Élite (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elite
Elite sigla.jpeg
Immagine tratta dalla sigla della serie televisiva
Titolo originaleÉlite
PaeseSpagna
Anno2018 – in produzione
Formatoserie TV
Generedramma adolescenziale, thriller
Stagioni2
Episodi16
Durata47-56 min (episodio)
Lingua originalespagnolo
Rapporto4K
Crediti
IdeatoreCarlos Montero, Darío Madrona
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
MusicheLucas Vidal
ProduttoreFrancisco Ramos
Produttore esecutivoDiego Betancor, Iñaki Juaristi, Darío Madrona, Carlos Montero
Casa di produzioneZeta Producciones, Netflix
Prima visione
Distribuzione originale
Dal5 ottobre 2018
Alin corso
DistributoreNetflix
Distribuzione in italiano
Dal5 ottobre 2018
Alin corso
DistributoreNetflix

Élite (reso graficamente come ÉLITƎ) è una serie televisiva spagnola ideata da Carlos Montero e Darío Madrona.[1]

La prima stagione, composta da 8 episodi[2], è stata interamente pubblicata il 5 ottobre 2018 su Netflix, mentre la seconda stagione, anch'essa da 8 episodi, il 6 settembre 2019. Il 29 agosto 2019 è stata confermata la produzione di una terza stagione che sarà pubblicata nel 2020.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La serie segue la vita di tre giovani di umili origini: si tratta di Samuel, Nadia e Christian, che hanno ricevuto una borsa di studio per frequentare Las Encinas, un prestigioso istituto spagnolo. L'arrivo dei tre non sarà però facile, perché i viziati studenti che si trovano nella scuola non renderanno loro semplice la vita. Tra l'umiliazione e il bullismo si verifica poi l'omicidio di uno dei ragazzi della scuola, ed è da questo assassinio che la narrazione ha inizio.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Pubblicazione originale Pubblicazione in italiano
Prima stagione 8 2018 2018
Seconda stagione 8 2019 2019

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Marina Nunier Osuna (stagione 1), interpretata da María Pedraza[3], doppiata da Joy Saltarelli.
    È la protagonista della serie; una ragazza di famiglia ricca, però con molti problemi interfamiliari che la portano ad essere scontrosa e poco socievole con le persone che le stanno accanto. Suo fratello maggiore è Guzmán, che cercherà di proteggerla. A causa di una sua vecchia relazione, ha contratto il virus dell'HIV. Intraprende una relazione con Samuel, ma che tradisce col fratello maggiore di quest'ultimo, Nano, restando incinta. Viene uccisa in un momento di follia da Polo.
  • Samuel "Samu" García Domínguez (stagioni 1-in corso), interpretato da Itzan Escamilla[4], doppiato da Stefano Broccoletti.
    Samuel è uno dei tre ragazzi che hanno vinto la borsa di studio. È un ragazzo di umile famiglia, gentile, educato e studioso. Non si ritrova in buon contesto familiare poiché il fratello maggiore Nano è in carcere e la madre lavora in nero. È innamorato di Marina e per questo ha grandi contrasti con Guzmán. Dopo la morte di Marina, prova a scoprire chi è il vero colpevole per liberare suo fratello. Per questo decide di sedurre Carla e, anche se finisce con l'innamorarsene, alla fine la inganna con l'aiuto di Guzmán, con cui si rappacifica, per spingerla a confessare.
  • Guzmán Nunier Osuna (stagioni 1-in corso), interpretato da Miguel Bernardeau[5], doppiato da Fabrizio De Flaviis.
    Guzmán è il fratello maggiore di Marina, alla quale è profondamente legato. È sportivo, molto popolare e riceve ottimi voti. Se sua sorella è la ribelle di famiglia lui, al contrario, è un ragazzo affabile e molto ben educato, ma è anche impulsivo e tendenzioso a guardare dall'alto in basso le persone di ceto sociale inferiore. Dà enorme valore all'amicizia e soffre molto se i suoi amici non si fidano di lui o gli voltano le spalle. È fidanzato con Lucrecia con la quale, però, non condivide molto. Nel corso della prima stagione inizierà ad invaghirsi di Nadia, venendo ricambiato. Nella seconda stagione soffre per la morte della sorella e inizia a fare uso di droghe, viene aiutato da Nadia con la quale fa sesso, si lascia con Lu, che si vendicherà umiliando entrambi pubblicamente. Corroso dall'odio verso Nano e Samuel, quando questi accusa Polo inizia a guardarsi intorno e, alla fine, deciderà di credergli, facendo arrestare l'amico e rompendo l'amicizia con Ander, che sapeva tutto.
  • Christian Varela Expósito (stagioni 1-in corso), interpretato da Miguel Herrán[6], doppiato da Alex Polidori.
    Christian è uno dei ragazzi che hanno vinto la borsa di studio, ed è il miglior amico di Nano. Spavaldo e sicuro di sé, cercherà di fare amicizia col gruppo dei ragazzi più ricchi della scuola invaghendosi di Carla, fidanzata di Polo, e con loro avrà una relazione a tre. Si fa corrompere da Carla per coprire l'assassinio di Marina. Nella seconda stagione è divorato dai sensi di colpa e decide di confessare, ma viene colpito in un incidente sospetto che probabilmente lo lascia paralizzato dalla vita in giù e il padre di Carla lo manda in una clinica all'estero per allontanarlo ed impedirgli di rivelare tutto.
  • Fernando "Nano" García Domínguez, (stagioni 1-in corso), interpretato da Jaime Lorente[7], doppiato da Gabriele Sabatini.
    Nano è il fratello maggiore di Samuel; ha avuto ed ha problemi con la legge, tanto che è stato in carcere e una volta uscito si troverà di nuovo a compiere azioni illegali per pagare chi lo ha protetto in galera. Si innamora, ricambiato, di Marina, che mette incinta, ma viene messo ingiustamente in prigione per il suo omicidio. Nella seconda stagione, dopo essere uscito di prigione capisce di essere un peso, e fugge per non dare altri problemi a suo fratello e sua madre.
  • Pedro "Polo" Benavent (stagioni 1-in corso), interpretato da Álvaro Rico[8], doppiato da Alberto Franco. Entrambe le sue madri sono manager nel settore dell'editoria. Polo è un ragazzo molto chiuso, introverso e poco sicuro di sé. Si appoggia a Carla, la sua fidanzata storica dall'età di 12 anni, e ai sue due più cari amici Guzman e Ander. Scoprirà, grazie a Christian, di essere bisessuale. Dimostra anche di avere problemi con la balbuzie nonché di gestione dell'ansia, dovendo ricorrere spesso a dei farmaci. Ha ucciso Marina, ma verrà coperto da Carla e Christian. Nella seconda stagione è divorato dai sensi di colpa, ma fa di tutto per nascondere il suo crimine e stringe amicizia con Cayetana, alla quale dice di recuperare il trofeo per non essere incriminato.
  • Ander Muñoz (stagioni 1-in corso), interpretato da Arón Piper, doppiato da Edoardo Persia. Migliore amico di Guzmán, è innamorato ricambiato di Omar Shana, con cui ha una relazione. Grande promessa del tennis, cui si è dedicato per rendere fiero il padre, ma senza in realtà amare lo sport. Nella seconda stagione i suoi genitori divorziano perché di opinioni opposte sulla sua omosessualità e il suo abbandono del tennis, e va a vivere con sua madre. Pur sapendo che Polo è responsabile dell'omicidio di Marina, non avrà il coraggio di confessarlo a Guzmán e ciò lo spingerà a bere e ad allontanarsi da Omar, ma quando Guzmán lo scopre gli augura di morire. Omar, tuttavia, decide di restargli vicino.
  • Nadia Shanaa (stagioni 1-in corso), interpretata da Mina El Hammani[9], doppiata da Valentina Perrella. Ragazza musulmana che ha vinto la borsa di studio. Educata, intelligente e determinata, dopo una scommessa si innamora di Guzmán dal quale viene ricambiata. Inizialmente si trova spaesata ma con il tempo riuscirà ad affermarsi, adattandosi alla nuova situazione. Nella seconda stagione, grazie all'amica Rebeka, decide di farsi avanti con Guzman, con cui perde la verginità, ma alla fine tornerà ai canoni della sua religione quando Lu la umilia pubblicando su internet il video di lei e Guzmán che fanno sesso.
  • Carla Rosón Caleruega (stagioni 1-in corso), interpretata da Ester Expósito[10], doppiata da Francesca Teresi. Grande amica di Lu e amica d'infanzia di Marina. Proviene da una famiglia di origini nobili, essendo figlia di una marchesa, il che le è valso il soprannome di Marchesina. Essendo figlia di un uomo d'affari di successo e di una marchesa produttrice di vini, Carla è tra le ragazze più abbienti della scuola. Ha una relazione con Polo da quando aveva 12 anni e il loro rapporto è ormai privo di passione, perciò sarà lei a proporre al suo ragazzo di aggiungere Christian alla relazione. È una ragazza fredda e manipolatrice, in grado di usare qualsiasi mezzo pur di ottenere quello che vuole. Nella seconda stagione rivela un'inaspettata fragilità, poiché i sensi di colpa per Marina e Christian iniziano a provocarle ansie e un senso di solitudine. Seduce Samuel per manipolarlo e porre fine ai suoi sospetti, ma finisce con l’innamorarsene, e per questo confessa la verità alla polizia riguardo Marina quando lui scompare. Dirà poi, mentendo, a Samuel di non essere mai stata innamorata di lui.
  • Omar Shanaa (stagioni 1-in corso), interpretato da Omar Ayuso, doppiato da Matteo Garofalo. Fratello di Nadia e uno spacciatore che si innamora di Ander andando contro i desideri di suo padre. Grazie a Samuel, il suo migliore amico, smette di spacciare prima di mettersi nei guai. Nella seconda stagione si ribella al padre mostrandosi per chi è realmente, viene cacciato di casa, ma la madre di Ander lo accoglie a casa sua e inizierà a lavorare come barista.
  • Lucrecia "Lu" Montesinos Hendrich (stagioni 1-in corso), interpretata da Danna Paola[11], doppiata da Vittoria Bartolomei.
    Lu è la fidanzata di Guzmán, ragazza di famiglia molto ricca (ha genitori diplomatici). È spocchiosa, snob e molto sicura di sé, desiderosa di primeggiare in ogni cosa. A dispetto di ciò è anche capace di grande affetto e lealtà verso le persone cui tiene e quando queste non la ricambiano con altrettanto trasporto volta loro le spalle sentendosi tradita. È la migliore studentessa della scuola fino all'arrivo di Nadia, con cui inizia una fortissima rivalità sia sui voti che per Guzmán. Arriva in città il suo fratellastro, Valerio, con il quale ha una relazione incestuosa, terminata infine per volere di Valerio, che si rende conto di quanto lei sappia essere meschina e smettendo di vederla come donna ma solo come sorella.
  • Rebeka "Rebe" (stagioni 2-in corso), interpretata da Claudia Salas, doppiata da Mattea Serpelloni. Orfana di padre, sua madre è una signora della droga. Simpatica, determinata, anticonformista e combattiva, stringe amicizia con Nadia, che spinge a farsi avanti per Guzman, con Omar e Samuel, entrando invece in contrasto con Lu e Cayetana per il carattere totalmente diverso e con Carla per gelosia verso Samuel, di cui si innamora. Malgrado sia una ragazza molto sicura di sé e a cui non manca esperienza coi ragazzi, non riesce mai a farsi avanti con Samuel.
  • Cayetana Grajera Pando (stagioni 2-in corso), interpretata da Georgina Amorós, doppiata da Veronica Puccio. È una ragazza povera che finge di essere ricca. Arrivista, pronta a rubare, ingannare e truffare senza la minima esitazione pur di ottenere ciò che vuole. Si guadagna da vivere facendo la colf come la madre, Victoria, ma disprezza il lavoro che fa quest'ultima. Victoria all'insaputa di tutti lavora anche come bidella all'interno dell'istituto scolastico Las Encinas. Ha una cotta per Polo col quale stringe amicizia. Polo sa la verità su di lei, e per la gratitudine che prova nei suoi confronti lo aiuta a uscire dal carcere.
  • Valerio Montesinos Hendrich (stagioni 2-in corso), interpretato da Jorge López, doppiato da Simone Veltroni. È il fratellastro di Lu, è innamorato di lei, è un ragazzo combinaguai dipendente dalla droga e che vuole sempre fare festa. Farà un video a Nadia e a Guzmán mentre facevano sesso, per allontanare il ragazzo da Lu. Quando però Lu pubblica il video pone fine al rapporto incestuoso con la sorella. Sebbene si fosse avvicinato a Nadia solo per spingerla verso Guzmán per avere la sorella per sé, tra i due si crea una buona amicizia e si sente terribilmente in colpa dopo aver tradito la sua fiducia, confessandole ciò che ha fatto e ferendo ulteriormente Nadia.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

