Cliff Curtis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Clifford Vivian Devon "Cliff" Curtis (Rotorua, 27 luglio 1968) è un attore e produttore cinematografico neozelandese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato e cresciuto a Rotorua, una città della Baia dell'Abbondanza (una regione neozelandese sita sull'Isola del Nord), in una famiglia numerosa d'etnia māori[1][2], Curtis è senz'altro conosciuto, quantomeno nell'ambito del cinema statunitense, per il fatto d'aver spesso e volentieri rivestito i panni di personaggi afferenti a una vasta gamma d'etnie, soprattutto se latinoamericani, mediorientali oppure polinesiani. Parallelamente alla sua carriera cinematografica è un breakdancer professionista e spesso partecipa a gare di ballo rock 'n' roll. Si è sposato nel 2009 e ha tre figli e otto fratelli.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Cliff Curtis è stato doppiato da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Haines, Leah, Cliff Curtis, the megastar with a mortgage, in The New Zealand Herald, 12 febbraio 2006. URL consultato il 24 settembre 2011.
  2. ^ "Don't cry for me, Waititi" says Pita Sharples, su Scoop, 25 gennaio 2007. URL consultato il 3 dicembre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN71693684 · ISNI (EN0000 0001 0986 0793 · LCCN (ENno2003019492 · GND (DE12435758X · BNF (FRcb15124776k (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2003019492