Pagina principale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Benvenuti su Wikipedia
L'enciclopedia libera e collaborativa
1 145 255 voci in italiano

Accesso sicuro
Versione per dispositivi mobili

Clicca qui per sfogliare l'indice delle voci! Sfoglia l'indice   1rightarrow.pngConsulta il sommario   Clicca qui per navigare tra i portali tematici! Naviga tra i portali tematici

Vetrina
Vetrina
Animagic 2009 Rei.jpg

Rei Ayanami (綾波 レイ Ayanami Rei?) è un personaggio immaginario, tra i protagonisti dell'anime del 1995 Neon Genesis Evangelion, sceneggiato e diretto da Hideaki Anno, e dell'omonimo manga scritto e disegnato da Yoshiyuki Sadamoto. Il personaggio è apparso anche in altre opere derivate dall'anime, quali diversi manga spin-off, videogiochi, visual novel, nell'ONA Petit Eva - Evangelion@School, e nella tetralogia cinematografica Rebuild of Evangelion. È doppiato nella versione originale da Megumi Hayashibara, e in quella italiana da Valentina Mari.

Nella serie, Rei Ayanami è una ragazza quattordicenne taciturna e schiva, che viene arruolata dall'organizzazione paramilitare Nerv per divenire pilota di un gigantesco mecha chiamato Unità Evangelion 00 e combattere in questo modo, assieme ad altri piloti, contro i nemici dell'umanità conosciuti come Angeli.

Personaggio di grande popolarità presso il pubblico e tra gli appassionati di anime, ha ricevuto vari riconoscimenti e vinto numerosi sondaggi di popolarità. Le è riconosciuta inoltre una notevole influenza nel mondo del fumetto e dell'animazione, favorendo lo sviluppo di una serie di canoni moe che sono stati ripresi da numerosi altri personaggi successivi.

Leggi la voce · Tutte le voci in vetrina

Voci di qualità
Voci di qualità
Heart mitral prolapse IT.svg

La sindrome da prolasso valvolare mitralico, chiamata anche sindrome di Barlow e sindrome del click - soffio cardiaco, è una valvulopatia, caratterizzata dallo spostamento di una cuspide, anormalmente ispessita, della valvola mitrale nell'atrio sinistro durante la sistole.

Il termine di sindrome da prolasso valvolare mitralico è stato coniato da J. Michael Criley nel 1966 e ripreso da altri.

È presente nel 5-10% della popolazione mondiale, generalmente con scarsi sintomi e con basso rischio di complicanze.

La sua eziologia può essere di tipo degenerativo e abbraccia un ampio spettro di alterazioni infiltrative o displasiche del tessuto mitralico come la fibroelastosi, il morbo di Barlow e la sindrome di Marfan.

Il reperto più comune è il prolasso (la fuoriuscita di un viscere dalla cavità in cui è contenuto, attraverso un'apertura naturale: in questo caso si tratta di un lembo della valvola, che protrude dal ventricolo nell'atrio sinistro) di uno o più segmenti dovuti a allungamento e/o rottura delle corde tendinee, o a ridotta coaptazione dei lembi da disfunzione anatomo-funzionale dell'apparato mitralico, situazioni che possono portare ad insufficienza della valvola.

Nei casi più gravi può esitare in insufficienza mitralica severa, o complicarsi con una endocardite, o condurre sino all'arresto cardiaco, se si innescano aritmie ventricolari maligne.

Leggi la voce · Tutte le voci di qualità

Lo sapevi che...
Lo sapevi che...
Elena Piscopia portrait.jpg

Elena Lucrezia Cornaro, nota anche come Elena Lucrezia Corner (Venezia, 5 giugno 1646 - Padova 26 luglio 1684) è stata un'erudita italiana, ricordata come la prima donna laureata al mondo.

A diciannove anni prese i voti come oblata benedettina e proseguì gli studi in filosofia, teologia, greco, latino, ebraico e spagnolo. Dal 1669 fu accolta in alcune delle principali accademie dell'epoca. Quando suo padre chiese che Elena potesse laurearsi in teologia all'Università di Padova, il cardinale Gregorio Barbarigo si oppose in quanto riteneva "uno sproposito" che una donna potesse diventare dottore. Nel 1678 si raggiunse il compromesso di farla laureare in filosofia anche se non poté, in quanto donna, esercitare l'insegnamento.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

Ricorrenze
Ricorrenze
Howard Hughes.jpg
Howard Hughes

Nati il 24 settembre...
Girolamo Cardano (1501)
Howard Hughes (1905)
Pedro Almodóvar (1949)

... e morti
Pipino il Breve (768)
Túpac Amaru (1572)
Françoise Sagan (2004)

In questo giorno accadde...
622 - Maometto completa la sua egira da La Mecca a Medina.
1852 - Viene mostrato in pubblico il primo dirigibile.
1908 - La prima Ford Model T esce dallo stabilimento Ford di Detroit.
1948 - Viene fondata la Honda Motor Company.
1973 - La Guinea-Bissau dichiara l'indipendenza dal Portogallo.

Ricorre oggi: la Chiesa cattolica celebra la Madonna della Mercede e la memoria di san Gerardo di Csanád.

Nelle altre lingue
Nelle altre lingue

Di seguito sono elencate le 10 versioni maggiori di Wikipedia e una selezione casuale di altre edizioni con un numero minore di voci:

Le 10 maggiori (al 24 settembre 2014): English (inglese) (4.608.716+) · Svenska (svedese) (1.943.399+) · Nederlands (olandese) (1.790.444+) · Deutsch (tedesco) (1.759.619+) · Français (francese) (1.546.738+) · Binisaya (cebuano) (1.173.959+) · Winaray (waray) (1.154.117+) · Русский (russo) (1.149.792+) · Italiano (1 145 255) · Español (spagnolo) (1.126.975+)

Dal mondo di Wikipedia: עברית (ebraico) · Lietuvių (lituano) · Norsk nynorsk (norvegese nynorsk) · Íslenska (islandese) · Basa Jawa (giavanese) · Asturianu (asturiano) · Winaray (waray-waray) · Lumbaart (lombardo) · 贛語 (Gànyŭ) (gan) · مصرى (Maṣrī) (arabo d'Egitto) · Bikol (bicolano centrale) · Oyghurque (uiguro) · Коми (komi) · ܠܫܢܐ ܐܪܡܝܐ (assiro neo-aramaico) · Papiamentu (papiamento) · Dolnoserbšćina (basso sorabo) · Мокшень кяль (mokša) · IsiZulu (zulu) · Fino' Chamoru (chamorro)

Oltre Wikipedia
Oltre Wikipedia

Wikipedia è gestita da Wikimedia Foundation, fondazione senza fini di lucro, che supporta diversi altri progetti wiki dal contenuto libero e multilingue:

Commons-logo.svg
Commons
Risorse multimediali condivise
Wikiquote-logo.svg
Wikiquote
Raccolta di citazioni
Wiktionary-logo.svg
Wikizionario
Dizionario e lessico
Wikinews-logo.svg
Wikinotizie
Notizie a contenuto aperto
Wikispecies-logo.svg
Wikispecies
Catalogo delle specie
Wikimedia Community Logo.svg
Meta-Wiki
Progetto di coordinamento Wikimedia
Wikibooks-logo.svg
Wikibooks
Manuali e libri di testo liberi scritti ex novo
Wikisource-logo.svg
Wikisource
Opere già pubblicate e libere da copyright
Wikiversity-logo.svg
Wikiversità
Risorse e attività didattiche
Wikidata-logo.svg
Wikidata
Database di conoscenza libera
Wikivoyage-Logo-v3-icon.svg
Wikivoyage
Guida turistica mondiale

Wikipedia
Wikipedia

Wikipedia è un'enciclopedia online, collaborativa e gratuita. Disponibile in oltre 280 lingue, affronta sia gli argomenti tipici delle enciclopedie tradizionali sia quelli presenti in almanacchi, dizionari geografici e pubblicazioni specialistiche.

Wikipedia è liberamente modificabile: chiunque può contribuire alle voci esistenti o crearne di nuove. Ogni contenuto è pubblicato sotto licenza Creative Commons CC BY-SA e può pertanto essere copiato e riutilizzato adottando la medesima licenza.

Cosa posso fare?
Cosa posso fare?

Chi fa Wikipedia?
Chi fa Wikipedia?

La comunità di Wikipedia in lingua italiana è composta da 1 071 679 utenti registrati, dei quali 8 759 hanno contribuito con almeno una modifica nell'ultimo mese e 107 hanno funzioni di servizio. Gli utenti costituiscono una comunità collaborativa, in cui tutti i membri, grazie anche ai progetti tematici e ai rispettivi luoghi di discussione, coordinano i propri sforzi nella redazione delle voci.

Novità da Wikipedia
Novità da Wikipedia

Dagli altri progetti
Dagli altri progetti
Wikiquote-logo.svg Citazione del giorno da Wikiquote

Cquote1.svg Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni. Cquote2.svg
attribuita a Eleanor Roosevelt

Commons-logo.svg Immagine del giorno da Commons
Trevélez Highres Panorama 2014.jpg

Panorama di Trevélez nell'Alpujarra, Spagna. Posto a 1.746 msl è un dei villaggi spagnoli con la massima altitudine

Wikinews-logo.svg Ultime notizie da Wikinotizie
Wikisource-logo.svg Rilettura del mese su Wikisource
Wikivoyage-Logo-v3-icon.svg Destinazione del mese su Wikivoyage

Mykonos

Mykons banner2.jpg

Questo mese proponiamo Mykonos, in Grecia, isola cosmopolita che accoglie migliaia di turisti durante tutto l'arco dell'anno.

Wikipedia non dà garanzie sulla validità dei contenuti
Il progetto è ospitato dalla Wikimedia Foundation, che non può essere ritenuta responsabile di eventuali errori contenuti in questo sito.
Ogni contributore è responsabile dei propri inserimenti.