Francesca Manicone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Francesca Manicone (Roma, 11 giugno 1977) è una doppiatrice italiana.

È nota soprattutto per aver dato voce alle attrici: Lina Rabea Mohr nella soap opera Julia - La strada per la felicità (Charlotte Vermont), Arielle Kebbel in Aquamarine (Cecilia), The Grudge 2 (Allison), Il mio ragazzo è un bastardo (Carrie), Amy Smart in Starsky & Hutch (Holly), Jessica Biel in Elizabethtown (Ellen Kishmore), Catalina Sandino Moreno in Fast Food Nation (Sylvia), Emily Blunt in Il diavolo veste Prada (Emily), Amanda Bynes in Big Fat Liar (Kaylee), Mary Elizabeth Winstead in Grindhouse - A prova di morte (Lee), Thora Birch in Il mio amico Zampalesta, Amy Acker in Angel (Winifred Burkle e Illyria), Blake Lively in Gossip Girl (Serena van der Woodsen) e Kelly Macdonald in Boardwalk Empire - L'impero del crimine.

Doppiaggio[modifica | modifica sorgente]

Film cinema[modifica | modifica sorgente]

Film d'animazione[modifica | modifica sorgente]

Telefilm[modifica | modifica sorgente]

Serie animate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ AntonioGenna.net presenta: IL MONDO DEI DOPPIATORI - ZONA CINEMA: "Alice in Wonderland"
  2. ^ AntonioGenna.net presenta: IL MONDO DEI DOPPIATORI - ZONA CINEMA: "Shaggy Dog - Papà che abbaia... non morde"
  3. ^ AntonioGenna.net presenta: IL MONDO DEI DOPPIATORI - ZONA CINEMA: "The Ring"
  4. ^ AntonioGenna.net presenta: IL MONDO DEI DOPPIATORI - ZONA CINEMA: "Gli Incredibili - Una "normale" famiglia di supereroi"

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]