Hot Movie - Un film con il lubrificante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hot Movie - Un film con il lubrificante
Hmufil.png
I protagonisti del film
Titolo originale Date Movie
Paese di produzione USA
Anno 2006
Durata 83 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,85:1
Genere comico, parodia, commedia romantica
Regia Aaron Seltzer
Sceneggiatura Jason Friedberg, Aaron Seltzer
Produttore Paul Schiff
Fotografia Myles Aronowitz
Montaggio Paul Hirsch
Effetti speciali Mark Byers
Costumi Alix Friedberg
Interpreti e personaggi

Hot Movie - Un film con il lubrificante è un film del 2006, diretto e cosceneggiato da Aaron Seltzer e Jason Friedberg.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Julia Jones è una ragazza brutta e grassa che vuole trovare un fidanzato a tutti i costi, ma i suoi genitori la ostacolano. Si rivolge allora al dottor Hitch, che con una sistematina degna di Pimp My Ride la rende una ragazza stupenda. Grazie al reality show "Lo Scapolo Estremo" è scelta dal bello ma stupido Grant. Quando scelgono la testimone per il matrimonio, lui propone la sua stupenda ex, Andy; all'inizio Julia è un po' restia ma poi accetta. Naturalmente, Andy farà di tutto per riprendersi il suo amato Grant e Julia farà di tutto per impedirlo.

Critica[modifica | modifica sorgente]

Carmen Electra ha ricevuto durante l'edizione dei Razzie Awards 2006 il premio come Peggior attrice non protagonista.

Film parodiati[modifica | modifica sorgente]

Il film è una serie di parodie e prese in giro di molte commedie tra cui:

Viene inoltre preso in giro il programma televisivo Pimp My Ride, il reality The Bachelor - L'uomo dei sogni, il cantante Michael Jackson e l'attore Owen Wilson. Nel ruolo di Frodo compare anche l'attore Tom Lenk, che aveva già recitato con Alyson Hannigan nella sesta e settima stagione della serie televisiva Buffy l'ammazzavampiri, della quale la Hannigan è stata una delle protagoniste per tutte le stagioni.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema