Madame (cantante)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Madame
Madame (rapper).jpg
NazionalitàItalia Italia
GenereHip hop[1]
Pop rap[1]
Urban
Periodo di attività musicale2018 – in attività
Strumentopianoforte, chitarra
EtichettaSugar Music
Album pubblicati1
Studio1

Madame, pseudonimo di Francesca Calearo (Vicenza, 16 gennaio 2002), è una cantautrice e rapper italiana.

Ha ottenuto notorietà nel 2019 grazie al brano Sciccherie e ha poi partecipato in gara al Festival di Sanremo 2021 con Voce, pubblicato il 3 marzo 2021.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Debutto, collaborazioni (2018–2021)[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2018, all'età di sedici anni, ha firmato un contratto con l'etichetta Sugar Music.[2] Pochi giorni dopo la cantante ha debuttato con il singolo Anna, prodotto da Eiemgei. Verso la fine dell'anno pubblica il secondo singolo Sciccherie, poi certificato disco d'oro[3], grazie al quale si afferma come artista emergente.[4] Nell'agosto dell'anno successivo il brano viene condiviso su Instagram dal calciatore Cristiano Ronaldo, allora il secondo account più seguito sul social network.[5]

Nel 2019 Madame passa sotto la gestione di Paola Zukar, manager di molti artisti della scena rap e non. A seguito di tale firma, vengono pubblicati i singoli 17, prodotto da Eiemgei e da Mago del Blocco[6] e La promessa dell'anno, prodotto da Estremo.[7] Verso la fine dell'anno collabora con Rkomi nel brano .Rosso di Night Skinny[8], con Ensi in Mira[9] e con Marracash nella traccia Madame - L'anima[10], quest'ultima certificata doppio disco di platino.[11][12]

Tra febbraio e aprile 2020 ha pubblicato i singoli Baby (in seguito certificato oro) e Sentimi, entrambi prodotti da Crookers. Viene poi chiamata per realizzare sia la traccia Weekend nel mixtape Bloody Vinyl 3 assieme a Young Miles e Slait[12], sia il remix ufficiale di Andromeda, singolo della cantante Elodie.[13] A luglio ha collaborato con Dardust, Ghali e Marracash alla realizzazione del singolo Defuera, che viene certificato disco d'oro.[12]

A settembre ha preso parte a Heroes, il primo concerto collettivo in streaming in Italia.[14] Nello stesso periodo ha contribuito alla realizzazione di Nuove strade con Ernia, Gaia, Samurai Jay e Rkomi e la produzione di Andry the Hitmaker. Il singolo si posiziona alla numero 51 nella classifica italiana.[15][16] Ad ottobre collabora con i Negramaro all'album Contatto con il brano Non è vero niente,[17] mentre a novembre viene pubblicato il singolo solista Clito.

Il 3 dicembre la cantante si è esibita aprendo la semifinale di X Factor, cantando la sua Baby in duetto con il concorrente Blind.[18] La settimana successiva, il 10 dicembre, è stata nuovamente ospite del programma durante la finale, eseguendo Non è vero niente insieme ai Negramaro.[19] Il 18 dicembre è stato reso disponibile il singolo Euforia di Chris Nolan in collaborazione con Tedua, Aiello e Birthh.[20]

Nel luglio 2021 collabora con Leon Faun nel singolo Poi, Poi, Poi.

Il 3 settembre esce il nuovo singolo Tu mi hai capito (feat. Sfera Ebbasta), dopo il successo sanremese di Voce e quello estivo di Marea.

Festival di Sanremo e Madame (2021–presente)[modifica | modifica wikitesto]

Nel gennaio 2021 pubblica il singolo Il mio amico in collaborazione con Fabri Fibra[21], certificato disco di platino dalla FIMI, mentre il 5 febbraio seguente compare, insieme a Rkomi, nel brano Acqua contenuto nell'album di debutto di Mace, OBE.[22]

Tra il 2 e il 6 marzo ha partecipato al Festival di Sanremo 2021, nella sezione Campioni, con l'inedito Voce.[23][24] Al termine della kermesse raggiunge l'ottava posizione, aggiudicandosi il Premio Lunezia per il valor musical-letterario del brano e il Premio Sergio Bardotti per il miglior testo.[25][26] Il singolo viene certificato triplo platino dalla FIMI.

Il 19 marzo è uscito Madame, il primo album ufficiale, composto da 16 tracce di cui 8 featuring e pubblicato da Sugar Music[27] Durante la sua terza settimana di permanenza nella graduatoria ha raggiunto la prima posizione della classifica FIMI Album,[28] successivamente certificato disco di platino dalla FIMI. Il 4 giugno seguente esce il singolo Marea, prodotto da Dardust e Bias.[29] Il 13 luglio viene annunciata la sua vittoria di due Targhe Tenco, una per la migliore opera prima per l'album Madame ed un'altra per la migliore canzone, Voce.[30]

Nel luglio 2021 le viene affidato l'incarico di Maestro Concertatore della Notte della Taranta per il Concertone del 28 agosto, ruolo che condividerà con il compositore Enrico Melozzi . Il Concertone verrà trasmesso per la prima in televisione su Rai1 il 4 settembre in seconda serata.

Il 4 settembre è partito da Brescia il suo primo mini tour Madame in tour Estate 2021 e che toccherà anche le città di Vicenza e Taormina.

Il 3 dicembre inizierà da Roma il suo primo tour Madame in Tour e che toccherà anche Firenze, Napoli, Torino e Milano.

Il 22 settembre 2021 viene annunciata come una delle co-conduttrici de Le Iene con Nicola Savino.[31]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuta a Creazzo, ha frequentato il liceo delle scienze umane Don Giuseppe Fogazzaro a Vicenza. Si è dichiarata bisessuale durante un'intervista concessa alla testata La Repubblica nel mese di marzo 2021.[32] In un'intervista al Corriere della Sera ha dichiarato in seguito di aver subito atti di bullismo negli anni scolastici.[33]

Stile e influenze musicali[modifica | modifica wikitesto]

Madame scrive i propri testi utilizzando rime, figure retoriche e metriche atipiche per il genere rap. La sua musica infatti viene spesso definita urban con forti influenze rhythm and blues. La cantante ha affermato che i generi da cui trae maggiormente ispirazione sono la trap, il neomelodico siciliano, la musica di Fabrizio De André e la musica strumentale di artisti come Ludovico Einaudi ed Eddie van Halen.[34] I suoi principali riferimenti tuttavia sono i rapper Izi e Rkomi.[35]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Come artista principale[modifica | modifica wikitesto]

Come artista ospite[modifica | modifica wikitesto]

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

MTV Europe Music Awards

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Sciccherie: chi è la cantante Madame? Canzoni, età ed Instagram, su L'Occhio, 4 dicembre 2020. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  2. ^ Madame: 17 anni di puro stile, su Radio Bicocca. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  3. ^ MADAME – Il singolo SCICCHERIE è DISCO D’ORO, è la prima certificazione per l'artista che con il brano ha superato i 20 milioni di streaming complessivi sulle piattaforme digitali, su musicaest.com. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  4. ^ Biografia Madame, su Rockit.it. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  5. ^ Madame, “Cristiano Ronaldo mi ha resa una star”/ “Gli dedico il prossimo brano e…”, su ilsussidiario.net.
  6. ^ Jessica M, alà, Madame rilascia il suo nuovo singolo dal titolo 17. Ascoltalo qui!, su Rapologia.it, 17 giugno 2019. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  7. ^ Madame è la Promessa dell'anno, su lacasadelrap.com. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  8. ^ Night Skinny lancia "Mattoni": «Ho ricominciato a produrre grazie a Rkomi», su Billboard Italia, 13 settembre 2019. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  9. ^ 20 September 2019, Ensi insieme a Madame nel nuovo singolo "Mira", su News Mtv Italia, 20 settembre 2019. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  10. ^ Persona: una diciassettenne rappresenta l'anima di Marracash, su The Millennial, 31 ottobre 2019. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  11. ^ Richiedi targhetta, su fimi.it. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  12. ^ a b c Madame - Italian charts portal, su italiancharts.com. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  13. ^ Andromeda di Elodie trova un nuovo vestito, anzi due!, su Artwave. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  14. ^ Heroes, le pagelle dello spettacolo all’Arena di Verona, su tg24.sky.it. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  15. ^ Classifica settimanale WK 40 (dal 25.09.2020 al 01.10.2020), su fimi.it. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  16. ^ Gaia Nuove strade è il singolo con ben quattro collaborazioni, su All Music Italia, 21 settembre 2020. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  17. ^ Madame, chi è la cantante di Baby. Duetto con Blind a X Factor 2020, su Sky TG24. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  18. ^ X Factor 2020 semifinale: Blind duetta con Madame, su "Baby" (VIDEO), su dituttounpop.it. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  19. ^ I Negramaro e Madame ospiti alla finale di X Factor in Non è Vero Niente, su optimagazine.com. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  20. ^ Sky TG24, Chris Nolan crea Euforia con Tedua, Madame, Aiello e Birthh, su tg24.sky.it. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  21. ^ Madame feat Fabri Fibra, il nuovo singolo è "Il mio amico", su tg24.sky.it, 15 gennaio 2021. URL consultato il 15 gennaio 2021.
  22. ^ Classifica settimanale WK 3 (dal 15.01.2021 al 21.01.2021), su fimi.it, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 29 gennaio 2021.
  23. ^ Sanremo, Amadeus presenta il cast del Festival: da Orietta Berti a Madame, Fedez e Maneskin, su la Repubblica. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  24. ^ Andrea Laffranchi, Sanremo 2021, i 26 big: largo alle donne e ai giovani, la sorpresa di Fedez e Michielin, su Corriere della Sera. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  25. ^ Premio Lunezia a Madame per "Voce", su rainews.it, 2 marzo 2021. URL consultato il 2 marzo 2021.
  26. ^ Sanremo: a Madame il premio Miglior testo 'Sergio Bardotti', su ansa.it, 7 marzo 2021. URL consultato il 7 marzo 2021.
  27. ^ Andrea Cocchi, Madame svela i primi dettagli del suo album, su Rapologia.it. URL consultato l'11 marzo 2021.
  28. ^ Classifiche di Vendita Fimi #14: colpo a sorpresa di Madame, ora in testa, su All Music Italia. URL consultato il 10 aprile 2021.
  29. ^ Nicoletta Zagone, Madame - Marea (Radio Date: 04-06-2021), su Earone.it, 31 maggio 2021. URL consultato l'11 giugno 2021.
  30. ^ Targhe Tenco, Bersani, Madame e gli altri vincitori, su Agenzia ANSA, 13 luglio 2021. URL consultato il 14 luglio 2021.
  31. ^ Da Madame alla Canalis, ecco le dieci conduttrici de "Le Iene", su Tgcom24. URL consultato il 23 settembre 2021.
  32. ^ Silvia Fumarola, Sanremo 2021, Madame: "Il pudore è solo chiusura mentale I piedi nudi? Per comodità”, su repubblica.it. URL consultato il 5 marzo 2021.
  33. ^ https://www.corriere.it/sette/incontri/21_marzo_19/madame-7-da-piccola-bullizzata-svenuta-mi-hanno-calpestata-fbafc3d6-8885-11eb-9214-48facb37773c.shtml
  34. ^ Chi è Madame, la ragazza di "Anna"?, su Rebel Mag, 15 settembre 2018. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  35. ^ Di Fabrizia Mirabella, Madame e il coraggio di dire “io mi basto”, su Marie Claire, 23 gennaio 2020. URL consultato il 10 aprile 2021.
  36. ^ MTV EMA 2021, ecco i candidati per il Best Italian Act, su rollingstone.it, Rolling Stone Italia. URL consultato il 20 ottobre 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 9153 4859