Treble

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Treble è un termine calcistico inglese (in spagnolo Triplete) che indica la vittoria di tre competizioni ufficiali appartenenti alla stessa stagione o allo stesso anno solare, oppure in altro modo conseguenti.[1] Un esempio classico di treble nel calcio è il trittico formato da campionato, coppa nazionale e coppa europea (di norma si associa alla coppa campioni).

Treble di club[modifica | modifica sorgente]

Nel seguito sono riportati solo i treble ottenuti con vittorie in tornei della stessa stagione o dello stesso anno solare escludendo, per scelta editoriale, quelli che comprendono le supercoppe nazionali e/o continentali.

Europa (UEFA)[modifica | modifica sorgente]

Campionato, coppa nazionale e Champions League[modifica | modifica sorgente]

Queste squadre europee sono riuscite a realizzare il treble classico vincendo il proprio campionato, la coppa nazionale e la Champions League:[2]

Doppio treble individuale[modifica | modifica sorgente]

L'unico giocatore a riuscire per ben due volte (anche consecutive) a realizzare il treble classico è stato Samuel Eto'o con il Barcelona nel 2008-2009 e con l'Inter nel 2009-2010.[2]

Campionato, Champions League e mondiale per club[modifica | modifica sorgente]

Queste squadre europee sono riuscite a realizzare il treble campione vincendo il proprio campionato, la Champions League e l'Intercontinentale/Mondiale per Club; riunendo contemporaneamente i 3 titoli di campioni nazionali, d'Europa e del mondo nel medesimo anno:

Campionato, coppa nazionale ed Europa League[modifica | modifica sorgente]

Queste squadre europee sono riuscite a realizzare il treble piccolo vincendo il proprio campionato, una coppa nazionale e l'Europa League (ex Coppa UEFA):

Sud America (CONMEBOL)[modifica | modifica sorgente]

Campionato, Copa Libertadores e Coppa Intercontinentale[modifica | modifica sorgente]

Queste squadre sudamericane sono riuscite a realizzare il treble campione vincendo il proprio campionato, la Copa Libertadores e la Coppa Intercontinentale (oggi Coppa del mondo per club); riunendo i 3 titoli di campioni del proprio stato, del Sud America e del mondo nel medesimo anno:

Resto del mondo[modifica | modifica sorgente]

Campionato, coppa nazionale e coppa continentale[modifica | modifica sorgente]

Anche negli altri continenti ormai sono presenti trofei continentali assimilabili alla Champions League europea. Attualmente nessuna squadra sudamericana od oceaniana è riuscita a centrare l'obiettivo. La tripletta campionato, coppa nazionale e trofeo continentale è riuscita finora a undici club:

Treble domestico[modifica | modifica sorgente]

Il treble domestico consiste nella vittoria del campionato e delle due coppe nazionali maggiori, il tutto in una sola stagione. Molte nazioni non hanno una seconda coppa nazionale, perciò sarebbe impossibile realizzare il treble domestico. Il Brasile ha creato la tripla corona, nome dato a chi vince Série A, Copa do Brasil e campionato del proprio stato. Quindi questo titolo non è giocoforza paragonabile con i precedenti treble.

Treble di nazionali[modifica | modifica sorgente]

Una Nazionale di calcio può vincere fino a tre competizioni internazionali valevoli di titolo: il torneo continentale, il mondiale e le Olimpiadi. Si può considerare l'Italia che negli anni trenta vinse il Campionato mondiale di calcio 1934, le Olimpiadi 1936 e la Coppa Internazionale nel 1935, coppa precursore del Campionato europeo di calcio.

Se si vuole includere la Confederations Cup, due squadre hanno realizzato questa tripletta:

Se si vuole includere l'Olimpiade solo una squadra ha ottenuto questa tripletta:

Treble individuali[modifica | modifica sorgente]

Soltanto 2 calciatori sono riusciti a centrare il treble personale aggiudicandosi il Pallone d'oro, il FIFA World Player of the Year e la Scarpa d'oro nella stessa stagione:

Con l'unificazione nel 2010 di Pallone d'oro e di FIFA World Player of the Year nel Pallone d'oro FIFA, non sono più possibili vittorie di questo tipo.

Treble mancati[modifica | modifica sorgente]

Di seguito sono elencate le squadre che, avendo realizzato un double, si sono classificate seconde in uno degli altri tornei dell'anno mancando così il treble:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Definition of treble, Oxforddictionaries.com. URL consultato il 18 settembre 2012.
  2. ^ a b (EN) Inter join exclusive treble club in UEFA.com, 22 maggio 2012. URL consultato il 18 settembre 2012.
  3. ^ Tripudio Spagna: "Storico triplete" - La Roja "Miglior squadra di sempre" in La Gazzetta dello Sport, 2 luglio 2012. URL consultato il 18 settembre 2012.
calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio