Azzurro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Azzurro (disambigua).
Azzurro
Coordinate del colore
HEX #007FFF
RGB1 (r; g; b) (0; 127; 255)
CMYK2 (c; m; y; k) (100; 50; 0; 0)
HSV (h; s; v) (210°; 100%; 100%)
1: normalizzato a [0-255] (byte)
2: normalizzato a [0-100] (%)

L'azzurro è una variante di un colore dello spettro elettromagnetico percepibile dall'uomo (blu): indica una gamma di tonalità tra il celeste e il turchese, oltre a varietà più chiare.

È spesso accomunato al blu, analogamente a quanto avviene con il rosa (assimilato al rosso).

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome deriva dal termine persiano لاژورد (lâžvard, lâžavard), in riferimento al colore del lapislazzulo.

Uso, simbolismo ed espressioni verbali[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]