Virus (film 1999)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Virus
Titolo originaleVirus
Lingua originaleinglese, russo
Paese di produzioneFrancia, Regno Unito, Germania, USA, Giappone
Anno1999
Durata99'
Rapporto2,35 : 1
Generefantascienza, orrore, thriller
RegiaJohn Bruno
SoggettoChuck Pfarrer
SceneggiaturaChuck Pfarrer, Dennis Feldman
ProduttoreGale Anne Hurd
Produttore esecutivoMark Gordon, Gary Levinsohn, Chuck Pfarrer, Mike Richardson
Casa di produzioneUniversal Pictures
FotografiaDavid Eggby
MontaggioM. Scott Smith
MusicheJoel McNeely
ScenografiaMayling Cheng
CostumiDeborah Everton
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Virus è un film di fantascienza del 1999 diretto da John Bruno e interpretato da Jamie Lee Curtis, Donald Sutherland e William Baldwin. Il film è basato sull'omonimo fumetto di Chuck Pfarrer, edito dalla Dark Horse Comics.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un'entità aliena si impossessa di una nave scientifica russa, ed inizia a replicarsi usando i laboratori e le strutture della nave stessa. Un gruppo di avventurieri del mare si imbatte per caso nella nave abbandonata durante una tempesta e, nel tentativo di impossessarsene, si scontra con l'entità aliena.

Lo strano essere, che sembra scambiare gli esseri umani per virus, sembra aver eliminato l'equipaggio russo usandone i corpi dissezionati per condurre esperimenti di ricerca. Con alcuni dei cadaveri appronta, difatti, dei robot biologici. L'intento dell'entità, che si trasmette grazie all'elettricità, è di dirigere la nave della quale ha il controllo completo alla volta di un'isola dove è sita una base di spionaggio inglese, con l'intento di diffondersi nel mondo attraverso i canali satellitari e via cavo lì presenti.

Scoperta la presenza di una sopravvissuta dell'equipaggio russo, Nadia, il gruppo di avventurieri capisce quello che sta accadendo sulla nave e decide di affondarla. Solo due di loro si salveranno, grazie a un dispositivo di espulsione collegato a una bomba che affonda la nave e uccide l'entità aliena.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il budget del film è stato di 75.000.000 di dollari, a fronte di un incasso di 30.700.00$, risultando tra i maggiori flop del 1999. Gli effetti speciali sono stati curati dagli Stan Winston Studio e dalla Industrial Light e Magic.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è uscito nelle sale italiane il 14 maggio 1999[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]