Maria Pia Di Meo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Maria Pia di Meo)

Maria Pia Tempestini, nota come Maria Pia Di Meo (Roma, 23 settembre 1939), è un'attrice, doppiatrice e direttrice del doppiaggio italiana.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nata a Roma nel 1939, figlia d'arte degli attori Giotto Tempestini e Anna Di Meo, inizia da bambina nel 1944 a lavorare nel doppiaggio e in teatro, spesso accanto ai genitori.

Ha dato la voce, fra le altre, a Meryl Streep, Barbra Streisand, Audrey Hepburn, Julie Andrews, Joanne Woodward, Julie Christie, Ursula Andress, Sandra Dee, Shirley MacLaine, Susan Sarandon, Sally Field, Jane Fonda, Faye Dunaway, Vanessa Redgrave, Mia Farrow, Romy Schneider, Catherine Deneuve, Jane Seymour, Cher, Tippi Hedren.

Ha doppiato inoltre, per sei stagioni (150 episodi), più due film, il personaggio della Dr.ssa Michaela Quinn, alias Jane Seymour, nella celebre serie tv La signora del West.

Attiva anche nel cinema d'animazione Disney, ha dato la voce alla principessa Aurora ne La bella addormentata nel bosco, ad Anita Radcliff ne La carica dei 101, oltre che al personaggio di Mary Poppins. In questi film è sostituita nelle parti cantate da Tina Centi. Più recentemente ha doppiato la strega Gothel in Barbie Raperonzolo.

Ha interpretato anche spot pubblicitari e nel 2006 ha fatto una piccola apparizione nella quinta stagione della serie televisiva Un medico in famiglia, nel ruolo della madre di Emilio Villari.

Teatro[modifica | modifica sorgente]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Doppiaggio[modifica | modifica sorgente]

Film cinema[modifica | modifica sorgente]

Film d'animazione[modifica | modifica sorgente]

Telefilm[modifica | modifica sorgente]

Fiction[modifica | modifica sorgente]

Direzione del doppiaggio[modifica | modifica sorgente]

Film[modifica | modifica sorgente]

Il piccolo Lord, Sleepers, La cameriera del Titanic, Shattered, The confession, Grease (ridoppiaggio DVD), South Kensington, XXY, Racconti da Stoccolma, Lui, lei e Babydog, Scatti rubati, Tre destini, un solo amore, Krabat e il mulino dei dodici corvi

Telefilm[modifica | modifica sorgente]

Marshal, Ritorno a Colomba Solitaria, Jarod il Camaleonte, Commander in Chief - Una donna alla Casa Bianca, Aaron Stone, The Pacific, Strike Back: Project Down - Senza regole, Nymphs

Film d'animazione[modifica | modifica sorgente]

xxxHolic - Il film: Sogno di una notte di mezza estate, Tsubasa Chronicle - Il film: La principessa nel paese delle gabbie, Sword of the Stranger, Firebreather, Una lettera per Momo, Wolf Children - Ame e Yuki i bambini lupo, Il giardino delle parole

Serie animate[modifica | modifica sorgente]

Paranoia Agent, Samurai Champloo, Michiko e Hatchin, Monster Buster Club

Prosa televisiva RAI[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Premi[modifica | modifica sorgente]

  • Premio ai dialoghi cinematografici - Agave di Cristallo 2004
  • Romics 2005 - Premio alla Carriera femminile al Gran Galà del Doppiaggio.
  • Festival del Doppiaggio Voci nell'Ombra 2006 - X Targa "Gualtiero De Angelis".
  • Festival Nazionale Voci e Volti del cinema - Leggio d'oro 2006.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Doppiaggio di Greese

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]