In Her Shoes - Se fossi lei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
In Her Shoes - Se fossi lei
In Her Shoes.jpg
Cameron Diaz e Toni Collette in una scena del film
Titolo originale In Her Shoes
Paese di produzione USA
Anno 2005
Durata 130 min
Colore Colore
Audio Sonoro
Genere commedia, drammatico
Regia Curtis Hanson
Soggetto Jennifer Weiner
Sceneggiatura Susannah Grant
Distribuzione (Italia) 20th Century Fox
Fotografia Terry Stacey
Montaggio Lisa Zeno Churgin e Craig Kitson
Musiche Mark Isham
Scenografia Dan Davis, Jesse Rosenthal, John Warnke, John Wildermuth Jr. e Teresa Visinare
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
« Amiche, rivali, sorelle »
(Tagline del film)

In Her Shoes - Se fossi lei è un film di Curtis Hanson del 2005.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Maggie e Rose sono due sorelle con diversi anni di differenza e due caratteri profondamente differenti. Maggie è allegra, incosciente, immatura, mentre Rose è l'esatto opposto. L'unica passione che le accomuna sono le scarpe, ed un profondo affetto che le unisce. Figlie di un uomo risposato, con la madre morta anni prima in un misterioso incidente automobilistico, le due sorelle si ritrovano a casa di Rose dopo che la matrigna ha allontanato Maggie da casa per gli eccessi che la contraddistinguono. Rose, avvocato di successo, vive con difficoltà le storie d'amore; una sera, rientrata a casa in anticipo, scopre la sorella a letto col proprio uomo. L'allontanamento fisico ed affettivo è immediato.

Si sviluppano due storie parallele; quella di Rose, che scopre l'amore in un collega di lavoro, che si libera delle sue oppressioni abbandonando la carriera forense, dedicandosi alla cura dei cani, e quella di Maggie che si trasferisce dalla nonna, creduta morta ed invece allontanata dal genero per forti contrasti sulle scelte di vita della loro famiglia. Il dolore per la scomparsa della sorella porta Rose a chiudersi in sé stessa, ad allontanarsi da ogni affetto, compreso il futuro marito. Sarà la nonna, scoperto l'indirizzo della nipote maggiore, a riavvicinare le due, che si scopriranno finalmente unite, con Maggie cresciuta grazie ad un lungo periodo impegnato ad aiutare gli anziani ospitati nel centro dove anche la nonna vive la sua vecchiaia. Appianate le divergenze, Maggie si preoccuperà di riavvicinare la sorella con l'amato e futuro marito, che accortosi dell'importanza di Rose nella sua vita, tornerà sui suoi passi concludendo la storia con un felice matrimonio.

Premi[modifica | modifica sorgente]

Per l'interpretazione della nonna premurosa, Shirley MacLaine conquistò la nomination al Golden Globe 2006 quale migliore attrice non protagonista.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema