Produttore cinematografico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il produttore cinematografico è quella figura, nel mondo della cinematografia, che si assume l'onere del costo di produzione dei film cercando i finanziamenti. Egli sceglie il regista e alcune volte anche il cast degli attori protagonisti e si occupa poi di cercare un distributore che provveda a far arrivare il film nelle sale.

Ruolo[modifica | modifica wikitesto]

È una delle figure preminenti nel campo della cinematografia. Senza i finanziamenti, infatti, non esisterebbero film, registi, attori, e tutte le figure professionali che concorrono alla produzione di un film. Spesso è lo stesso produttore che acquista i diritti di un romanzo per crearne poi una sceneggiatura per la produzione di un film. Nel corso della storia del cinema si è spesso verificato che alcuni attori o registi, dopo un certo numero di anni di attività e quindi dopo aver guadagnato parecchi soldi, si siano trasformati in produttori cinematografici.

Grandi produttori cinematografici[modifica | modifica wikitesto]

In Italia[modifica | modifica wikitesto]

In Italia alcuni dei più grandi produttori cinematografici sono stati Goffredo Lombardo, Gianni Minervini, Luigi Rovere, Franco Cristaldi, Giuseppe Amato, Carlo Ponti e Dino de Laurentiis, Questi ultimi, negli anni cinquanta cominciarono ad operare in società fra loro nella Ponti-De Laurentiis (è loro il capolavoro Guerra e Pace di King Vidor da Tolstoj) e quindi si separarono negli anni sessanta. De Laurentiis, che sposò Silvana Mangano, si trasferì negli Stati Uniti e Carlo Ponti, sposata Sofia Loren, rimase in Italia.

Attualmente fra i più noti si possono citare: Aurelio De Laurentiis, Domenico Procacci, Claudio Bonivento e molti altri.

Sicuramente più rare sono le produttrici donne, probabilmente le più note sono Tilde Corsi, Rita Rusic ed Edwige Fenech.

Negli Stati Uniti[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati Uniti, alcuni dei grandi produttori di Hollywood furono David O. Selznick, Joseph Schenck, Darryl F. Zanuck, Irving Thalberg, Louis B. Mayer, Samuel Goldwyn (questi ultimi tre fondarono la MGM), e negli anni cinquanta Hal Wallis (Anna dei mille giorni) e Cecil B. De Mille (produttore e regista, legato alla produzione di colossal cinematografici come 'I dieci comandamenti e Ben-Hur), e più tardi Jerry Bruckheimer, George Lucas e Steven Spielberg (produttore di grandi film come: E.T. l'extra-terrestre, Schindler's List, Salvate il soldato Ryan e altri).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema