Eve Arden

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eve Arden durante una trasmissione radiofonica negli anni quaranta

Eve Arden, nome d'arte di Eunice Quedens, (Mill Valley, 30 aprile 1908Los Angeles, 12 novembre 1990), è stata un'attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dotata di una bellezza intrigante e di una grande verve, debutta sulle scene ancora bambina, e a soli 16 anni lascia la scuola per entrare a far parte di una compagnia di giro. Verso la fine degli anni venti debutta con successo a Broadway, e nel 1934 è una delle chorous-girl delle Ziegfeld Follies. Dopo qualche piccola particina in un paio di filmetti, nel 1937 comincia ufficialmente la sua luminosa carriera cinematografica. Dagli anni trenta agli anni cinquanta sarà richiestissima in film di ogni genere, dalla commedia al melodramma, spesso in ruoli di caratterista dal carattere spiritoso.

Tra i suoi tanti ruoli i più ricordati sono quello della loquace ballerina nell'amaro Palcoscenico (Stage Door, 1937) di Gregory La Cava, della trapezista malandrina nell'esilarante Tre pazzi a zonzo (At the Circus, 1939) di Edward Buzzell, con i fratelli Marx, della partner d'affari di Joan Crawford nel drammatico Il romanzo di Mildred (Mildred Pierce, 1945) di Michael Curtiz il cui ruolo le fece guadagnare una nomination all'Oscar, e quello della spiritosa segretaria di Doris Day nel musical Tè per due (Tea for two, 1950) di David Butler.

Dalla metà degli anni quaranta alla fine degli anni cinquanta si dedica con successo alla radio - dal 1948 al '56 è l'interprete del celebre programma Our Miss Brooks - e alla tv - ottiene un programma tutto suo, il The Eve Arden Show (1957-58) - ma resta attiva anche per il cinema, interpretando il film giudiziario Anatomia di un omicidio (Anatomy of a Murder, 1959) di Otto Preminger.

Lavorerà ininterrottamente fino alla morte, prediligendo l'attività televisiva, concedendosi anche in sporadici camei cinematografici, come quello della preside nel musical Grease - Brillantina (Grease, 1978) di Randal Kleiser.

Si spegne all'età di ottantadue anni.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Spettacoli teatrali (parziale)[modifica | modifica sorgente]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 79168785 LCCN: n79011883