Tornei calcistici di guerra in Italia 1915-1916

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tornei di guerra 1915-1916
Competizione Torneo di guerra
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Comitati Regionali e FIGC
Luogo   Italia
Formula Gironi all'italiana
Cronologia della competizione
1916-1917 Right arrow.svg

Questa voce tratta dei tornei calcistici di guerra 1915-1916 disputati in sostituzione del normale campionato di calcio italiano, sospeso a causa della prima guerra mondiale.

I tornei regionali[modifica | modifica wikitesto]

Sospesi tutti i campionati ufficiali con l'inizio del conflitto mondiale, in questa stagione la FIGC organizzò la prima e unica edizione della Coppa Federale. Tuttavia vennero organizzati alcuni tornei a carattere regionale orghanizzati dai Comitati Regionali: in Emilia[1] e in Lombardia, senza la disputa di gironi o finali nazionali.

Lombardia[modifica | modifica wikitesto]

Coppa Lombardia[modifica | modifica wikitesto]

Coppa Internazionale[modifica | modifica wikitesto]

Terza Categoria[modifica | modifica wikitesto]

Torneo dei boys[modifica | modifica wikitesto]

Emilia[modifica | modifica wikitesto]

Coppa Emilia[modifica | modifica wikitesto]

Le fonti ufficiali dell'epoca non riportano per intero i risultati di tutte le partite in programma: a causa della guerra infatti, alcune non riuscivano a essere disputate; in certi casi i tabellini sono andati perduti. Si conoscono solamente i risultati del Bologna (e di conseguenza di almeno due gare delle altre squadre), i punti del Reggio (e quindi le vittorie), il fatto che il Modena abbia disputato solo 3 gare, e le partite disputate in totale: 26.[1][2]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Fonti:[1][2]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Bologna 14 8 7 0 1 23 12 +11
2. Reggio 12 7 6 0 1 3+ 4+ -1±
?. Audax Modena 0 4 0 0 4 3+ 8+ -5±
?. Fortitudo Bologna 0 4 0 0 4 3+ 6+ -3±
?. Modena 0 3 0 0 3 3+ 5+ -2±

Legenda:

      Vincitore della Coppa Emilia.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Nota bene: classifica incompleta, mancano le gare non disputate per forfait.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c C.F. Chiesa, p. 389.
  2. ^ a b Il primo decennio (1910-1919) in FIGC-CRER, pp. 23-24
  3. ^ Contate solo le gare effettivamente disputate (in totale 26). crf.Il primo decennio (1910-1919) in FIGC-CRER, pp. 23-24

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio