Regioni della Nuova Zelanda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La regione è la prima suddivisione amministrativa del governo della Nuova Zelanda. Le regioni sono 16, delle quali 12 sono governate da un consiglio regionale eletto dal popolo, mentre 4 sono governate dalle autorità territoriali (il secondo livello di suddivisione amministrativa), che pertanto svolgono le funzioni di consiglio regionale e sono conosciute col nome di autorità unitarie.

Le Isole Chatham sono considerate da molti come un'autorità unitaria, ma ufficialmente fanno parte della regione di Canterbury. Alcuni confini regionali seguono i confini delle autorità territoriali, ma vi sono svariate eccezioni: per esempio, il confine meridionale della regione di Auckland attraversa il Distretto di Franklin.

Responsabilità[modifica | modifica sorgente]

Le autorità regionali sono direttamente responsabili di:

  • amministrazione ambientale (compresa l'amministrazione riguardante le coste, i laghi, i fiumi, le acque e le discariche inquinanti);
  • contrasto a disastri naturali (come le inondazioni) e amministrazione del territorio;
  • trasporti regionali, pubblici e privati;
  • contrasto contro insetti nocivi.

Le autorità territoriali invece sono direttamente responsabili di:

Le attività delle entità regionali e territoriali sono finanziate dalle tasse sulla proprietà. Avendo ruoli complementari, spesso le autorità regionali e territoriali cooperano attivamente fra di loro.

I Consigli Regionali vengono eletti dal popolo ogni 3 anni.

Lista delle regioni[modifica | modifica sorgente]

Di seguito vengono elencate le regioni sede di consigli regionali e le autorità territoriali, elencate grosso modo da nord a sud

Northland Auckland Auckland Auckland Waikato Bay of Plenty Gisborne Hawke's Bay Taranaki Manawatu-Wanganui Wellington Tasman Tasman West Coast West Coast Canterbury Otago Southland Southland
={{subst:#expr: (220 / 220) round 1}}}}}}
Nome (*) Popolazione (2001) Superficie Densità Isola Capoluogo
1 Northland 140.130 13.941 10,1 N Whangarei
2 Auckland 1.158.891 5.600 206,9 N Auckland
3 Waikato 357.726 25.598 14,0 N Hamilton
4 Bay of Plenty 239.415 12.447 19,2 N Tauranga
5 Gisborne (1) 43.974 8.351 5,3 N Gisborne
6 Hawke's Bay 142.950 14.164 10,1 N Napier, Hastings
7 Taranaki 102.858 7.273 14,1 N New Plymouth
8 Manawatu-Wanganui 220.089 22.215 9,9 N Palmerston North
9 Wellington 423.765 8.124 52,2 N Wellington
10 Tasman (1) 41.352 9.786 4,2 S Richmond
11 Nelson (1) 41.568 445 0,9 S Nelson
12 Marlborough (1) 39.561 12.484 3,2 S Blenheim
13 West Coast 30.303 23.336 1,3 S Greymouth
14 Canterbury 481.431 45.346 10,6 S Christchurch
15 Otago 181.542 31.990 5,7 S Dunedin
16 Southland 91.002 34.347 2,6 S Invercargill
17 Chatham Islands (2) 726 963 0,8 Waitangi

(1) Queste regioni sono autorità unitarie.
(2) Le Isole Chatham (fuori mappa: si trovano 800 chilometri ad est della Nuova Zelanda) fanno ufficialmente parte della regione di Canterbury, ma spesso vengono considerate come autorità unitaria al pari delle altre 4.

Aree al di fuori dei confini regionali[modifica | modifica sorgente]

La Nuova Zelanda è composta di una gran quantità di isole che non sono comprese all'interno dei confini regionali. Le Isole Chatham sono l'esempio più noto, ma anche le Isole Kermadec e le isole sub-antartiche sono abitate solo da un piccolo gruppo di membri del Dipartimento di Conservazione neozelandese, il cui Ministero agisce come un Consiglio Regionale vero e proprio.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]