Maurizio Dotti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Maurizio Dotti (Limbiate, 10 aprile 1958) è un fumettista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Approda nel mondo dei fumetti nel 1991, collaborando con Giornalino. Prima costruiva marionette e scenari per il teatro dei Colla.

Ha realizzato nel 1997 lo Speciale di Zagor e le matite dell'Almanacco del West del 1998 (le chine furono opera di Alarico Gattia), cimentandosi con Tex, entrambe testate della Sergio Bonelli Editore.

In seguito diverrà uno degli autori di punta di un altro personaggio della medesima casa editrice, ovvero Dampyr. Dal 2013 entra nello staff di Tex, illustrando l'episodio lungo oltre tre albi intitolato El supremo, su sceneggiatura di Mauro Boselli, col quale aveva collaborato sulle pagine di Dampyr[1]. Realizza le copertine di Tex Willer, testata inaugurata nel 2018 ed incentrata sugli anni giovanili del personaggio.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Tex
Dampyr
Zagor

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Maurizio Dotti: il mio Tex!, su sergiobonellieditore.it, Sergio Bonelli Editore, 30 ottobre 2013. URL consultato il 6 novembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN162740104 · ISNI (EN0000 0001 1184 2375 · BNF (FRcb13753204g (data) · WorldCat Identities (ENviaf-162740104