massacrano, uno dei soldati, Lazar, dice che hanno bisogno del Dampyr: Harlan Draka, un truffatore che gira per i villaggi con il suo aiutante Yuri praticando falsi esorcismi e fingendosi un Dampyr, un cacciatore di vampiri, che però è perseguitato da strani incubi. Dopo l'ennesimo esorcismo, i due vengono presi dai soldati è portati da Kurjak, Harlan dice di essere un imbroglione, ma i soldati vogliono usarlo come esca, Lazar, che conosce Harlan dice che non è invecchiato, quella sera stessa Harlan attaccato dai vampiri scopre che il suo sangue è letale per loro, in seguito ad alcune ferite ricevute.

Il giorno dopo mentre i soldati disertano Harlan, dopo aver detto a Yuri di andare con loro, parla con una vampira rimasta nascosta di nome Tesla insieme a Kurjak (che ha scelto di restare a combattere); Tesla rivela che è al servizio di Gorka, un Maestro della notte, un vampiro molto più potente che può creare vampiri col suo morso e resistere alla luce del sole, e che Harlan è un vero Dampyr in quanto figlio di un'umana e di un Maestro della Notte. Harlan avverte la presenza di Gorka che attacca i soldati. Tesla, dopo essersi coperta per difendersi dal sole, si offre di portarli dal suo Maestro, in quanto lo odia.

Arrivati a Sarajevo, la città dove si nasconde il Maestro, il gruppo uccide i soldati diventati vampiri grazie ai proiettili che Harlan ha bagnato col suo sangue (in quanto le sue ferite si rigenerano in fretta). Vengono però traditi da Tesla in quanto rivela che Gorka può vedere e sentire quello che fa, Harlan le dice che può combatterlo, anche se la ragazza gli spara involontariamente, ma subito dopo salva una ragazza da due vampiri, con una lama col sangue di Harlan, venendo presa da Gorka subito dopo.

Dopo essersi ripreso, Harlan e Kurjak entrano nella biblioteca dove si nasconde il Maestro. Kurjak viene catturato e portato da Tesla dove Stefan, il suo ex-braccio destro, la tortura col fuoco ma, liberatisi, lo uccidono bruciandolo. L'uomo fa bere il suo sangue alla ragazza per farla riprendere. Harlan ritrova Yuri diventato un vampiro nella stanza di Gorka, ma quest'ultimo si uccide entrando in contatto col sangue dell'amico. Harlan ha la peggio contro Gorka, ma si risveglia quando sente i suoi amici in pericolo, sentendo una voce che gli dice di fare la sua scelta, il ragazzo sviluppa nuovi poteri che gli consentono di resistere ai poteri di Gorka e lo uccide strozzandolo con le mani imbrattate del suo sangue anti vampiro.

Con la morte del Maestro i tre trovano una stanza con un libro coi volti di diversi Maestri della notte, tra cui Draka il padre di Harlan, capendo che la loro guerra è solo agli inizi.

In un'ultima scena Draka in visita alla tomba di Velma, la madre di Harlan, gli parla del figlio, viene raggiunto dalle tre streghe che gli dicono che il Dampyr ha fatto la sua scelta, ma il Maestro dice che un giorno, il figlio sarà vinto dalla sete di sangue.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

In occasione del Lucca Comics & Games 2019, è stato annunciato l'inizio delle riprese in Romania e sono state svelate le prime immagini e i nomi dei componenti del cast: Harlan Draka è interpretato da Wade Briggs, mentre Stuart Martin e Frida Gustavsson sono Emil Kurjak e Tesla.[1][2] Il 15 settembre 2022 viene annunciata la data di uscita ufficiale per il 28 ottobre 2022 e diffuso il primo teaser poster.[3] Il 21 settembre 2022 è stato reso pubblico il primo trailer ufficiale.[4][5]

Il budget del film è di 15 milioni di euro.[6]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese sono cominciate il 5 ottobre 2019 a Bucarest, in Romania.[7]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

L'uscita nelle sale, inizialmente prevista il 23 gennaio 2020, è stata spostata al 28 ottobre 2022, in contemporanea con la sua presentazione al Lucca Comics & Games 2022.[5][8]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la prima settimana di distribuzione italiana il film ha incassato 223.432 Euro.[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Film Italia
  2. ^ Fumettologica
  3. ^ Dampyr al cinema dal 28 ottobre!, su www.sergiobonelli.it. URL consultato il 16 settembre 2022.
  4. ^ Dampyr: il trailer, su youtube.com.
  5. ^ a b Arrivano il trailer e il poster ufficiale di “Dampyr”, su Lo Spazio Bianco, 21 settembre 2022. URL consultato il 21 settembre 2022.
  6. ^ Adnkronos, Dampyr, il film, su Adnkronos, 22 settembre 2022. URL consultato il 25 settembre 2022.
  7. ^ Iniziate le riprese del film di Dampyr, su lospaziobianco.it.
  8. ^ Il trailer di "Dampyr", su Fumettologica, 21 settembre 2022. URL consultato il 21 settembre 2022.
  9. ^ Box Office 2 novembre, La stranezza stacca tutti e la classifica cambia, su ciakmagazine.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]