La serie venne ordinata ufficialmente da Netflix il 14 luglio 2017 ed era inizialmente prevista per il 2019.[12] Il 4 settembre 2018, con l'uscita del teaser, Netflix annuncia che la prima stagione della serie sarebbe stata pubblicata il 5 ottobre 2018.[13] Il 10 settembre 2018, viene pubblicato il trailer ufficiale della serie.[14][15]

La serie tratta tematiche importanti come la tossicodipendenza, l'HIV, il sesso, l'omosessualità, la fede religiosa, il razzismo e la differenza tra poveri e ricchi.

Il 17 ottobre 2018 la serie è stata rinnovata per una seconda stagione, composta da 8 episodi.[16]

Il 15 gennaio 2019 nella pagina ufficiale instagram della serie viene pubblicato il primo teaser della seconda stagione che annuncia che ci saranno tre nuovi protagonisti.

Il 19 giugno successivo sempre sul profilo ufficiale Instagram i due protagonisti Danna Paola e Miguel Bernardeau, interpreti rispettivamente di Lucrecia e Guzmán, annunciano che la seconda stagione arriverà su Netflix a settembre dello stesso anno, mentre il 6 agosto, con un altro teaser, viene svelata la data d'uscita fissata per il 6 settembre 2019.

Il 20 agosto viene pubblicato il primo trailer ufficiale della seconda stagione.

Il 29 agosto 2019 la serie viene rinnovata per una terza stagione.[17]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese della serie sono cominciate nel febbraio del 2018.[18]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Élite ya tiene protagonista: Netflix ficha a una joven promesa de Movistar+. Noticias de Series TV, in El Confidencial. URL consultato l'8 ottobre 2018.
  2. ^ (ES) Élite, la nueva serie española de Netflix, ya tiene tráiler y fecha de estreno, in CNET en Español, 3 settembre 2018. URL consultato l'8 ottobre 2018.
  3. ^ Chi è Maria Pedraza, Marina in ELITE, in https://www.tvserial.it, 5 ottobre 2018. URL consultato l'8 ottobre 2018.
  4. ^ Chi è Itzan Escamilla, Samuel in ELITE, in https://www.tvserial.it, 5 ottobre 2018. URL consultato l'8 ottobre 2018.
  5. ^ Chi è Miguel Bernardeau di Elite?, in TvSerial, 5 ottobre 2018. URL consultato l'8 ottobre 2018.
  6. ^ Chi è Miguel Herran, Christian in ELITE, in https://www.tvserial.it, 5 ottobre 2018. URL consultato l'8 ottobre 2018.
  7. ^ Chi è Jaime Lorente, Nano in ELITE, in https://www.tvserial.it, 5 ottobre 2018. URL consultato l'8 ottobre 2018.
  8. ^ Chi è Alvaro Rico, Polo in ELITE, in https://www.tvserial.it, 5 ottobre 2018. URL consultato l'8 ottobre 2018.
  9. ^ Chi è Mina El Hammani, Nadia in ELITE, in https://www.tvserial.it, 5 ottobre 2018. URL consultato l'8 ottobre 2018.
  10. ^ Chi è Ester Exposito, Carla in ELITE, in https://www.tvserial.it, 5 ottobre 2018. URL consultato l'8 ottobre 2018.
  11. ^ Chi è Danna Paola, Lucrecia in ELITE, in https://www.tvserial.it, 8 ottobre 2018. URL consultato l'8 ottobre 2018.
  12. ^ Juliette Lewis nella stagione 2 di Graves, il trailer di The Tick e altre news in breve, in ComingSoon.it. URL consultato l'8 ottobre 2018.
  13. ^ Élite: Il primo teaser della nuova serie tv con gli attori de La casa di carta, in ComingSoon.it. URL consultato l'8 ottobre 2018.
  14. ^ Élite: Il trailer ufficiale della nuova serie tv di Netflix, in ComingSoon.it. URL consultato l'8 ottobre 2018.
  15. ^ Elite: il trailer della nuova serie spagnola di Netflix, in Movieplayer.it. URL consultato l'8 ottobre 2018.
  16. ^ Netflix rinnova Elite per una seconda stagione, in ComingSoon.it. URL consultato il 17 ottobre 2018.
  17. ^ Claudia Gagliardi, Ufficiale Elite 3, il teen drama spagnolo di Netflix già rinnovato alla vigilia della seconda stagione, su Optimagazine - webzine di Optima Italia, 29 agosto 2019. URL consultato il 7 settembre 2019.
  18. ^ (ES) Netflix elige a los jóvenes de Élite en España, in ELMUNDO. URL consultato l'8 ottobre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]