San Francisco Chronicle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Francisco Chronicle
Logo di San Francisco Chronicle
Abbreviazione S.F.C.
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Lingua inglese
Periodicità quotidiano
Genere rivista, magazine[1]
Formato Broadsheet
Fondatore Charles de Young & Co.
Fondazione 16 gennaio 1865
Sede 901 Mission Street
San Francisco, California
Editore Hearst Corporation
Diffusione cartacea 241,330 giornalmente
(224,100 di sabato)
(286,121 di domenica) (31 marzo 2010[2])
Direttore Ward H. Bushee
ISSN 1932-8672
Sito web http://www.sfgate.com/
 

Il San Francisco Chronicle è un quotidiano distribuito principalmente nell'area della baia di San Francisco, ma anche attraverso il nord e il centro della California, da Sacramento fino alla contea di San Luis Obispo.

Venne fondato nel 1865 come The Daily Dramatic Chronicle dai fratelli Charles de Young e Michael H. de Young[3] Il giornale crebbe insieme alla città di San Francisco diventando il più diffuso giornale della west coast degli Stati Uniti fin dal 1880. Agli inizi degli anni duemila subì però un rapido calo nelle vendite, portandolo, nel marzo 2010, al 24º posto nella classifica dei giornali statunitensi più letti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) San Francisco chronicle, worldcat.org, 15 giugno 2001. URL consultato il 18 luglio 2010.
  2. ^ (EN) Giornali statunitensi per circolazione, Audit Bureau of Circulations, 31 marzo 2010. URL consultato il 18 luglio 2010.
  3. ^ (EN) Carl Nolte, 134 Years of the Chronicle, San Francisco Chronicle, 16 giugno 1999. URL consultato il 18 luglio 2010.
Editoria Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Editoria